"È una nuova Pearl Harbor". La Casa Bianca rivive l'orrore: 14 anni fa l'attacco islamista

Il New York Times pubblica, per la prima volta, le mail arrivate negli uffici presidenziali o inviate dallo staff dell’allora presidente Bush

"Accendi la Cnn. È una nuova Pearl Harbor". È l'11 settembre visto dalla Casa Bianca attraverso una serie di mail arrivate negli uffici presidenziali o inviate dallo staff dell’allora presidente George W. Bush subito dopo gli attacchi alle Torri Gemelle e al Pentagono nel 2001. La corrispondenza, proveniente dalla George W. Bush Presidential Library, è stata pubblicata dal New York Times quattordici anni dopo gli attentati terroristici. E in quei messaggi si può leggere tutto il terrore e l’ansia provati all’interno dall’amministrazione Bush nel giorno più tragico che l’America moderna ricordi.

Era un giorno come gli altri Bush si trovava fuori città. L'evento politico più importante della giornata si sarebbe dovuto tenere nell’ufficio di Karl Rove, consigliere politico del presidente. Ad un tratto dalla normale amministrazione il contenuto delle mail cambia repentinamente. E arriva il panico. "Accendi Cnn", si legge in una delle 8:56, pochi minuti dopo l’impatto di un aereo sulla prima delle Torri Gemelle. "Conferenza Casa Bianca cancellata", si legge in un’altra. E ancora: "Oggi è come Pearl Harbor". Lo scambio di mail con il personale dell’amministrazione, ma anche con i familiari e gli amici, è anche di carattere personale e mostra la preoccupazione di ognuno per la sorte dei propri cari. "Sei al sicuro?", si legge in una mail mandata dalla sorella di Clay Johnson, uno degli amici più stretti di Bush. "È difficile immaginare - continua - ciò che sta accadendo oggi, spero siate al sicuro". "È incredibile - risponde Johnson alla sorella - sono appena ritornato alla Casa Bianca dopo aver passato tutto il pomeriggio in un bunker".

In Pennsylvania oggi si rivivono i momenti di terrore che hanno portato allo schianto del volo UA 93 della United Airlines, con a bordo 44 passeggeri. L’aereo è stato l’unico dei quattro a non aver centrato l’obiettivo che si erano posti gli attentatori dell’11 settembre. Il quadro degli attacchi sarebbe stato completato, infatti, se l’aereo si fosse schiantato contro la Casa Bianca o il Congresso. Il volo UA 93 si è invece schiantato in un campo della Pennsylvania grazie al coraggio dei passeggeri che nel tentativo di riprendere il controllo dell’aereo hanno trovato invece la morte. La memoria di quei coraggiosi rivivrà attraverso il Flight 93 National Memorial a Shanksville. Nel memoriale sono in mostra foto, video e oggetti che raccontano la storie del volo 93. "Sono sul volo United 93 - dice la passeggera Linda Gronlund durante una chiamata alla sorella - ed è stato dirottato da terroristi che dicono di avere una bomba. Sembra che abbiano già dirottato un paio di aerei contro il World Trade Center e ora vogliono buttare giù anche questo". La mostra è disposta in modo cronologico ossia dal momento in cui a bordo si apprende degli attacchi e quando passeggeri e personale decidono di lottare per riprendere il controllo dell’aereo.

Commenti
Ritratto di che_gue

che_gue

Ven, 11/09/2015 - 10:30

Un commosso ricordo per tutte le vittime dell'11 settembre...1973!

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 10:31

"11 settembre la nuova pearl harbour" e' un bel documentario di 5 ore su youtube, serio, a prova di ingegnere, che fa tanto bene vedere per capire COSA sono questi individui e in che mondo stiamo vivendo. ameri-CANI.

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 10:36

Consiglio il documentario anche a lei, caro Sig. Rame...seriamente. Lo faccia anche solo per poter capire le tesi dei cosiddetti COMPLOTTISTI e poter confermare a se stesso, solo dopo, che sono/siamo tutti dei pazzi...

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 10:57

L'orrore e' vedere i responsabili ancora in giro. Il motivo per cui risulta credere alla tesi dell'auto-attentato e' perche' nessuno puo' credere che degli esseri umani possano pianificare una roba del genere contro altri esseri umani della stessa nazione per soldi......ma i motivi che stanno dietro queste cose, NON SONO I SOLDI.

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 11:01

Un commosso ricordo per tutte le vittime dell'11 settembre...2001!

Agev

Ven, 11/09/2015 - 11:09

Ma perché continuate a raccontare menzogne .. Questa è una menzogna cosmica . L'ordine di abbattere le due torri è stato dato dal presidente e tutta la cricca al governo agli ordini di forze/potenze/potere terrestri e interdimensionali che li comandano . Quel giorno doveva essere dichiarata al mondo la legge -NESARA - Legge firmata proprio l'anno prima dal presidente Clinton . Doveva essere la fine e l'inizio della nuova realtà finanziaria/economica mondiale .. La fine del potere che comanda il mondo da ormai 11.000 anni .. La fine della finanza criminale . Tutti i computer per l'operazione erano nelle due torri .. Sapete tutti come è andata a finire .. Tutto il resto il resto è menzogna . Gaetano

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 11:26

Sono passati quattordici anni, ed i "complottisti" continuano a porsi le stesse domande di allora, nonostante le risposte siano state date da più di un decennio... Chissà se qualche "complottista" si degnerà mai di scrivere un articolo su qualche rivista scientifica a dimostrazione delle sue tesi: finora nessuno l'ha fatto, a differenza dei tantissimi addetti ai lavori in ingegneria civile/demolizioni controllate, nessuno dei quali ha mai sposato una qualsiasi tesi "complottista" (che tra l'altro si sputtanano pure a vicenda)...

levy

Ven, 11/09/2015 - 11:27

La versione ufficiale dei fatti di quel giorno è lontana dalla verità. E la verità è una amara delusione per chi crede nella buona fede degli organi amministrativi di quel paese.

giovanni951

Ven, 11/09/2015 - 11:31

attacco islamista? ma credete a babbo natale?

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Ven, 11/09/2015 - 11:39

Infatti, una nuova Pearl Harbor: come questa organizzata da loro stessi!

veromario

Ven, 11/09/2015 - 11:42

tutti sanno che è stato un auto attentato ma si continua a far finta di niente.

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 11:48

Caro Gian Paolo Cardelli, con riuseptto parlando e senza polemica, come ha fatto a venire giu' il terzo edificio? Quello venuto giu', nello stesso modo senza che venisse colpito da alcunche'? ...in 5 ore di documentario se ne scoprono tante...

Cacciamo i Padani

Ven, 11/09/2015 - 12:06

SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELL'11 SETTEMBRE. Detto questo, bisognerebbe RICORDARE agli amici statunitensi anche HIROSHIMA, NAGASAKI, IL VIETNAM, L'IRAK, L'AFGANISTAN E TUTTE LE VITTIME DEI RAID AMERICANI A STELLE E STRISCE. Ma per i governi americani quello NON è TERRORISMO, sono guerre di liberazione.

korovev

Ven, 11/09/2015 - 12:11

"una nuova pearl harbor". mi sento male. cercate su internet "progetto per un nuovo secolo americano" e capite perchè...

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 12:17

i-taglianibravagente: è stato colpito dalle macerie infuocate di uno dei "fratelli maggiori", si è incendiato di conseguenza, il crollo ha interrotto le condutture dell'impianto antincendio, l'ala colpita, crollando, ha tolto l'appoggio al resto dell'edificio che è poi venuto giù. Il video di cinque ore non lo riporta, nonostante la dovizia di filmati e fotografie che lo mostrano? strano, come rimane strano il fatto che nessun complottista abbia ancora spiegato come mai avrebbe dovuto venire giù... Il video di cinque ore almeno riporta le testimonianze dei circa centoquaranta testimoni oculari che videro l'aereo poi infilatosi nel Pentagono, o anche qui gli autori hanno ritenuto la cosa ininfluente?

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 12:42

Cardelli, intanto grazie, ma edifici in acciaio di quel tipo non possono venire giu' per quelle ragioni li. E anche se lei non ne ha fatto menzione, aggiungo che tutti i discorsi legati a crolli per "fusione" dell'acciaio non hanno nessun senso perche' le temperature non superarono in nesun caso "poche" centinaia di gradi. Comunque una cosa la faro' e sara' di leggere con piu' attenzione anche le ragioni dei non-complottisti.

Ciro81

Ven, 11/09/2015 - 12:44

Io mi domando come si faccia a credere alle teorie dell'auto-attentato. Che ottisità mentale, e che basso livello mentale!

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 12:51

@Cacciamo i padani, ricordiamo anche LE FOIBE, I GULAG SOVIETICI, I CARRI ARMATI SOVIETICI IN UNGHERIA E CECOSLOVACCHIA, L'INVASIONE SOVIETICA DELL'AFGHANISTAN, GLI OPPOSITORI POLITICI STERMINATI DAI VARI DITTATORI PROTETTI DALLA RUSSIA (VEDI ASSAD E GHEDDAFI), LE DECINE DI MILIONI DI PERSONE UCCISE DAI REGIMI COMUNISTI, etc.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 13:01

I-tagliani, ed a lei chi glielo ha detto che non possono venire giù in quel modo? è proprio perchè avevano la struttura in acciaio che erano più propensi ad un crollo strutturale da incendio. E non serve affatto la "fusione" (1200°), tipico argomento dei "complottisti" per fuorviare le persone: già a 500° la struttura in acciaio perde il 50% delle sue capacità di sostegno, più che sufficiente a provocare il crollo se il carico statico sovrastante è sufficientemente pesante (come lo fu per tutti e tre gli edifici).

alberto_his

Ven, 11/09/2015 - 13:03

@gian paolo cardelli: chissà se e quando mai vi deciderete a portare i presunti responsabili di fronte a un tribunale regolare per accertare le responsabilità. Fino ad allora colpevoli non ne esistono; una storia vale l'altra.

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 13:04

che dopo l'11 settembre delle zucche vuote saltassero fuori con le loro demenziali teorie c'era da aspettarselo, in fondo. quando c'è di mezzo l'america ci sono sempre complotti. gli altri invece sono degli angioletti. quello che non capisco è perchè portate avanti delle tesi in cui voi stessi non credete. siete ridicoli come quelli che continuano a sostenere che gli americani non sono mai stati sulla luna e che sono stati puntualmente smentiti. cercate di essere più onesti e di non giocare sempre a fare gli anti americani

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 13:10

Ciro81 - in realtà non ci credono neanche loro! portano avanti le loro tesi solo per dare addosso al nuovo satana ovvero l'america. fanno concorrenza all'ayatollah Khamenei.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 13:24

Ciro81, certa gente ha bisogno di crederci perchè altrimenti dovrebbe confessare a se stesso di essere stato un ixxxxxxxe ad aver creduto a tutte le balle antiamericane messe in giro dal Politburo fino al 1989: se va ad analizzare gli argomenti dei "complottisti" noterà che molti si reggono sull'assunto che nel 2001 gli USA avevano in piedi ancora la stessa struttura militare esistente ai tempi della Guerra Fredda (le "batterie antiaeree attorno al Pentagono" sono da Olimpiadi della credulità, tra i tanti esempi che si possono fare). Quella struttura era invece stata smantellata ovvero fortemente ridimensionata già da dieci anni...

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 13:24

alberto_his: i veri colpevoli sono i creduloni come lei.

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 13:29

i-taglianibravagente, da ingegnere cercherò di darle qualche informazione in più, anche perchè a differenza di altri lei mi sembra più ragionevole. dicono che le temperature raggiunsero circa 700 °C, in effetti ben al di sotto della temperatura di fusione dell'acciaio. però a queste temperature la resistenza dell'acciaio è circa 1/3 di quello a temperatura ambiente. quindi vuole dire che la resistenza dell'edifico si era ridotta di circa tre volte. tenga conto anche che diverse colonne portanti erano state distrutte dall'impatto dell'aereo per cui l'intera struttura era ulteriormente indebolita e tutto questo ha portato poi al crollo.

i-taglianibravagente

Ven, 11/09/2015 - 13:48

Cardelli, se fosse come dice lei, l'edifico sarebbe crollato si, ma con crollo progressivo...e invece anche lui e' venuto gia' in CADUTA libera come gli altri 2. Paviglianitum la ringrazio per le informazioni, sono ingegnere anch'io ma non civile, e quello che penso e' quello che ho scritto a Cardelli 3 righe sopra.

giampiroma

Ven, 11/09/2015 - 14:06

fanno bene a fare paragone con Pearl Harbor. Anche per allora ci furono dubbi sul fatto che gli americani avessero saputo in anticipo e gli fosse convenuto non fare niente.la storia si ripete sempre due volte come diceva Hegel.

raffa910

Ven, 11/09/2015 - 14:07

Ovviamente le torri sono venute giù in caduta libera proprio come avviene con la demolizione controllata con esplosivo. La gente comune non si rende conto che è in mano a esseri disumani; la verità è che questi si sono comprati anche tutti i capi di Stato e tramite loro comandano il mondo (occidentale)

giampiroma

Ven, 11/09/2015 - 14:14

poi qui si parla solo dell'edificio venuto giù come burrofuso e non si parla più(in questo sono stati bravi quelli del governo) del missile-aereo sul pentagono, dell'aereo andato verso le campagne americane e schiantatosi . la verità è sotto gli occhi di tutti ma il potere mediatico USA( lo stesso che fa credere che da loro ci sia benessere quando la classe media sta peggio di noi..) fa credere alla colpa di Al Qaeda(che ora gli americani vorrebbero usare contro Assad.) ma fate il piacere......

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 14:20

i-tagliani, ci sono tanti siti "debunkers" che le spiegano dove e come i "complottisti" si sono inventati le balle con le quali hanno potuto vendere tanti CD, incluso lo "specchietto per le allodole" del WTC7: sinceramente di stare a ripetere sempre le stesse cose da quattordici anni mi ha un po' stufato, per cui non se la prenda se le chiedo sommessamente di fare una qualche ricerca su Internet. Se poi non teme di beccarsi l'accusa di "seguace della versione ufficiale" (che non esiste), il sito undicisettembre ideato da Paolo Attivissimo è la più completa raccolta di documentazione, anche "complottista", disponibile in lingua italiana (ha pure la traduzione in inglese ovvero la raccolta della documentazione tecnia in lingua originale, non solo americana); lì troverà la risposta a qualsiasi suo dubbio.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 11/09/2015 - 14:28

E' stato ben peggio di Pearl Harbor. In quell'attacco fu colpita una base militare distante dagli USA, si ebbero solo notizie e foto, inoltre già ci si aspettava la possibilità di un entrata in guerra del Giappone. L'11 Settembre 2001 invece, fu un attacco visibile in mondo visione, di cui tutti gli USA si resero immediatamente conto, un attacco indiscriminato verso dei civili e verso una città, fatta da terroristi di cui nemmeno s'immaginava l'esistenza se non ai piani alti dell'amministrazione USA. L'attacco non colpì solo gli USA ma l'intero occidente.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 14:37

giampiroma, se crede anche alla bufala di Pearl Harbor allora avrei un'auto usata da venderle, un vero affare...

Ritratto di tethans

tethans

Ven, 11/09/2015 - 14:39

No non e un aattaco dell'islam , è facile dare colpa agli altri quando i mandanti sono al governo e politici dell'epoca . Per loro la gente che morì era solo carne da macello . Finiamola di rendere le religioni demoni , i VERI DEMONI SONO L'UOMO È LA SUA AVARIZIA SOLDI SOLDI SOLDI ..

paolonardi

Ven, 11/09/2015 - 14:44

Se ne sono occorti ora; peccato che la reazione non fu quella che mi sarei aspettato sull'esempio di quella di allora; significava un internamento di tutti i musulmani ed una reazione militare contro i paesi canaglia forte a tal punto da scoraggiare qualsiasi ulteriore aggressionePurtroppo Bush Jr. di comporto' come il piu' pavido dem, all'obama per intenderci, e non fece nulla. Ne paghiamo tutt'ora le conseguenze perche' i fondamentalisti islamici, da vigliacchi quali sono, non avrebbero piy' mosso ciglio facendosela addosso.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:15

i-taglianibravagente - Condivido appieno, tra l'altro Mazzucco è il massimo esperto mondiale sull'11 Settembre. Evitare i commenti tipo 'complottista' ecc, in quanto se li fate a me, li fate direttamente anche al governo giapponese che chiede spiegazioni, al ministro degli interni tedesco che non crede ad una parola ed agli agenti CIA che sono finiti in isolamento per oltre un anno (senza capo d'imputazione) per aver messo in discussione la vera conspiracy: la versione ufficiale.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:18

gian paolo cardelli - È da un po' che l'aspetto su questo argomento. Lei ha detto e sta dicendo una sfilza di inesattezze che anche la fisica e la matematica hanno oramai provato essere false. Ha studiato fisica per caso? Innanzitutto un edificio che crolla lascia il materiale a terra sulla propria impronta. I crolli sono controllati dalla legge di gravità. E quindi pezzi che pesano tonnellate non possono essere finiti a 150 metri di distanza in diagonale a MENO CHE UNA FORZA AGGIUNTIVA NON CE LI MANDI. Ha capito? Lasci stare il complottiamo, usi la scienza Cardelli.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:22

l'associazione A.N.E.T.A. (che sta lavorando per riaprire l'indagine sull'11 Settembre con regolare petizione al congresso degli Stati Uniti) ha lanciato un'invito alle maggiori università del mondo (MIT, Harvard, Yale, quelle italiane e tedesche ecc) e ha pubblicato pure sul sito di James Randi (membro del CICAP tra l'altro) l'annuncio che leggeva più o meno così: "Cercarsi Fisico con Dottorato in Fisica e almeno 50 pubblicazioni internazionali per dibattere la 'Fisica dell'11 Settembre' ". Una slavina di scienziati si è presentata a difesa delle tesi 'complottistiche' (le quali sostengono appunto che questi crolli sono in completa violazione delle leggi della fisica) MA NESSUNO SI È PRESENTATO a difesa della 'Versione Ufficiale' del governo degli USA. Questo parla da sé.

alberto_his

Ven, 11/09/2015 - 15:27

@gpc: quando non si ha nulla da scrivere...

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 11/09/2015 - 15:44

gian paolo cardelli, condivido in pieno quanto scrive sui complottisti e sul documentatissimo sito di Paolo Altissimo. Il fatto è che, coloro che credono al complotto, non tentano nemmeno d'informarsi. A forza di ripetere la bugia come un mantra, finiranno per farla diventare verità storica. I nostri discendenti crederanno anche loro a questa bufala.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:47

1/5 #Jean-Paul Cardellì Paolo Attivissimo che conosco personalmente (da buon inglese) è falso come una banconota da 8 euro. Mente sapendo di mentire, ma le presento le domande alle quali Attivissimo ancora non ha risposto. Allora vediamo di argomentare la realtà delle cose usando la scienza e la fisica (con la quale non si discute). Secondo il NIST (National Institute of Standard and Technology) pagato 20 milioni di dollari dal governo statunitense per condurre la ricerca sul presunto 'crollo' delle Twin Towers il quale ha pubblicato i suoi studi sul sito .gov (che tutti possono andare a leggersi), si legge che le TT per un tot di secondi sono cadute in caduta libera ('free fall'). Questo crea una serie di violazioni nella fisica e ne potrei citare almeno 4, così, su due piedi. Procediamo in ordine.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:47

2/5 Il NIST parla di crollo. Ebbene, in un crollo quello che avviene è che un oggetto viene attratto dalla sola forza di gravità che agisce su un asse in verticale assoluta. Se noi andiamo a vederci qualsiasi filmato o foto delle torri che cadono, ci rendiamo conto che ci sono blocchi che pesano tonnellate, (ferro&acciaio dopotutto Jean-Paul), che non stanno cadendo in verticale, ma stanno AI LATI della torre. Si vada vedere le foto dei detriti enormi di torre conficcatisi nell'edificio della Deutsche Bank a 150 metri dalle TT! E siccome in fisica, nessun corpo o oggetto che sia, SI MUOVE DA SOLO A MENO CHE NON VI SI APPLICHI UNA FORZA che lo sposti da A verso B, mi saprebbe Jean-Paul quale forza spinga questi blocchi allontanandoli dalla verticale delle torri in violazione della legge di gravità nei crolli strutturali?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:48

3/5 Qualsiasi crollo deve avvenire in verticale e nell'impronta dell'edificio stesso. Ma v'è dell'altro. Il NIST ammette il 'free fall' (la caduta libera - andatevelo a vedere da soli). Questo non è semplicemente possibile in quanto 1. le torri erano state progettate per sostenere ben 4 volte il loro peso massimo 2. se la parte alta della torre crolla su quella bassa (come è stato il caso della torre Nord, quella con l'antenna sopra) questa dinamica non è esente dal terzo principio della dinamica dei corpi di Newton. Questa è fisica (del primo anno tra l'altro) studiata ed accettata ovunque signori creduloni della versione ufficiale. Il principio dice che: "Per ogni Forza che un Corpo A esercita su di un altro Corpo B, ne esiste istantaneamente un'altra uguale in modulo e direzione, ma opposta in verso, causata dal Corpo B che agisce sul Corpo A". Questa è fisica Jean-Paul (e venga a darmi del complottista ora così fa pure una figuraccia).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:48

4/5 Insomma una contro-spinta della torre bassa verso quella alta che crollava non c'è stata e ciò non è normale né scientificamente possibile. Quindi il 25% che crolla sul 75% della torre avrebbe la meglio malgrado la fisica lo impedisce matematicamente. Ma anche fosse crollata, non sarebbe avvenuto in 'free fall' (Caduta libera). L'unico modo perché ciò avvenga è tramite la sottrazione artificiale della struttura sottostante, ma questo implica una demolizione controllata perché in natura non è possibile. Inoltre, abbiamo una violazione la legge della termodinamica (gli incendi perdono energia non l'acquistano) e la legge sulla conservazione del moto ossia qualora un oggetto che si muove impatti contro un'altro, l'energia si trasformerebbe durante il processo di distruzione (e difatti non c'è neppure abbastanza materiale su Ground Zero).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 15:48

5/5 Ciò però dovrebbe alterare la velocità di caduta per un processo di trasformazione dell'energia cinetica, ma a detta del NIST (e della loro affermazione 'caduta libera'), questo non avviene. In sostanza, il NIST non ha neppure pubblicato il calcolo in base al quale questo 'collasso progressivo' sarebbe dovuto avvenire. Io credo che il complotto non lo fa chi denuncia queste scorrettezze scientifiche, ma lo fa chi crede alla caxxate ufficiali. Insomma per taluni, la fisica a New York quel giorno, semplicemente non s'applicava. (Ricordo ai più che un'altra famosa bufala 'cedimento strutturale' seguì l'incidente di Ustica. Oggi sappiamo benissimo che le cose andarono diversamente).

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 15:58

italia nostra, e quali sarebbero stati i "pezzi pesanti tonnellate finiti a centocinquanta metri di distanza"? e quanto esplosivo ci sarebbe voluto per mandarceli, sempre per curiosità? "usi la scienza"... quando poi mi definisce Mazzucco, che una laurea in ingegneria strutturale non sa nemmeno dove si prenda, il "massimo esperto mondiale sull'11 settembre" si qualifica da solo: talmente esperto che per spiegare le "batterie antiaeree attorno al Pentagono" ha dovuto usare un disegno animato, e talmente conoscitore della tecnologia da essersi inventato in diretta televisiva un "i due aerei erano in realtà ologrammi tridimensionali" IMPOSSIBILI A REALIZZARSI che hanno fatto ridere tutti quelli che l'hanno ascoltato... usi lei la testa piuttosto: tutti i "complottisti" i loro lavori se li sono fatti pagare, ed è questo il vero motivo per cui si sono inventati tutte quelle idiozie!

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 16:00

alberto_his: parli per lei, che di idiozie tutte dettate dall'odio verso chi ha sconfitto le sue ideologie ne ha scritte a iosa, finora.

Mr Blonde

Ven, 11/09/2015 - 16:07

sulla fusione dell'acciaio a 500 o 1200 gradi non ho competenze per rispondere, cos' come su molti altri aspetti oscuri di tutta la vicenda. Ma che qualcuno possa credere che il filmato dell'aereo infilatosi nel pentagono sia reale è assurdo

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 16:08

italia nostra 3/5 (non vedo al momento gli altri 4 interventi: se e quando pubblicati li commenterò): 1) infatti il WTC crollò in verticale, fatta salva l'inclinazione iniziale verso il punto di impatto dell'aereo: i detriti li ritrovarono tutti nelle fondamenta... 2) spieghi meglio cosa c'entrerebbe il terzo principio della Dinamica con la caduta del WTC, per cortesia: da come l'ha descritta sembrerebbe che per lei la parte sottostante avrebbe dovuto respingere verso l'alto quella che aveva iniziato a cadere, ovvero non si capisce come si armonizzi con la resistenza al carico statico "quattro volte superiore".

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 16:11

Italia Nostra, secondo lei cos'è che ha fatto cadere le torri?

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 16:12

italia nostra, leggo solo adesso tutti e cinque i suoi interventi, e la domanda mi sorge spontanea: cosa avrebbe quindi fatto crollare il WTC, secondo lei, considerando che nelle demolizioni controllate si usa l'esplosivo, e che questo fa il "blast" (non la "explosion", come Mazzucco tira fuori per giustificare la sua tesi: lei che è inglese conosce sicuramente la differenza...), e che questo "blast" non l'ha sentito nessuno.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 16:15

Cartelli non ci giri intorno e mi RISPONDA se veramente sa quello che dice. Io ho pure un architetto in casa che conferma questa versione dei fatti sugli edifici. La fisica si applica SEMPRE cardelli, non mi venga a dire di usare la testa quando quello affetto da dissonanza cognitiva è proprio lei! Ma quali ologrammi e ologrammi?! Mazzucco ha fatto un lavoro egregio e non offre nessuna teoria computistica. Quello che dice altro non è quello che sta chiedendo a voce alta un buon 84% degli Americani, il Governo Giapponese (se lo vada a vedere su YouTube se capisce l'inglese) e oltre 2.200 architetti ed ingegneri strutturali. STRUTTURALI HA CAPITO Corbelli?

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 16:17

sempre italia nostra: l'accusa ad Attivissimo di essere "falso come una banconota da 8 euro" avrebbe un senso se costui sostenesse qualche tesi (la "versione ufficiale" che nemmeno esiste, ad esempio), ma tutto quello che finora Attivissimo sostiene è "le teorie complottistiche finora tirate fuori non stanno in piedi: se e quando usciranno fatti nuovi li analizzeremo". Cosa c'entra l'indole bugiarda in una posizione del genere? Ha citato l'A.N.E.T.A. (cosa che mi ha fatto chiedere dove sono stati tutti quegli scienziati finora: solo adesso gli viene la frenesia di scoprire cosa avvenne quattordici anni fa?): vedremo se e cosa tireranno fuori, ma se il "massimo esperto di 11 settembre" si trincera dietro gli "ologrammi tridimensionali" e lei continua a considerarlo tale la figuraccia ce la fa lei, non Attivissimo ne tantomeno io.

Agev

Ven, 11/09/2015 - 16:19

La fisica e pertanto la tecnologia usata per abbattere le due torri sta ben Al Di La della fisica di Einstein .. Ha che vedere con la fisica di Tesla ed oltre .. Va ben oltre l'esperimento Filadelfia .. I reali poteri sottili che comandano il mondo e pertanto anche in America hanno a loro disposizione questa scienza e conseguente tecnologia e la usano per i loro sporchi giochi di dominio . Gaetano . Segue ..

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 16:21

cardelli - Non posso inviarle il link della Deutsche Bank (con relativa fotografia) ma lei digiti " deutsche bank 911 photo " e vedrà cosa le salta fuori su Google. La seconda immagine è l'edificio della DB. Le apra e dia un'occhiata. Quel coso intrappolato nell'edificio pesa tonnellate ed non ci è arrivato lì da solo. Guardi che non le 'sto dando dell'ignorante né dello scemo (e dico sul serio), la metto però in guardia sulla dissonanza cognitiva perché fa brutti scherzi. Vada a vedersi cos'è. Anch'io anni fa ero sulle sue posizioni e dicevo "non è possibile che abbiano fatto ciò, non ci credo manco..." invece...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 16:29

Cardelli - Gli aerei sono un'altra cosa. Quello che ha visto lei (mi riferisco al filmato della CNN - schianto della seconda torre). Noti come gli edifici siano illuminati di fronte (ossia Sole alle spalle dell'operatore) ma l'aereo sia in controluce nella stessa inquadratura degli edifici. Questo non è semplicemente possible (o tutto in controluce o tutto illuminato). A meno che non vi sia un fotomontaggio CGI. Come non è possibile per un 767 volare a 900 piedi a quella velocità, in quanto l'aereo soffrirebbe un crollo strutturale. Il radar militare ha calcolato una velocità sul livello del mare di 590mph (ossia quasi 950kmh). Impossibile quando la velocità massima dichiarata dalla Boeing non supera le 380mph a 900 piedi.

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 16:34

innanzitutto le torri erano progettate per sostenere 4 volte il loro peso in condizioni normali, non con le strutture portanti danneggiate dall'aereo. quello che è successo è che nella zona dove è caduto l'aereo il calore ha indebolito tutta la struttura peraltro già danneggiata e la parte superiore è crollata in caduta libera su quella sottostante. le parti che stavano più in alto nella caduta hanno raggiunto un'energia cinetica elevatissima ed avendo una massa enorme (100.000 tonnellate) ciò ha fatto crollare anche tutta la parte inferiore. cosa pretendeva, che con tutto quel peso che gli è rovinato addosso rimanesse in piedi? poi secondo lei è possibile portare tonnellate e tonnellate di esplosivo all'interno della torre senza che nessuno se ne accorga?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 16:38

Cardelli - il resto dei commenti sono stati caricati dalla redazione e il quadro dovrebbe essere tutto più chiaro. Come se lei è un'ingegnere (come mi pare di aver capito) dovrebbe conoscere a menadito i principi della fisica che ho qui esposto. Infine sottolineo il mio commento Ven, 11/09/2015 - 15:22 - lo legga attentamente. Qui dopotutto non si presenta alcuna teoria alternativa eccetto che vanno riaperte le indagini. Poi mi spieghi come e perché in una scena dove una strage è stata commessa si rimuova il tutto (che sarebbe stato necessario per fare luce sui fatti) e dopo 14 anni ancora non sia stato fatto un processo ai responsabili/mandanti della strage. Non le sembra strano tutto ciò?

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 16:42

italia nostra: ho visto la foto dell'edificio, e quindi? sta alla stessa distanza, più o meno, del WTC7 dall'altro "twin": cosa c'è di strano nel fatto che quel pezzo abbia seguito una traiettoria del genere, se altrettanti e ben più numerosi pezzi hanno fatto lo stesso col WTC7?

claudio63

Ven, 11/09/2015 - 16:49

bravo Che-Gue, mischiare le carte e' ti[pico della vostra ideologia, ma dimmi illustre, cosa c'entra Pinochet con le Twin Tower? Che succede, le teorie sull'Internal Job sono gia' passate di moda? oppure e' colpa delle polveri ioniche che gli aerei della Boeing sparpagliano per i cieli del pianeta, senza dimenticare i nuovi ulivi rimpiazzati dalla monsanto in Puglia...dimmi, caro, ma cosa ti fumi alla mattina?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 16:56

@GP Cardelli - io sono italiano non inglese anche se l'inglese oramai è la mia seconda lingua. Certo che conosco la differenza parlo anche l'americano (all'occorrenza con tanto di accento US). Il discorso è che blast o explosion sono la stessa cosa (sono sinonimi e li può tranquillamente trovare nel thesaurus dell'Oxford Dictionary). Mazzucco avendo vissuto a Los Angeles per 20 anni probabilmente usa blast ma sono entrambi usati. Quanto ai 'blast' in realtà io ho sentito dei filmati dove certe botte si sentono (però potrebbero essere altri tipi di esplosioni). Al livello B-2 c'era un deposito di munizione del United States Secret Service (può controllare è informazione pubblica).

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 17:00

italia nostra, io la trasmissione televisiva in cui c'erano sia Mazzucco che Attivissimo in cui il primo blaterò di "ologrammi tridimensionali" l'ho vista e la fesseria di Mazzucco l'ho sentita con le mie orecchie; se lei se l'è persa non so cosa farci. E che la Fisica sia sempre fisica lo vada a dire a quelli che sostengono, come Mazzucco appunto, che "il WTC crollò in soli dieci secondi" quando proprio nei loro filmati si vede (e si sente) il crollo durarne quasi trenta. Quanti ai "2.200 ingegneri" possiamo anche chiederci perchè svariate altre decine di migliaia di ingegneri strutturali e tutti gli addetti alle demolizioni controllate in tutto il mondo alla bufala della "demolizione controllata" non ci hanno creduto: vogliamo parlare di Fisica o di consenso politico? la scienza si regge sulla ripetibilità dell'esperimento, non sulle percentuali di consenso...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:02

gian paolo cardelli - Mi fa piacere l'abbia visto. Quindi usando la logica abbiamo la versione ufficiale che ci dice che: le torri sono cadute grazie ad un cedimento strutturale. I cedimenti strutturali avvengono verticalmente non diagonalmente in quanto sono attratti dalla forza della gravità QUINDI cosa ci fa un pezzo grande così dentro l'edificio della DB che non si trovava sotto ma a lato delle TT ?!? Come ci è arrivato lì? Lei mi insegna che senza applicare una forza nulla si muove giusto? Ma l'edificio era a 250 piedi (76 metri per l'esattezza ma sono tanti per pezzi pensanti così) dalle TT.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 17:06

italia nostra 16.29: io mi riferivo al primo aereo invece, quello ripreso da un cineamatore ed in cui se ne vedevano distintamente tutti i dettagli, incluso il suo ingresso nel grattacielo con relativa generazione dello squarcio. E che un Boeing 767 non possa volare a 300 metri di quota a 900 km/h è un'altra fesseria "made-in-Mazzucco": a parte che la velocità massima fu tenuta solo per pochi secondi, quell'aereo puo' reggere una picchiata di 90 secondi a 1200 km/h, salvo poi essere sottoposto ad una revisione totale (cosa che per i due aerei impiegati contro le torri non era ovviamente in programma...). Ed infine: se non furono due aerei, cosa furono allora a provocare uno squarcio largo quanto la loro apertura alare?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:07

paviglianitum - Non cada nel tranello dell'aereo. Ha presente quanto solida fosse la struttura delle torri gemelle e come erano costruite? Se un 1.250.000 tonnellate di cemento e ferro fossero davvero crollate, avrebbero rotto la 'vasca da bagno' (bathtub) sulla quale tutto il WTC era costruito (altrimenti dovevano fare i conti con l'Hudson River). Ora lei mi viene a dire che un aereo fatto di lega leggera e alluminio taglia una gabbia di ferro spessa 6cm volte 2 (12 cm di ferro) e causi un danno simile. Non mi chieda come sono cadute, ho un'idea ma non sta a me darle la risposta. Silurante non come glie l'hanno venduta i mass media. Quello che si chiede è un'indagine seria. Punto.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 17:10

italia nostra 16.56: è esattamente l'opposto, Mazzucco il termine "blast" non lo fa dire a nessuno dei testimoni che cita, che usano solo la parola "explosion" (che puo' indicare anche lo scoppio di un palloncino), mentre dei tecnici come i Vigili del Fuoco non avrebbero mai chiamato la detonazione del quantitativo di esplosivo necessario ad una demolizione controllata di tale entità in modo così generico (ed oltre al fatto, repetita juvant, che il "blast" avrebbe mandato in frantumi i vetri di mezza Manhattan, insieme alla strage tra le migliaia di persone che stavano nel raggio di un chilometro dai due grattacieli).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:13

gian paolo cardelli - Mi fa piacere lei menzioni il WTC7 (o Salomon Building). Vada su Google Images (immagini) e digiti " WTC7 Rubbles " (detriti del WTC7). Vedrà come un edificio alto meno della metà delle torri gemelle presenti più macerie di non una ma ben due torri. Su Ground Zero si dovevano trovare il quadruplo delle macerie rispetto al WTC7 ma non c'è nulla. Addirittura ci fu una squadra di pompieri sulla Stairway B che aveva la torre sopra la testa e quest'ultima non cadde mai su di loro. Sono ancora tutti vivi, ma la torre non c'è più. Polverizzata. Questo è un cedimento secondo lei?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:20

gian paolo cardelli - guardi io Mazzucco non l'ho MAI sentito parlare di ologrammi tridimensionali e cose del genere. La posizione di Mazzucco è chiarissima: dice che la fisica dell'11 Settembre (così come riproposta dal NIST e pubblicata dal 9/11 Commission Report) non sta in piedi ed è in violazione di una serie di principi della fisica (si rilegga il mio intervento e ci ragioni sopra). Quello che Mazzucco chiede è quello che chiedono 2200 architetti ed ingegneri strutturali (nonché anche il presidente onorario della Corte Suprema Italiana assieme ad altri colleghi suoi in giro per il mondo) ossia: LA RIAPERTURA DELLE INDAGINI. Se secondo lei ed Attivissimo ciò è chiedere troppo, allora entriamo nell'area dell'onestà intellettuale e della malafede vs. buonafede. Noi, in buonafede chiediamo un'indagine trasparente, lei che fa? Cardelli...?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:25

gian paolo cardelli - Ma guardi, qui mi trova d'accordo. Io non sono affatto convinto che si sia trattato di demolizione controllata con bombe ecc. Potrebbe esserci dell'altro coinvolto nella demolizione. Però si tolga dalla testa il calore ed il cedimento strutturale per intenerimento dell'acciaio in quanto il calore era talmente insufficiente che vediamo una donna ed altra gente viva affacciata sugli squarci delle torri nonché tonnellate di carta (che in situazione di calore ed incendio avrebbe dovuto bruciare) ancora in giro per tutta manhattan. Secondo me hanno utilizzato altri sistemi non molto 'ortodossi' diciamo così. Lo stesso NIST ha ammesso che era la prima volta che un edificio 'crollava' a causa di un incendio. Non le sembra un po' strano 3 edifici in un giorno? Tutti e tre appartenenti alla stessa persona? Statisticamente quali sono le possibilità? Ragioniamoci su...

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 17:26

Italia nostra sui detriti del WTC: se ci fossero finiti i pilastri del Core avrebbe ragione, ma i detriti in questione erano delle pareti laterali, che non subirono alcuna forza diagonale, ma semplicemente trovarono la resistenza dei piani inferiori e che si sbriciolarono. In un simile contesto che qualcuno finisca a cento metri dopo essere venuto giù da un'altezza di trecento non lo vedo affatto fantascientifico, anche perchè la "fontana" dei detriti si vede chiaramente in tutti i filmati che riprendono in crolli. Ed inoltre, il particolare molto più importante, continua a mancare il "blast": la detonazione si sarebbe dovuta sentire anche a chilometri di distanza, ed invece non la rilevò nessuno, quindi cosa è più plausibile: che qualche detrito (non tutti) sia finito a settanta metri per l'impatto con i piani sottostanti oppure che abbiano usato decine di tonnellate di esplosivo che non fa il "blast"? a me la risposta pare ovvia...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:33

Cardelli - Ven, 11/09/2015 - 17:06 guardi che non lo dico io, sul filmato di Mazzucco (ma dura 5 ore) c'è anche l'intervista fatta alla Boeing e alla domanda se un aereo può sostenere tali velocità l'intervistatore prima di dire no si fa una crassa risata. È sul film. Aggiungo io che la densità dell'aria a 300 metri è tale da non permettere ai motori il normale flusso e alla struttura una frizione tale (motivo per il quale i voli di linea viaggiano a 40,000 piedi di altitudine (l'aria è più rarefatta). Poi aggiungo, ho avuto modo di sentire la registrazione originale del suono dell'oggetto che ha impattato contro l'edificio e NON È il motore di un aereo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:33

Le frequenze sono completamente diverse (e mi creda di suoni ne so qualcosa) e tutta la gamma degli armonici medio e medio superiori manca (tipica dei motori Pratt&Whitney or Rolls Royce. Sono 20 anni che sento il suono degli aerei... so esattamente quale è. Non le do una risposta in quanto non cado nel tranello dell'onere della prova, le posso dire però con certezza che NON ERA un'aereo.

mila

Ven, 11/09/2015 - 17:41

@ paviglianitum -Pare che gli Ungheresi, di fronte all'invasione sponsorizzata da UE e USA che stanno subendo ora, stiano rimpiangendo quella dei carri armati sovietici. Mi spiace, ma succede di tutto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 17:47

Cardelli - a me di ovvio c'è solo che la storiella ufficiale non sta in piedi, ma non solo per le torri gemelle, ma per tutto quello che 'casualmente' è andato storto per gli americani e bene per i terroristi. Statisticamente quante sono le possibilità che tutto vada bene? Per non parlare delle 'ali dell'aeroplano' impresse nella gabbia di ferro della Torre! Roba da cartone animato! Ma non lo sa che la punta delle ali è talmente fragile che non caricano neppure il carburante lì? Non solo, ma sopra le ali neppure ci si può camminare da tanto fragili che sono. E lei crede che... No, guardi, Proprio no.

paviglianitum

Ven, 11/09/2015 - 17:49

italia nostra, perchè dice che il calore era insufficiente a provocare il crollo. si parla di temperature intorno a 700 °C. se lei fa una ricerca su internet riguardo la variazione di resistenza dell'acciaio con la temperatura (in particolare della tensione di rottura) vedrà che a 700 °C questa è circa il 25% di quella normale. se la torre è stata progettata con un fattore di sicurezza 4 questo margine è stato completamente "mangiato" dalla diminuzione di resistenza, quindi il crollo di tutta la struttura è un evento possibilissimo.

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 17:49

italia nostra 17.20, io invece sì, con queste orecchie: vuole darmi del bugiardo? e sulla nuova indagine le ho già risposto, esattamente nello stesso modo in cui ha già risposto Attivissimo ad esortazioni analoghe del passato: "se e quando avremo altri elementi da analizzare li analizzeremo", quindi l'ANETA ha tutto il nostro appoggio... ma la smetta però con i "duemiladuecento ingegneri": oltre al fatto che è una storia già sentita da anni, quelli che alla tesi del "complotto" non ci credono, come le ho già scritto, sono almeno venti volte tanto... Ultima cosa: Mazzucco NON E' un Fisico come non lo è Attivissimo (e come non lo è il Presidente Onorario della Corte Suprema Italiana) quindi quello che pensa sulla Fisica vale quello che ne pensiamo noi "comuni mortali". Entrambi possono solo raccogliere documentazione e proporcela, ma chi si permette di chiosare su un campo che non gli appartiene finora è Mazzucco, non la "banconota da 8 euro".

man73

Ven, 11/09/2015 - 17:55

bella discussione; certo, poi quello che parla di scienza che è sempre scienza scrive tranquillamente che gli aerei erano un effetto speciale come quelli dei telefilm (chissà se i morti erano comparse di Hollywood) perché per la sua "teoria" sono come un sassolino che ferma tutto l'ingranaggio e dunque vanno eliminati a costo di sparare una baggianata colossale (ma è già tanto che non abbia tirato in ballo la tecnologia aliena).

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 18:00

italia nostra 17.33: poteva ridere così tanto quel tecnico che poi l'aereo ce la fece... Se poi pensa di essere certo che non fu un aereo ci dica cos'altro poteva essere da poter fare uno squarcio in un grattacielo di larghezza equivalente all'apertura alare di un 767...

gian paolo cardelli

Ven, 11/09/2015 - 18:02

italia nostra 17.33: proprio il ragionamento che con il "metodo scientifico" non c'entra nulla... l'onere della prova spetta a chi accusa, o pensa che valga solo per i processi penali?

man73

Ven, 11/09/2015 - 18:11

l'aereo non era un aereo; le vittime non erano vittime (comparse?); chissà che altro NON deve essere per giustificare una teoria NEGAZIONISTA (non complottista)che non sta in piedi nemmeno impalata.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 18:33

1/2 gian paolo cardelli - No non le sto dando del bugiardo e credo che lei questa cosa degli ologrammi l'abbia pure sentita, gira pure su internet. Tenga presente che la trasmissione dove lei lo può aver sentito Mazzucco dire una cosa simile, andò in onda su Matrix nel 2006. Sostengo solo che io, Mazzucco non l'ho mai sentito dire una cosa simile, ma, non avendo visto il programma in questione, non posso commentare in merito specifico a Matrix. Potrebbe anche essere che certe cose le abbia dette ed ora buttate via oppure le abbia dette ironicamente. Quanto all'ANETA ha anche tutto il nostro di appoggio incluso quello degli A&E911 for the truth (architetti ed ingegneri per la verità). Rimane il fatto che NESSUNO si sia fatto avanti per difendere quello in cui crede lei ed Attivissimo. Ci pensi un po' sopra. Inoltre, non vedo perché la dovrei smettere con i 2.200 ingegneri e architetti (il numero continua a salire, a proposito).

Ritratto di Italia Nostra

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Italia Nostra

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 18:38

man73 - se l'aereo fosse vero, ci spieghi come fa la luce ad illuminare tutto tranne l'aereo in questione. E poi spieghi anche come fanno le ali a scomparire DIETRO gli edifici inclusa la torre che sta per 'colpire' (virgolette d'obbligo qui) essendo l'aereo davanti. Faccia la ricerchina da bravo. Non le rispondo più ho altro da fare.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 18:40

paviglianitum - guardi bene le immagini e il ferro rimasto. Le torri si sono POLVERIZZATE ha presente che razza di nube si era alzata quel giorno su tutta Manhattan ? Quale crollo?? Ma cosa cavolo dice? e secondo lei 700 gradi polverizzano cemento e fanno sparire 200.000 tonnellate di ferro così? Dai... per cortesia.

Agev

Ven, 11/09/2015 - 18:55

La quasi totalità dei commenti sono figli del pensiero duale dell'uomo che vive/vede/sente in modo distorto la realtà.. Non è la realtà . E' l'illusione della realtà. E' Ciò che le intelligenze sottili che governano questo mondo vi hanno propinato .. L'illusione della realtà da loro voluta e creata. Il pensiero duale è sempre pro o contro non è mai -Per- . Qui non si tratta di essere pro/America o Antiamericano .. questo è il vostro modo di vedere la realtà e pertanto le intelligenze sottili vi hanno servito l'illusione della realtà/mondo. Qui si tratta di essere per la vita e vedere la realtà per come è senza distorcerla o mistificarla e smascherare quelle intelligenze sottili che sono 11.000 anni che governano il mondo rendendovi schiavi .. E' questo che da sempre fanno per dominare e dominarvi creando sempre e comunque l'illusione della realtà/mondo . Creando paura e divisione .. Questo è il modo . Gaetano . Segue..

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 19:01

Cardelli - Secondo sondaggi recenti della CBS americana solo il 16% crede alla versione ufficiale (Attivissimo & Co. per intenderci). Il resto pensa che la storia non stia in piedi (53% si nasconda qualcosa, 28% si stia mentendo, 3% non sicuro). La CNN è addirittura arrivata ad un poll dell'89% di 'non believers'. Veda lei come stanno realmente le cose. A mio avviso, lei è in errore (e non c'è nulla di male a sbagliarsi), preservare però... Non serve una laurea in fisica per capire certe cose in fisica e comunque mi basta che i PhD non si facciano avanti per difendere la versione del governo degli USA. A buon intenditore...

man73

Ven, 11/09/2015 - 19:21

troppo comodo; dovrebbe spiegare lei la teoria dell 'ologramma senza nascondersi dietro fanfaronate del tipo "conosco il rumore degli aerei" (suppongo anche di quelli lanciati contro un obiettivo) o parlando di luce, cosi', senza contesto e senza tenere conto dei fattori ambientali di quel giorno in quella città (senza scomodare l'angolazione delle riprese) o dietro 1000 studiosi (quanti sono nel mondo? 1001, per cosiderarli maggiornaza?) per il resto non tema; sono il primo a rimpiangere i due minuti dedicati a farle fare la figura del ciarlatano

man73

Ven, 11/09/2015 - 19:26

che sintomo di intelligenza poi tirar fuori un sondaggio delle progressiste CBS e CNN; non ha qualche sondaggio di raitre per completare il lotto?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 19:56

man73 - guardi ho già dato. Dopo oltre 10 anni che studio la questione a fondo penso di sapere qualcosina. Si legga gli interventi e faccia lei il suo lavoro di ricerca.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 20:04

man73 - e Sì, il discorso del sondaggio d'opinione non sta in piedi in quanto non è scientifico, ma si legga la conversazione tra me e Cardelli. È stato Cardelli a tirare fuori altri per un ingegnere ce n'è altri venti che dicono il contrario e gli ho dimostrato che non è così. Comunque in linea di massima 'a maggioranza vince' è un discorso da oratorio.

man73

Ven, 11/09/2015 - 20:43

a beh se studia da dieci anni dev'essere sicuramente un guru della materia; ma per favore... come dire che un pluriripetente è un genio perché studia a fondo le stesse materie per anni.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 11/09/2015 - 20:47

Un commosso ricordo per tutte le vittime di fidel castro e soci. Dalton Russell.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 11/09/2015 - 21:17

man73 - E no, non devo spiegare nessuna teoria dell'ologramma dato che non ho mai detto vi fosse una cosa del genere. CGI (Computer Graphic Imaging) è quello che hanno utilizzato e su questo ci sono le prove che si trattava di un falso. Le cerchi le può trovare su internet facilmente e lo può vedere con i suoi occhi. Così si convince.

TheSchef

Ven, 11/09/2015 - 22:05

NEVER FORGET

man73

Ven, 11/09/2015 - 22:48

@italia nostra; ma cosa dovrei cercare in internet? (neanche internet fosse la bibbia, tra l'altro); è ovvio che in internet ci sono i video che dicono quello che sostiene lei, come ci sono quelli che sostengono il contrario e come quelli che sostengono che il papa è l'anticristo o che il titanic è stato affondato da un raggio alieno;a quali credere? secondo lei queste sarebbero le PROVE? dei video che sostengono quello che lei VUOLE sentirsi dire?

man73

Ven, 11/09/2015 - 22:49

e per favore la smetta di attaccarsi alle parole perché non sa cosa rispondere: ologramma, cgi, il punto è che per lei era tutta finzione.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 11/09/2015 - 23:30

Ipocriti! Si piangono addosso, parlano a vanvera, e poi osteggiano Putin, mentre dovrebbero solo ringraziarlo e aiutarlo, perché è l'unico a combattere apertamente questi maledetti assassini. Invece il negro della casa bianca fa finta di piangere i morti delle twin towers e sotto sotto appoggia e finanzia i loro assassini per sottomettere completamente l'europa. E noi stiamo lì a guardare come un branco di idioti e non riusciamo a comprendere l'evidenza.

zucca100

Sab, 12/09/2015 - 00:29

Dalton, cosa ne pensi degli ologrammi?

Asimov1973

Sab, 12/09/2015 - 06:07

@ i-taglianibravagente: ma smettila di fare lo stronzo e dire bugie: i tuoi fratelli musulmani hanno rivendicato l'attacco piú e piú volte...se fossero stati gli americani ad autoattaccarsi perché allora gli arabi invece di dire "non siamo stati noi" dovrebbero fare un annuncio su al jazeera per dire "vi conferimiamo che l'attacco viene da noi"? voi komunisti di merda volete cambiare la storia anche quando siete di fronte al colpevole che in mondovisione vi dice in faccia "sono stato io" e ripetete la bugia fino a quando la si sente cosi tabte volte che alla fine i piú ignoranti e stronzi cominciano a crederci. Sei un bugiardo che sa di mentire e quindi sei una merda e non una persona. se dipendesse da me ti condannerei a morte.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 10:19

man73 - senta, io so benissimo cosa risponderle perché sono anni che mi interesso a fondo alla questione. Innanzitutto si legga a fondo i commenti che mi hanno pubblicato qui e capisca la fisica dietro all'11 Settembre. Se non le è chiara quella, per forza non capirà neppure il resto! Quanto agli aerei non c'era nessun aereo e posso dimostrarglielo con le immagini (così lo vede con gli occhi suoi). Dato che i link di solito non li pubblicano digiti su google 'no plane 911 images' e dia un'occhiata se le pare 'normale' che un ala scompaia davanti ad un'edificio. Le regole della prospettiva impongono che il soggetto più vicino all'operatore, copra quelli dietro all'oggetto ripreso. E la smetta di fare la volpe che non arriva all'uva.

man73

Sab, 12/09/2015 - 11:54

@italia nostra 1)lei continua a rimandare a link che sostengono le sue tesi ignorando che ci sono anche quelli che le confutano;2)digiti su google: "Hitler is alive" e si guardi i video; crediamo anche a quelli? 3) le hanno già risposto che i fisici hanno dato una risposta ma lei continua a parlare dei 1000 negazionisti come lei.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

gian paolo cardelli

Sab, 12/09/2015 - 13:44

Italia Nostra, devo darle una pessima notizia (per lei): in data 29 luglio 2008 Mazzucco ha rinnegato la teoria "no planes", ologrammi E COMPUTER GRAPHICS IMAGING (ergo: i filmati in circolazione NON sono taroccati al computer).

gian paolo cardelli

Sab, 12/09/2015 - 14:17

Italia Nostra secondo tentativo: 1) "il Boeing 767 non puo' volare a 900km/h a 300 di quota" se vera, la conoscono tutti gli esperti aeronautici al mondo, inclusi, per forza di cose, i cospiratori al seguito di Bush Jr. 2) costoro avrebbero quindi fatto costruire tre simulacri iper-performanti per simulare una cosa che sarebbe stata sbufalata da tutti gli esperti aeronautici al mondo; 3) a sbufalarla NON sono stati tutti gli esperti aeronautici, ma solo una piccolissima percentuale. Almeno uno dei suoi presupposti quindi deve essere falso: lascio a lei scoprire quale. Buona riflessione.

gian paolo cardelli

Sab, 12/09/2015 - 15:21

Italia Nostra, "le estremità alari sono fragili"? da uno che si definisce esperto di aeronautica è inaccettabile: non sa dove è posizionata la zavorra, negli aerei di linea?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 16:01

Man73 - cosa c'entra Hitler?? È fuori argomento, rimanga sul tema. La fisica da ragione alla mia analisi e non la sua. Prova ne è che l'ANETA ha lanciato una sfida è nessun fisico col PhD e almeno 50 pubblicazioni scientifiche si è presentato in DIFESA della c.d. 'Versione ufficiale'. Veda un po' lei... (Però si sono presentati ad avallare le 'teorie dei complottisti'. 1-0 per noi direi.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 16:08

Cardelli - Mazzucco lo ho conosciuto e quello che dice lei è vero non crede al CGI. Poi però cli ho fatto vedere l'analisi delle immagini... Cercherò di fargliele vedere anche a lei così se non crede alle mie parole forse crederà ai suoi occhi. Quanto alle ali vuol darmi ad intendere che l'alluminio è la lega leggera di un aereo vincono contro il ferro spesso 12 cm?! Ovvero getto un uovo contro il muro e si rompe il muro ma non l'uovo? Ma dico sta scherzando spero.

man73

Sab, 12/09/2015 - 16:43

quindi il fatto che nessun fisico serio abbia perso tempo a confutare una castroneria è la prova che la castroneria è vera... e, a proposito di non stare in tema, continua a non rispondere: cosa rende i video che segnala lei (a parte il fatto di darle ragione) più veri dei millemila altri che li confutano? cosa rende l'opinione di 1000 scienziati più vera di quella di tutti gli altri? attendo fiducioso risposta, possibilmente non "io ho approfondito".

man73

Sab, 12/09/2015 - 16:45

aggiungo: durante il nazismo illustri "scienziati" affermavano l'inferiorità di alcune razze su base "scientifica" e giravano filmati per provarla; se tanto mi da tanto lei sarebbe stato un nazista perfetto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 17:14

Gian Paolo Cardelli - ho già riflettuto molto a suo tempo e le cose che si sanno come da tracciato radar USAF sono queste: 1. l'oggetto volava a oltre 940Km ad ha impattato a quella velocità. 2. Tutti i piloti ma sopratutto la Boeing Corporation, che li costruisce, hanno smentito tassativamente che un 767 possa volare a quella velocità a 900 piedi 3. Le analisi video hanno dimostrato che i filmati sono stati ritoccati (addirittura lo sfondo dietro alle Torri delle immagini in diretta della mattina era diverso da quello delle news della sera!). Le mando le prove così si convince da solo. L'immagine digitale del 767 fu sovrapposta per coprire il missile (cruise) più piccolo che ha colpito le torri e che può volare a quella velocità.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 12/09/2015 - 17:15

Zucca, se tu fossi stato più attento, avresti notato che ho solo ironizzato sul commento iniziale. Cosa penso degli ologrammi? niente, però potrei dirti cosa penso dei minorati. Ma sorvolo. Scusami per il ritardo con cui ti ho risposto. Dalton Russell.

gian paolo cardelli

Sab, 12/09/2015 - 17:49

Italia Nostra, Mazzucco ha rinnegato il CHI nel 2008, siamo nel 2015 e continua a rinnegarlo: mettetevi d'accordo e poi fateci sapere. Sul resto provi a rivedere i concetti di energia cinetica e convinca anche qui Mazzucco che "gli aerei possono anche non esserci stati"; è lui, a suo dire, "il più grande esperto al mondo sull'11 settembre", mica io...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 17:54

man73 - no il fatto che non perdono tempo a difendere la tesi ufficiale ma non si contavano più quelli che invece erano disposti a difendere i 'gombloddisdi' come etichettano alcuni. Non faccia le orecchie da mercante LEI invece (che sembra essere un esperto). Su questa pagina ho spiegato per filo e per segno la fisica falsa della versione ufficiale del 911. Le ho chiesto di controbattermi ma non l'ha fatto. poi sarei io quello che elude le risposte... mi faccia il piacere e 1. o decide di alzare il livello della conversazione oppure 2. la smetta di rompere i cosiddetti

Ritratto di Italia Nostra

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 17:58

REDAZIONE DE IL GIORNALE - l'utente man73 mi avrebbe dato del nazista nel suo commento postato alle 1645. Credo che questo ecceda la condotta da tenere su questo forum, pertanto vi chiedo di redarguire il signore e prendere i dovuti provvedimenti. Cordialmente. Italia Nostra

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 18:15

1/2 gian paolo cardelli - Come saprà non è facile inviare link su questo forum. Se avessi un suo indirizzo mail le invierei le foto del video (per facilitarle l'esame del filmato in merito all'autenticità di questi aerei). Il meglio che posso fare ora è suggerire di andare su Google ed inserire 'photo wing disappears 911' vada su immagini e si può sbizzarrire a vedere ali che scompaiono improvvisamente (il he non ha senso). Se poi seleziona la settima immagine intitolata "Wing Vanishes Behind Background" si renderà conto che l'ala sinistra dell'aereo semplicemente non può passare DIETRO l'edificio data la posizione dell'aereo, in quanto la prospettiva non lo permette. Pero succede nel video! Questo si chiama digital overlaying glitch e nel 2001 il CGI per la televisione non era avanzato come lo è oggi.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 18:15

2/2 gian paolo cardelli Se vuol saperne di più, si guardi pure il video su YouTube intitolato "VIDEO PROOF Showing No Planes Hit The WTC On 9/11". Guardi bene sia l'ala sinistra che quella destra e non può non essere d'accordo con me che le ali semplicemente NON POSSONO SCOMPARIRE DIETRO gli edifici. Ergo è un falso clamoroso.

Anonimo (non verificato)

man73

Sab, 12/09/2015 - 19:23

oltretutto vedo che, facendo finta di niente davanti alle critiche, insiste nel consigliare i link che piacciono a lei e non quelli che smontano le sue "teorie": digiti 11 settembre bufale epoi mi dica invece di trincerarsi dietro la comodità di scrivere che ci sono altri che la pensano come lei.

gian paolo cardelli

Sab, 12/09/2015 - 19:36

Italia Nostra 1) un Cruise vola a 880 kmh, non 950; 2) è largo 60 centimetri ed è quindi impossibile applicargli qualcosa che gli faccia tranciare una parete in quasi orizzontale per 40 metri; 3) un Boeing non puo' volare A LUNGO in quelle condizioni: questo fu detto, è non è la stessa cosa; 4) non è possibile taroccare digitalmente immagini televisive in diretta prodotte da decine di telecamere, la maggior parte delle quali appartenute a privati cittadini: lo afferma pure Mazzucco, quindi deve convincere lui, non me; 5) è impossibile disperdere nel raggio di un chilometro finti rottami di aereo in presenza di migliaia di privati cittadini che stavano vivendo la loro vita quotidiana; 6) repetita juvant: le caratteristiche di vo lo del Boeing le conoscevano pure gli ipotetici cospiratori: se vuole proprio concludere che erano tutti imbecilli da non accorgersi di uno svarione così evidente è un problema suo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 19:53

man73 - se parla di Attivissimo & Co. sta parlando di uno che dice falsità scientificamente smontabili. Glielo ho già detto si legga i miei commenti qui sopra e contesti lei la fisica che propongo io. Guardi che 2+2 fa 4 punto e basta. Con la fisica e la matematica non si discute o ha qualcosa da dire anche lì? Uno che si trincea non fa tutti questi interventi come ho fatto io. Lei MI RISPONDA se è capace con la matematica e la fisica. Dai, forza.

man73

Sab, 12/09/2015 - 19:56

ma la smetta di piangere a vanvera solo perché non sa come rispondere; non le ho dato del nazista, ho scritto che lo sarebbe diventato vista la tendenza, ora come allora a credere a qualsiasi panzana spacciata per scientifica e corroborata da filmati di parte.

man73

Sab, 12/09/2015 - 19:58

è incredibile come sul web possa parlare qualunque cialtrone che in pratica scrive che i testimoni della tragedia i feriti, chi ha perso persone care siano prezzolati da chissà chi per dire di aver visto degli aerei che invece non c'erano; ma si vergogni!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 20:08

Gian Paolo Cardelli - Le do un ulteriore dritta e le dico dove guardare. Se cerca su Google (immagini) " Devastating impact: Ruth McCourt " potrà vedere una scena dove i conti non tornano. Tutti gli edifici sono illuminati dal sole (alle spalle di chi ha ripreso la scena) eccetto per l'aereo! Questo non è possibile. Infatti, se l'aereo si trova nella scena (completamente illuminata) anch'esso dovrebbe essere chiaramente visibile. Invece si vede solo una silhouette come fosse in 'controluce' ossia col Sole dietro l'aere. E visto che di sole ce n'è uno... come mai l'aereo non è anch'esso illuminato nella stessa facciata degli edifici? Come vede la versione ufficiale fa acqua da tutte le parti... si ravveda, mi dia retta.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 21:10

gian paolo cardelli - repetita juvant anche per lei: 1. ha guardato i fotogrammi che le ho indicato o no? 2. Non mi venga a dire che crede alla storia dell'aereo in lega leggera che sfonda una gabbia di acciaio dallo spessore di 12cm!! Per cortesia, il cartone animato proprio no! Proprio qui va applicata la Terza legge di Newton (se la riguardai le farà bene) e per la terza legge non esiste che la Torre prenda l'impatto senza 'restituire' la forza applicata dall'aereo. Secondo i video (visti anche al rallentatore) si vede 'l'aereo' che entra come una lama rovente nel burro (ossia senza frantumarsi). Ma questo noi sappiamo non essere vero. L'ha visto il test del jet a 800KM contro il cemento su internet? se lo guardi. Cemento 1 Aereo 0 (disintegrato). Con Mazzucco ho già discusso ed ha visto i fotogrammi in questione.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 12/09/2015 - 21:16

JP Cardelli - XSSM-A-3, SM-62A (si guardi i dati di questo missile sono online) e vada a vedere cosa dice il sito dei pilots for 911 truth. Buona lettura.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/09/2015 - 10:14

Gian Paolo Cardelli - Poi vi sarebbe da spiegare anche il discorso dell'incendio. Ma lo sa che l'ultimo fuoco fu spento il 19 Dicembre 2001? No dico, ragioniamo, le pare normale che: 1. Il kerosene di un aeroplano bruci dall'11 Settembre al 19 Dicembre? 2. Le Torri non avevano il gas infatti era tutto elettrico dentro. 3. La centrale elettrica a gasolio nel livelli inferiori fu trovata intatta ed il gasolio tutto aspirato dopo il 'crollo' 4. Il sismografo ha registrato quasi nulla (a seguito di un crollo di 1.250.000 tonnellate di materiale il sismografo non registra??) 5. il bathtub dove erano costruite le Torri non si è neppure scalfito quando con un peso del genere avrebbe dovuto rompersi e allagarsi. Inizi a prendere in esame tutte queste incongruenze pure. Saluti, e Buona domenica.

gian paolo cardelli

Dom, 13/09/2015 - 12:28

Italia nostra: siamo nel 2015, lei sta solo ripetendo a pappagallo argomenti complottisti del 2002 ripetutamente sbufalati dimostrando così di non aver affatto approfondito la vicenda. Che "non c'erano aerei" lo vada a dire a quelle decine di migliaia di newyorkesi che li videro CON I LORO OCCHI, non tramite le telecamere: vada a dire a loro che non hanno saputo distinguere tra due aerei lunghi quaranta metri e due Cruise lunghi sei metri con appiccicate delle ali finte sette volte più lunghe dei missili stessi, ma secondo lei più resistenti di quelle dei Boeing, poi vediamo cosa le rispondono...

man73

Dom, 13/09/2015 - 13:31

@cardelli: ma ancora dà retta a questo buffone? è passato da nessun aereo alle cgi per arrivare al missile camuffato da aereo; il tutto senza spiegare perché i link che propone lui siano più veri di quelli che smentiscono queste fesserie negazioniste; le serve altro per capire che è solo un cialtrone?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/09/2015 - 15:33

@gian paolo cardelli - creda quello che vuole, (padronissimo). Il ho amici (ancora vivi) che erano lì quel giorno ed hanno visto l'attentato in diretta (lavorano dentro le Torri) per sua informazione. C'è una pletora di persone che ha visto un missile e le loro testimonianze sono ancora su YouTube. Rifletta sui dati che le ho dato e non si fissi sull'aereo, missile o altro. Pensi alla fisica che non funziona con la dinamica dell'attentato. Il Dr. David Griscom, PhD in Fisica, ha lavorato per Il Laboratorio Navale - settore Ricerca, per la NASA e per il Defense Advanced Research Projects Agency negli USA è il fisico che ha lanciato la sfida sull'11 Settembre. Guardi ANETA punto Org e tragga le sue conclusioni. Quanto ai villani che popolano questo forum che non hanno argomentazioni e vomitano su quelle degli altri perché non possono controbattere, li lasci perdere. Si può non essere d'accordo ma il rispetto è fondamentale in tutte le persone civili ed intelligenti. Cordialmente.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/09/2015 - 15:35

@gian paolo cardelli - Ed è proprio l'ANETA che per il secondo anno consecutivo ha lanciato la sfida, ma NESSUNO si è presentato. Se non le basta questo, non le basta neppure Dio in persona a dirgliela sta cosa. Rinnovo le cordialità, Italia Nostra

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/09/2015 - 15:47

gian paolo cardelli - Un ultima cosa, di sbufalato non c'è nulla. Il debunking si fa con la scienza non raccontando storielle come fa Attivissimo e quei tre cu-cu di Popular Mechanics. Ad oggi nessun calcolo statico, nessun materiale basato sulla fisica e sull'ingegneria strutturale è stato presentato. Glielo dico per dovere di cronaca nel caso non si fosse accorto. Se dal 2002 si 'continuano a rivangare' gli stessi argomenti (cosa non vera perché se ne sono aggiunti altri man mano che venivano fuori) è perché il governo americano non ha risposto a nessuna delle domande. Cosa doverosa quando muoiono 3000 persone e si inizia una guerra infinita. Non crede?

man73

Dom, 13/09/2015 - 15:56

un genio; dopo due giorni di vaneggiamenti e brutte figure ecco che compaiono magicamente gli amici che c'erano (mica ne ha parlato ieri, solo oggi, dopo l'accusa di offendere i testimoni) e il suggerimento di NON focalizzarsi sull'aereo, dopo aver parlato per due giorni solo di questo ed essere stato ripetutamente costretto a cambiare versione; nessun rispetto per i cialtroni.

man73

Dom, 13/09/2015 - 16:06

mi chiedo come si possa seriamente pretendere rispetto quando si continuano ad offendere le vittime di un odioso attentato inventandosi di sana pianta da un giorno all'altro di avere amici (specificando "ancora vivi"; da morti gli sarebbero serviti poco) addirittura DENTRO LE TORRI, quando fino a ieri le fonti erano i link su youtube, semplicemente perché ieri un utente lo aveva invitato a chiedere ai testimoni cosa avessero visto con i propri occhi, domanda che smaschera le cialtronate di questa persona.

man73

Dom, 13/09/2015 - 16:10

se continuerà ad essere pesantemente sbugiardato probabilmente arriverà a scrivere di avere un amico che ha lanciato il missile...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/09/2015 - 16:39

man73 - per sua informazione il presidente onorario della Corte Suprema è dalla parte dei 'complottisti' come li chiamate voi. Quando da del ciarlatano e me lo da anche a personaggi come lui. Si informi sul giudice Imposimato e la querela che ha fatto contro gli USA per omissioni di atti d'ufficio. Stia zitto cafone.

man73

Dom, 13/09/2015 - 16:49

ma la pianti buffone: imposimato accusa gli usa di non aver fatto abbastanza per evitare gli attentati, non di esserseli autoinflitti; le conviene tacere una volta per tutte invece di esporsi a simili figuracce.

man73

Dom, 13/09/2015 - 16:50

idem per il presidente della corte suprema; loro non sono dementi al suo punto.

gian paolo cardelli

Dom, 13/09/2015 - 19:09

Italia Nostra, i testimoni oculari hanno nome e cognome ed hanno tutti visto degli aerei, ed un Cruise non puo' fare squarci larghi quaranta metri in orizzontale. Quando anche Mazzucco ricambiera' idea ne riparleremo. Ed impari la differenza tra "indagine scientifica" e "processo giudiziario": l'ANETA sta proponendo la prima, mentre i "difensori" servono per il secondo. Con una simile confusione dimostrata e la dinamica degli argomenti che ha evidenziato Man73 non puo' pretendere di essere attendibile, e vada a spulciare infine le riviste scientifiche: di analisi serie sull'evento ne sono state pubblicate a migliaia, mentre non c'è un solo complottisti che abbia scritto un articolo che è uno. Il mondo non sta aspettando lei I_N per scoprire chissà cosa da filmati vecchi di quattordici anni già analizzati da persone ben più competenti di noi, se ne faccia una ragione.

gian paolo cardelli

Dom, 13/09/2015 - 22:00

Italia Nostra ultimo intervento visto che l'articolo sta per non essere più raggiungibile con facilità; grazie alle ricerche compiute in questi giorni ho potuto scoprire che Mazzucco ha rinnegato la teoria "no planes" bollandola come impossibile. Per lei invece è l'apologia della logica più elementare, opinione che però smentisce l'altra sua che vede Mazzucco come "il più grande esperto di 11 settembre esistente". Se è vera la prima Mazzucco è quindi un cxxxxxo, se è vera la seconda la "no planes" è un'idiozia; quando avrà stabilito quale delle due è quella vera si faccia risentire: fino a quel momento non ha senso stare a discutere con chi sostiene tesi che si escludono a vicenda. Mi stia bene.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 10:54

2/3 @gian paolo cardelli - Chieda a qualsiasi magistrato/avvocato o ufficiale di polizia giudiziaria e vedrà Cardelli che in una scena dove si è consumata una strage (fino a qui sarà d'accordo spero no?) NON SI PUÒ toccare nulla. Rimuovere o modificare la scena di un delitto (strage in questo caso) è ostruzione alla giustizia in quanto si vanno a toccare elementi che possono ricostruire la dinamica dell'accaduto e servono a far luce agli investigatori e ai magistrati su quello che è successo. Malgrado ciò, nel caso del 911 si è proceduto a pulire il tutto alla velocità della luce (sin da subito) senza che indagini appropriate venissero portate a termine. Il Presidente e Magistrato Imposimato, assieme ad un pannello di giudici internazionali, ha chiesto che i magistrati americani semplicemente svolgessero il loro dovere. Cosa che non hanno fatto. Le pare normale?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 10:55

3/3 @gian paolo cardelli Ed è per questo che Imposimato & Co. hanno citato in giudizio presso il Tribunale Mondiale gli Stati Uniti d'America (tra l'altro già condannati nel 1984 per lo scandalo 'Contras' in Nicaragua). Gli USA dovranno rispondere di negligenza ed omissione d'atti d'ufficio. È più chiaro così Cardelli? Cos'è che non capisce del mio intervento?! Scrivo male per caso? Le comunico che quando lei mi da dell'inattendibile lei sta dando dell'inattendibile anche al Presidente della Corte Suprema Italiana e al, ora defunto, ex Presidente dell Repubblica Italiana Francesco Cossiga (ex-ministro degli interni ossia polizia e servizi segreti e segreti di stato). Senta cosa ha da dire Cossiga nelle sue interviste ancora disponibili su YouTube in merito agli attacchi dell'11 Sett.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 10:56

@Cardelli - La congedo con un proverbio: "Non c'è nessun peggior sordo di chi non vuol sentire", ma spero che anche lei si ravveda e sia d'accordo che, qualora gli USA riaprissero l'indagine per mano di esperti e scienziati, quest'ultima sarà la benvenuta pure da lei. Quello che si chiede a voce alta è la riapertura delle indagini. Cordialmente e se vuole vedere queste immagini mi mandi la mail, così le tolgo ogni dubbio.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 11:17

1/2 gian paolo carrdelli 22.00 - Quello che sta facendo è un vizio di analisi ovvero: io dico non c'era alcun aereo, Mazzucco dice di si, ergo nessuna delle due teorie è valida (secondo lei). L'aereo è un dettaglio, ma un dettaglio non invalida tutta una teoria. Fondamentalmente il punto che sia il sottoscritto che Mazzucco (come gli ingegneri, gli architetti ed i fisici) stanno sostenendo è che la 'fisica dell'11 Settembre non sta in piedi'. Punto e basta. Poi se c'era un missile, un aereo o un aeroplanino digitale fatto da un computer, poco cambia. È la teoria di fondo che importa qui ed il fatto che abbiano nascosto la verità a tutto il mondo. Le torri sono venute giù in un certo modo ed ad una certa velocità con dinamiche impossibili se davvero di crollo strutturale si trattò (per le violazioni delle leggi della fisica già enunciate in dettaglio su questo forum - se le rilegga magari). I dettagli e le discrepanze non invalidano le violazioni della fisica. Mi spiego?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 11:17

2/2 Gian Paolo Cardelli - Non sta a me spiegare cosa è successo, ma sta a noi credere o meno alla balla ufficiale che ci hanno venduto. E noi siamo scettici in merito alla '911 Commission Report'. E su questo siamo unanimemente d'accordo. PS. Le faccio presente che tra le varie cose, anche il Presidente russo Vladimir Putin ha minacciato di rendere pubbliche le immagini satellitari che la Russia ha dell'11 Settembre affermando che scatenerebbero un casino internazionale. Se la vada a leggere la notizia.

man73

Lun, 14/09/2015 - 14:50

ormai siamo al delirio: si citano articoli di codice validi per scene del crimine "usuali" e non certo catastrofiche dove rimuovere tutto alla svelta è d'obbligo per la necessità di proteggere l'incolumità (rischio di avvelenamento, di epidemie e quant'altro) ipotesi previste da qualsiasi codice; si inventano inesistenti "amici" dentro le torri; si continua a far finta di non sapere che l'accusa di Cossiga e altri era di aver ricevuto l'allarme di un attentato e di averlo ignorato; poi si offende quando gli danno del CIALTRONE.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 14/09/2015 - 16:42

man73 - Cossiga ha detto che c'erano i servizi segreti di un paio di paesi dietro l'attacco e non era il Pakistan né l'Arabia Saudita ma ha fatto altri nomi. Si informi CIALTRONE, FALSO E DIFFAMATORE.

gian paolo cardelli

Lun, 14/09/2015 - 17:16

man73, siamo addirittura a non capire l'italiano scritto: io scrivo "le due ipotesi si contraddicono a vicenda" ed I_N capisce "per lei nessuna delle due teorie è valida"... questa farsa è durata fin troppo (poi, dopo la faccenda di Putin...). Poi Dio solo sa come si possa pretendere quale principio della Fisica applicare se non si sa nemmeno cosa abbia colpito i grattacieli... vabbè: il mondo è bello perchè è vario: divertiamoci ad attendere i "risultati" dell'A.N.E.T.A, che I_N non ha saputo nemmeno dirci se è un pool di scienziati oppure un gruppo di persone che pretende di sostituirsi alla Magistratura...

man73

Lun, 14/09/2015 - 18:15

buffone; cerchi l'articolo sulla Stampa datato 4 settembre 2006, e a firma proprio di Cossiga dal titolo: "La realtà travisata - Si teorizzano i complotti per non vedere", in cui dice: "Rifiuto la teorica «complottista» che è un'abile e talvolta sincera contraffazione della realtà per il timore di essa... mi sembra improbabile anzi impossibile che l’11 settembre sia stato frutto di un complotto americano..." BUFFONE, BUFFONE E CIALTRONE.

man73

Lun, 14/09/2015 - 18:25

http://undicisettembre.blogspot.it/2007/11/cossiga-arruolato-forza-fra-i.html

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 01:05

gian paolo carrelli 1 - non faccia il finto tonto Cardelli, ha capito benissimo il mio ragionamento. Il fatto che io e Mazzucco (il Mazzucco del 2008 badi bene oggi forse ha un'opinione diversa anche lui) abbiamo un'opinione diversa su un dettaglio, ossia l'oggetto che ha colpito le torri, ciò non vuol dire che le due teorie di fondo si contraddicano e pertanto si cancellino a vicenda. Entrambi siamo stra-convinti del fatto che fu in inside job e del fatto che le torri furono demolite non per via degli aerei. Cosa ha colpito le Torri non ha assolutamente importanza (anche se i film provano trattasi di un falso ma lei non lo vuol vedere - altrimenti dov'è la sua mail Cardelli?).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 01:05

gian paolo carrelli 2 Quello che importa è che il tempo di caduta non poteva essere 'free fall' (NIST) e allo stesso tempo avere un processo di distruzione (quindi di trasformazione dell'energia cinetica) in quanto il principio della conservazione del moto non lo permette. Inoltre il terzo principio di Newton non permette che 1/4 della torre collassi sopra i rimanenti 3/4 i quali non oppongono alcuna resistenza ergo vengono giù in caduta libera. Glielo ho già scritto, ma ha la memoria corta. l'A.N.E.T.A ha già dei fisici con PhD (Dottorato) in fisica disposti a difendere la nostra versione (non ufficiale) e sono: il Dott. David Griscom (PhD Brown University), Il Dott. Crockett Grabbe (PhD CalTech) e il Dott. John Wyndham (PhD Cambridge University). Questi per la cronaca sono scienziati. Sia onesto intellettualmente se è vero che è ingegnere.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 01:08

man73 - Francesco Cossiga: «Da ambienti vicini a Palazzo Chigi, centro nevralgico di direzione dell'intelligence italiana, si fa notare che la non autenticità del video è testimoniata dal fatto che Osama Bin Laden in esso 'confessa' che Al Qaeda sarebbe stato l'autore dell'attentato dell'11 settembre alle due torri in New York, mentre tutti gli ambienti democratici d'America e d'Europa, con in prima linea quelli del centrosinistra italiano, sanno ormai bene che il disastroso attentato è stato pianificato e realizzato dalla Cia americana e dal Mossad con l'aiuto del mondo sionista per mettere sotto accusa i Paesi arabi e per indurre le potenze occidentali ad intervenire sia in Iraq sia in Afghanistan. Queste parole le ha pronunciate in un'intervista le cerchi online e vedrà se la fonte è attendibile. CIALTRONE, DIFFAMATORE E PAGLIACCIO (affatto intelligente tra l'altro).

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 09:43

man73 - La smentita alla quale fa riferimento lei sulla stampa è in data 4 settembre 2006, la dichiarazione di Cossiga su Il Corriere della Sera è datata 30 Novembre 2007. Direi che l'argomento è chiuso. Siete solo buoni ad insultare quando non avete più argomenti e quando uno arriva agli insulti ha già perso. Non le rispondo più perché non merito un secondo in più della mia vita.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/09/2015 - 09:45

man73 - Intendevo lei non merita un secondo di più della mia vita. (Autocorrettore che fa sempre casini)

man73

Mar, 15/09/2015 - 11:29

il centrosinistra italiano che attacca un governo di centrodestra americano; sarebbero queste le sue prove? tra l'altro il tutto dimostra che Cossiga era quantomeno indeciso, viste le dichiarazioni; trovi di meglio BUFFONE, magari può chiedere ai suoi amici dentro le torri, CIALTRONE al cubo.