Il nuovo Air Force One di Trump? Sarà acquistato da una compagnia russa

L'Air Force americana è nella fase finale di un negoziato con la Boeing per l'acquisto di due 747-8. Dietro i nuovi aerei presidenziali una compagnia aerea russa fallita nel 2015

L'Air Force americana è nella fase finale di un negoziato con la Boeing. L'obiettivo è acquistare due 747-8 che erano stati ordinati, e mai ritirati, dalla Transaero, una compagnia aerea russa fallita nel 2015. "Questi aerei saranno trasformati nel prossimo Air Force One del presidente", anticipa il sito di notizie specializzato Defense One citando tre diverse fonti secondo cui l'accordo potrebbe essere raggiunto già questa settimana.

L'acquisto potrebbe consentire il risparmio di milioni di dollari. Nei giorni scorsi il presidente Donald Trump ha, infatti, definito "ridicolo" il costo per la costruzione di un nuovo aereo presidenziale che vengono sempre ordinati in doppia copia. Ordinati nel 2013 dalla Transaereo, i due 747-8 sono stati completati due anni dopo e da allora sono rimasti privi di livrea nel deposito a cielo aperto nel deserto del Mojave in California dove le condizioni meteo, aria secca, consentono di mantenere i jet in perfette condizioni. Boeing li ha ripresi e modificate con le specifiche segrete dei sistemi di difesa anti-aereo e del sistemi di comunicazioni speciali. Questo tipo di Boeing è anche a prova dell'onda elettromagnetica innescata da una esplosione termonucleare che paralizza qualsiasi circuito elettrico nelle vicinanze dell'esplosione.

Prima di essere eletto, Trump li aveva criticati perché erano stati ordinati dal predecessore Barack Obama per sostituire i due attuali Jumbo presidenziali. Arrivato alla Casa Bianca ha, quindi, preteso uno sconto alla Boeing. Ora sembra che un'intesa sia stata raggiunta. Il costo di un esemplare di Boeing 747-8 (l'ultimo della serie) senza le modifiche per l'Air Force One è di 390 milioni di dollari.

Mappa

Commenti

cgf

Gio, 03/08/2017 - 10:17

Nessuno ha comprato nulla da Transaero e/o altra società russa, in certi mercati non si fa credito, vige la semplice regola che tu pagare moneta, io fare vedere cammello. i 747 non hanno mai lasciato gli USA ed erano fermi e meno di 400mln di dollari per un 747-8 nuovo è un affare, c'è chi ha comprato il 49% di una compagnia aerea per quei soldi, si è fatta dare slot preziosi, Heathrow, l'ha spolpata con manutenzioni presso di loro, etc etc.. e tutti erano felici e contenti.