Nasce l'asilo per bimbi trans: "Assieme potranno discutere e scegliere i loro soprannomi"

L'ultima follia viene dal Missouri, dove è stato creato il primo asilo per piccoli bambini transessuali: "Stando insieme, il gruppo normalizza la sua condizione"

Indottrinamento. Solo così si può definire quanto organizzato dal primo club per bambini transgender nato all’Ospedale Pediatrico di St. Louis, nel Missouri. Come scrive Dagospia, "ogni mese circa 20 bambini trai 5 e i 12 anni si incontrano per discutere dei loro problemi e delle loro emozioni, ognuno con il nome o soprannome che sceglie".

Questo asilo è stato voluto dall’associazione Transparent, costituita da Kim Hutton, madre di un dodicenne transgender: "Io e mio marito ci sentivamo isolati, ma il gruppo, negli anni, è cresciuto, e ora arrivano cento genitori a botta". Secondo la psicologa della struttura, invece, "stando insieme, il gruppo normalizza la sua condizione. È il momento più felice della settimana".

Commenti

elpaso21

Lun, 04/05/2015 - 19:29

Ma un bambino non ha la maturità per poter stabilire di essere trans!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/05/2015 - 20:30

hahaha

monati50

Lun, 04/05/2015 - 23:31

Terribile...

sniper21

Lun, 04/05/2015 - 23:49

ahhaaahhhaahhhhaaaahhhaahahahaahhhhhhhhhhhhh

marcomasiero

Mar, 05/05/2015 - 08:35

siamo pronti oramai per l' estinzione la legge di Darwin ha prodotto nel nostro caso un aborto altro che evoluzione !

Beaufou

Mar, 05/05/2015 - 08:47

Gli Americani stanno coltivando già una generazione di bambini obesi e schizofrenici, adesso si mettono anche a coltivare i transgender trasformando l'America in un allevamento di amebe. Contenti loro...