Nasa, concluso test di volo di Orion. Apre una nuova era di esplorazioni

L'astronave post-shuttle ha viaggiato per alcune ore intorno alla Terra, per poi ammarare nell'oceano, davanti alle coste californiane

La Orion torna sulla Terra. Tre paracadute hanno aiutato l'ammaraggio

Si è concluso questa sera il primo viaggio della capsula Orion, che è tornata sulla Terra come previsto a una velocità di 32mila chilometri all'ora, per simulare il rientro di un viaggio con astronauti a bordo, ammarando davanti alle coste californiane, dove ad attenderla c'erano le navi della marina statunitense.

Ha compiuto due giri della Terra, raggiungendo i 5.700 chilometri all'ora, dopo essere partita questa mattina da Cape Canaveral, in Florida. Doveva essere lanciata ieri, ma il via libera è stato rinviato a causa di alcuni imprevisti, delle condizioni meteorologiche e di guasti.

Al momento del nuovo ingresso nell'atmosfera il momento più critico del test di volo, iniziato alle 13.05 italiane- Dopo avere sopportato temperature fino ai 4mila gradi, Orion si è tuffata nell'oceano grazie all'aiuto di tre paracadute.

Il vettore è il primo tentativo dal programma Apollo per la Luna di mandare nello spazio una capsula in grado di trasportare anche esseri umani a grande distanza dalla Terra. Al momento non prevede però personale a bordo.

Durante il suo volo sperimentale ha inviato i dati registrati dagli strumenti di bordo al suolo. La raccolta delle informazioni sarà completata solo dopo il recupero della capsula.

Commenti
Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 05/12/2014 - 19:26

Un bel passo indietro di 40 anni. Forse 50. Il Saturn V era sicuramente un razzo migliore. Intanto il razzo di Musk fa le prove per atterrare sulle sue zampette posteriori come i razzi dei fumetti di fantascienza di qualche decennio fa...

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Sab, 06/12/2014 - 00:26

Non e affatto un passo indietro bensi un passo avanti anche se con molto ritardo. Cio che la stampa, corriere a ed altri compresi non hanno descritto , e il fatto che si e lanciato soltanto la capsula Orion, non il razzo e nemmeno lintera astronave per un viaggio a marte. La capsula e soltanto uno dei componenti del sistema. Gli altri saranno lhabitat, il modulo di servizio, il modulo con il nodo per il docking della capsula Orion ed altri componenti. Inoltre la parte piu importante ancora manacante, e il razzo vettore, Forse il SLS che si lamcera prossimamente e che avra la capacita e la potenza per portare in un percorso Terra-Marte il necessario veicolo con maggiore potenza del vecchio saturn , nuove tecnologie e costi ridotti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 06/12/2014 - 00:58

Non so come prendere questa notizia. Considerando i tanti italiani abbindolati dai politici di sinistra c'è il rischio che andando su Marte si mettano in testa di aiutare anche gli eventuali marziani sfigati che dovessero incontrare. CI SARÀ NEL FUTURO UNA NAVETTA GESTITA DA UN UTILE IDIOTA DENOMINATA "COSMO NOSTRUM"? Il progressismo trinariciuto si evolverà nel sistema solare?