Navi Iran sparano colpi verso cargo di Singapore

Colpi d’avvertimento esplosi davanti alla prua di una nave cargo battente bandiera di Singapore in navigazione nel Golfo

Il cargo Alpine Eternity

Venti di guerra nel Golfo Persico. Stamani cinque imbarcazioni iraniane hanno sparato colpi d’avvertimento davanti alla prua di una nave cargo battente bandiera di Singapore. Lo ha riferito un funzionario Usa alla Cnn secondo cui l’incidente è
avvenuto in acque internazionali. Non è ancora chiaro se i colpi, sparati da imbarcazioni condotte presumiblimente da membri della Guardia rivoluzionaria iraniana, abbiano causato danni alla nave, identificata dalla Cnn con il nome "Alpine Eternity".

I colpi sono stati esplosi mentre la nave era all’altezza delle coste degli Emirati Arabi Uniti. A quel punto il comandante ha cambiato rotta, entrando nelle acque territoriali degli Eau e riuscendo così ad allontanarsi apparentemente senza altre conseguenze, aggiunge la Cnn, secondo cui il Pentagono sta ancora raccogliendo informazioni su quanto accaduto.

A bordo della Alpine non ci sarebbero americani, affermano le fonti, secondo cui una nave da guerra della US Navy era a circa 320 miglia di distanza dal luogo dell’incidente, ma non ha ricevuto alcuna richiesta di assistenza e quindi non è intervenuta. Gli Emirati, invece, hanno inviato tre imbarcazioni della Guardia Costiera incontro all’Alpine.