Nucleare, nuova minaccia dalla Corea del Nord

Pyongyang: "Siamo in grado di miniaturizzare le bombe nucleari". Rischio reale o solo propaganda? Intanto il regime fa saltare la visita di Ban Ki-moon

La Corea del Nord torna a minacciare il mondo. Pyongyang assicura che è in grado di miniaturizzare le armi nucleari, un progresso che gli permetterà di installare le testate atomiche sui suoi missili. Lo ha reso noto l’agenzia di stampa ufficiale, Kcna.
Il regime nordcoreano ha realizzato tre test nucleari dal 2006, però fino ad ora non ha dimostrato di essere capace di miniaturizzare le bombe per installare le testate sui missili. Ora sostiene di poterlo fare. "È da tempo che abbiamo cominciato a miniaturizzare i nostri strumenti di attacco nucleare", ha fatto sapere la potente Commissione Difesa Nazionale in un comunicato diffuso dalla Kcna. La notizia, tutta da verificare, è un altro motivo di tensione dopo il recente test di un vettore lanciato da un sottomarino.

Intanto si apprende che il governo della Corea del Nord ha annullato, all’ultimo minuto, il viaggio del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, che si sarebbe dovuto recare in una città industriale vicino al confine sud-coreano. "Nessuna spiegazione è stata data per questo cambiamento dell’ultimo minuto", ha detto Ban nel corso di una visita in Corea del Sud. "Questa decisione di Pyongyang è profondamente deplorevole". Ban avrebbe dovuto visitare domani il complesso industriale nella zona del Kaesong, gestita insieme da entrambi i paesi, a pochi chilometri a nord del confine. Sarebbe stato il primo leader delle Nazioni Unite a visitare la Corea del Nord in più di vent’anni.

Ban, ex ministro degli Esteri della Corea del Sud e a Seul da lunedì per una visita di cinque giorni, ha detto che continuerà a lavorare con la comunità internazionale per la pace e la stabilità nella penisola coreana.

Il complesso industriale di Kaesong è uno dei pochi simboli di riconciliazione: avviato nel 2004, vede la combinazione di manodopera a basso costo del Nord (oltre 30.000 lavoratori) e gli investimenti del Sud (sono più di 120 le aziende coinvolte), ma è soprattutto la fonte principale di Pyongyang per la raccolta di valuta estera, dato che tutto le operazioni sono effettuate in dollari.

Commenti
Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 20/05/2015 - 11:12

Se tutte le varie notizie che si susseguono sulla Corea del nord hanno un fondamento, nonostante le smentite dell'on Razzi, bisogna dedurre che Pyongyang è veramente un pazzo. I vari guardiani del mondo come gli USA cosa aspettano per intervenire? O forse non intervengono perchè non c'e petrolio?

Zizzigo

Mer, 20/05/2015 - 11:36

Una bomba nucleare non si può rimpicciolire oltre precisi limiti, altrimenti diventa un mortaretto inquinante... puffff!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 20/05/2015 - 11:44

E' molto istruttivo prendersi un'ora di tempo libero per visionare uno dei tanti video di regime messi in rete. Mi riferisco alle parate militari organizzate dal regine di Pyongyang. Uno sfoggio di muscoli d'altri tempi, un'organizzazione perfetta dove nulla è lasciato al caso. Il resto dell'anno sarà speso per le prove, essendo proibito sbagliare un passo, sbadigliare e sternutire. Non occorre poi conoscere il coreano, basta ascoltare l'enfasi dei vari speaker che si succedono a commentare la parata, le inquadrature del maiale capo, quello più uguale di tutti. Impagabile.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 20/05/2015 - 11:46

Tu le miniaturizzi e noi invece ne facciamo una grande tanto da bastare.

Démos_Cràtos

Mer, 20/05/2015 - 12:19

@gzorzi noi chi? In Italia non mi risulta siano state stanziate le risorse necessarie per la ricerca.

Démos_Cràtos

Mer, 20/05/2015 - 12:20

@gianky53 per curiosità, provi a sostituire il nome Pyongyang con Renzi, e la dicitura "parate militari" con "propaganda". Impagabile anche il nostro regime, vero?

giovauriem

Mer, 20/05/2015 - 12:33

non ho ancora capito per che gli americani non mandano una decina di marines a prendere a calci nel sedere questo scemo , e così finisce il teatrino .

rino biricchino

Mer, 20/05/2015 - 13:24

Ma un paio di sonori schiaffoni a questo giovane cicciottello viziato e presuntuoso? Quando glieli danno??

agosvac

Mer, 20/05/2015 - 14:02

Pura fesseria di un cxxxxxo! Quel che conta è il deterrente nucleare. Questo pseudo dittatore sa benissimo che se solo sganciasse una sola atomica verrebbe totalmente distrutto.

bruno.amoroso

Mer, 20/05/2015 - 14:15

ma voi credete davvero a tutte le fandonie che si dicono sulla corea del nord? ahahah! Quando le notizie non sono palesemente false sono i coreani stessi che fingono chissà quale potenza in modo da ottenere aiuti alimentari. Stanno morendo di fame! altrochè bombe atomiche!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 20/05/2015 - 14:21

Ma costui non è l'amico di Razzi e Salvini.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mer, 20/05/2015 - 14:22

ma questo bel fighetto non è mai stato in visita in Golfo Persico?

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 20/05/2015 - 14:30

Démos_Cràtos. Pyongyang è la capitale, ignorante. L'alter ego di Renzi si chiama Kim Jong-un. Chiedere ai suoi sudditi per ulteriori ragguagli. Lo sai cosa sono le parate militari? E cosa significa morire letteralmente di fame?

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 20/05/2015 - 17:52

Nel panorama internazionale mancava proprio quest'ixxxxxxxe. Se è vero che sono riusciti a miniaturizzare le bombe atomiche, diverranno prodotti d'esportazione per tutti i gruppi terroristici islamici del mondo. Potranno far saltare un solo quartiere ma basterebbe e avanzerebbe.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 21/05/2015 - 10:44

Ban ki moon è solo un servo del mondialismo, dell'immigrazionismo, del piano massonico. Fan bene a lasciarlo fuori.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 21/05/2015 - 10:46

E' ora che anche Vietnam, Giappone e altri paesi asiatici si facciano l'atomica. E fuori dalle palle i criminali americani.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 21/05/2015 - 10:59

se lo giocherebbero ai dadi.