Muore donna tedesca che combatteva con i curdi l'Isis

Una cittadina tedesca arruolata nelle milizie curde dell’Ypg è morta combattendo contro l’Isis nel Nord-Est della Siria

Una cittadina tedesca arruolata nelle milizie curde dell’Ypg è morta combattendo contro l’Isis nel Nord-Est della Siria. Lo riferisce l’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), senza citare il nome della donna, caduta nei
pressi della città di Tal Tamer. Nella stessa regione tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo sono morti altri due stranieri che combattevano nelle file dei curdi: l’australiano Ashley Joniston e il britannico Konstandinos Erik Scurfield, ex membro dei Royal Marines.

Di fatto la tedesca è la prima donna occidentale caduta in battaglia durante gli scontri a fuoco con i miliziani dell'Isis.

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 09/03/2015 - 17:26

VERA DONNA..