"Non datele la Coca Cola". La United Airlines vieta la lattina a una islamica

Voleva una lattina chiusa per motivi igienici. Ma l'assistente di volo si rifiuta: "Potrebbe usarla come arma"

La compagnia aerea statunitense United Airlines ha negato a una musulmana la lattina di Coca Cola. Il motivo? "Potrebbe usarla come arma". È accaduto su un volo proveniente da Chicago e diretto a Washington, su cui Tahera Ahmad, direttore del programma interreligioso alla Northwestern University, viaggiava per partecipare ad una conferenza sul dialogo tra giovani palestinesi e israeliani.

Tahera Ahmad ha fatto presente all'assistente di volo che, per motivi igienici, avrebbe preferito che la lattina di Coca Cola fosse chiusa. La richiesta le è stata negata senza spiegazioni nonostante la donna le avesse ripetutamente chieste notando che per un passeggero, seduto vicino a lei, non era stato un problema fare quella "eccezione". Da qui la risposta che ha lasciato la donna sotto choc e la reazione aggressiva di uno dei passeggeri che la invitava a non lamentarsi troppo.

Tahera si è subito sfogata su Facebook raccontando la vicenda che ha innescato una campagna spontanea a suo sostegno sotto l’hashtag #unitedfortaher con la minaccia di boicottare la United.

Commenti

jeanlage

Dom, 31/05/2015 - 18:28

Sentire un maomettano parlare di igiene è come sentire Cicciolina parlare di verginità. Forse, per sentito dire!

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Dom, 31/05/2015 - 18:35

Cosa c'è di strano? 10 anni fa, a mio nipote di 8 anni, mentre andavamo ad assistere ad 1 partita di calcio (serie C) nella città dove risiediamo (la nostra tifoseria non è mai stata scalmanata ne violenta) fu vietato con la stessa motivazione d'entrare con 1 bottiglietta d'acqua chiusa; venne aperta all'ingresso ed il tappo rimosso

Sapere Aude

Dom, 31/05/2015 - 19:00

Fanno gli schizzinosi per una bottiglia di Coca Cola aperta dallo staff di bordo. Invece di rispondere per le rime siamo qui a commentare le minacce di un'incapucciata che vuole insegnare l'igene a bordo. La stronzetta ciucciava latte di cammello fino a ieri. Se n'è già dimenticato?

Ettore41

Dom, 31/05/2015 - 19:06

UNITED AIRLINES sara' da oggi uno dei miei vettori preferiti.

SanSilvioDaArcore

Dom, 31/05/2015 - 19:11

Hanno fatto bene

steacanessa

Dom, 31/05/2015 - 19:15

Ma guarda un po' questa islamica! Sempre a rompere le scatole in cerca di pretesti! Da loro guai ad indossare il crocifisso. In Arabia Saudita non si può fare neanche in casa. Smettetela di dare risonanza a queste false non notizie. Se ne stiano a casa loro!

cgf

Dom, 31/05/2015 - 19:19

perché non boicottano tutto l'occidente?

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 31/05/2015 - 19:42

...subito a latrare su fb...e trovano i tonti a sostegno. Parlano di igiene....loro!

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Dom, 31/05/2015 - 20:10

xche poi chiusa,,temeva che qualcuno l avvelenasse? cmq una lattina a bordo produce le stesse lame di taglierino..xcio meglio nn darle in giro , 11-09/2001 ...insegna.E se cé´qst atmosfera di diffidenza e solo colpa loro.

Ralfrozen

Dom, 31/05/2015 - 20:25

Ha fatto benissimo.

Renzaccio

Dom, 31/05/2015 - 20:55

UNITED AIRLINES THE BEST!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 31/05/2015 - 21:09

bene avanti cosi'!

Ritratto di Mario96

Mario96

Lun, 01/06/2015 - 09:16

Italiani lasciate fare ai buonisti, continuate a dormire tanto anche se vi svegliaste ormai è già troppo tardi per rimediare.

Ritratto di Mario96

Mario96

Lun, 01/06/2015 - 09:21

La donna sotto choc e la reazione aggressiva di uno dei passeggeri che la invitava a non lamentarsi troppo. La povera si lamenta di essere discriminata come donna, come islamica e come araba..... per una coca cola? Io mi senti discriminato come uomo italiano che lavora visto che l'inps a me chiede di andare in pensione 5 anni più tardi rispetto una donna a parità di contibuti e con la coca cola se la compri a terra e ci faccia quello che ritiene!

Baccanale

Lun, 01/06/2015 - 10:43

Strano ... discriminata per una lattina di coca, ma non perchè costretta a portare il velo. Dirà che il velo è libera scelta, ma nel suo paese se non lo porti sarai discriminata. Se uno di noi va nei loro paesi non viene discrimanto ? Conclusione ... ciò è solo pretestuoso, MA I GIORNALISTI LE HANNO FATTO FARE UN BEL GOL !

zingozongo

Lun, 01/06/2015 - 11:17

il passeggero vicino poteva prendere una coca cola chiusa e darla alla tizia con la smetteva di rompere, ancheuna penna puo essere usata come arma anche il velo islamico puo essere usato per strangolare una persona, anchen orologio..devo continuare.? e solo razzismo becero

Solist

Lun, 01/06/2015 - 12:21

se io non devessi essere d'accordo con le regole, leggi e modi di vivere e religione diversa non esiterei ad andarmene axxxxxxxo, dovrebbero prendere esempio dal sottoscritto

Keplero17

Lun, 01/06/2015 - 12:48

Si però bisogna anche sapere, e questo me lo ricordo bene perchè lo spiegava un professore universitario, che in America prevale il diritto privato. Un commerciante non è obbligato a vendere perchè non è un servizio come in Italia, ma occorre il suo consenso. In ogni caso, molte delle cose per cui si sta costruendo una campagna per la difesa dei diritti civili contro Putin, in America sono vietate e nessuno si scandalizza. Tipo bere una birra per strada, ti portano dentro immediatamente. La polizia ha un potere assoluto, basta la sensazione che tu abbia una qualunque arma in tasca, dico solo la sensazione che ti possono sparare tranquillamente. Sono 1.450 gli americani uccisi dalla polizia ogni anno, senza contare i feriti che sono molto di più. Ecco perchè quella donna ha preso a sberle il figlio, perchè se lo vedeva già morto, non per altro.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 01/06/2015 - 13:44

Non trovo ci sia nulla di strano. Se una lattina può essere pericolosa su un volo aereo e viene consegnata a tutti aperta, questo deve valere per un Italiano, un Inglese ,un Turco od una Musulmana. Poi chiaramente visto che ormai sia gli Islamici che gli Africani soffrono di mania di persecuzione, si incavolano come delle iene e postano i loro deliri sui social network, ma la lattina aperta è per tutti eguale.

Georgelss

Mar, 02/06/2015 - 07:07

Bottan la musulman!

bruco52

Sab, 22/08/2015 - 08:18

ma loro non bevono solo la "Mecca Cola"?....la Coca Cola è occidentale, perciò bevanda di Satana.....