Nucleare, il piano di Trump: "Usa rafforzeranno arsenale"

"Gli Stati Uniti devono rafforzare ed espandere considerevolmente la propria capacità nucleare": il piano del presidente eletto Trump

"Gli Stati Uniti devono rafforzare ed espandere considerevolmente le proprie capacità nucleari fino a quando il mondo non comincerà a rinsavire riguardo agli armamenti nucleari". Lo afferma il presidente eletto Usa Donald Trump sul suo account Twitter. Si tratta di un radicale cambiamento di posizioni rispetto alla politica di progressiva denuclearizzazione auspicata da Barack Obama. In questo momento nel mondo dono presenti circa 15.700 testate nucleari. Il numero risulta contenuto se si pensa alle 70mila presenti prima del 1985.

La Russia con 7500 testate ha il primato mondiale. A seguire ci sono gli Stati Uniti con 7200 testate. in terza posizione c'è la Francia con 300 testate. Mancano invece dati attendibili sulle testate cinesi e sull'arsenale di Pechino. Si parla di 250 testate, ma di certo i cinesi sono in espansione come nel caso del Pakistan e dell'India. All'appello mancano anche i numeri delle testate di Corea del Nord ed Israele. Di fatto, secondo alcuni calcoli, se ognuno degli Stati con testate nucleari usasse 50 bombe atomiche come quelle di Hiroshima, il nostro pianete piomberebbe in un inverno nucleare che durerebbe per parecchi anni portando all'estinzione di diverse forme di vita, compresa quella umana.

Commenti

Albius50

Gio, 22/12/2016 - 18:51

Sono in parte d'accordo perché una MINACCIA NUCLEARE crea la GUERRA FREDDA però frena le GUERRE (LA PAURA E' TANTA dove esiste UN MONDO CIVILE)

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 23/12/2016 - 05:54

«radicale cambiamento di posizioni rispetto alla politica di progressiva denuclearizzazione auspicata da Barack Obama»: ma di che cosa stiamo parlando? Ma se il nobel per la pace ha approvato il programma nucleare più costoso della storia, un trilione di dollari, per le bombe B61 Modello 12?

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 23/12/2016 - 05:55

Ci ha già pensato Obama: http://www.ilgiornale.it/news/mondo/usa-testano-armi-nucleari-pi-piccole-e-precise-1212751.html

ben39

Ven, 23/12/2016 - 07:10

Non certo per rovinare la quiete nataliza ma le profezie bibliche prevedono che ad Armagheddon quelle cinquanta bombe atomiche citate nell'articolo, provocheranno una notevole diminuzione della popolazione mondiale, ma non sarà ancora la fine del pianeta, anzi, la vita sulla terra continuerà in pace per molto tempo ancora. Così è scritto nella Bibbia.

alox

Ven, 23/12/2016 - 12:02

Risorgere: Obama non c'e' piu', adesso abbiamo Trump e da diversi anni Putin...vediamo chi prende il Nobel.

ilario1961

Ven, 23/12/2016 - 13:29

perchè Obama che cosa ha fatto?