Obama: "La marijuana va trattata come sigarette e alcool"

In un'intervista alla rivista Rolling Stone il presidente Usa torna a manifestare la propria linea antiproibizionista: "Il consumo di marijuana dovrebbe essere essere trattato come quello delle sigarette o dell’alcol"

Ormai l'amministrazione democratica è agli sgoccioli. Il 20 gennaio, infatti, Donald Trump si insedierà alla Casa Bianca. Fino ad allora, però, a tutti gli effetti il presidente è Barack Obama. Anche se, come da prassi, in questa fase di passaggio di consegne non prende decisioni che vadano oltre l'ordinaria amministrazione (salvo necessità urgenti). Obama però non smette di far sapere come la pensa. Lo fa, ad esempio, parlando della marijuana. In un'intervista alla rivista Rolling Stone dice che il consumo di "erba" dovrebbe essere essere trattato come quello delle sigarette o dell’alcol. E prende di mira le mille differenze (sulla materia) che ci sono oggi negli States, con una situazione che definisce "insostenibile". In alcuni Stati, infatti, la marijuana è stata legalizzata per fini terapeutici, in altri invece è libera anche per altri scopi. Infine ci sono gli Stati proibizionisti, dove continua ad essere vietata, come tutte le altre droghe.

"La mia convinzione - osserva Obama - è che bisogna scoraggiare l’abuso di ogni sostanza e non sono uno che crede che la legalizzazione sia una panacea. Ma credo anche che trattare l’uso della marijuana come una questione di salute pubblica, così come facciamo per il tabacco o per gli alcolici, è il modo più intelligente per affrontarla”.

Due anni fa, sempre a Rolling Stone Obama aveva detto che la marijuana è meno pericolosa dell’alcol "in termini di impatto sul singolo consumatore". E di recente il presidente antiproibizionista è tornato ad auspicare l’apertura di un serio dibattito per rivedere le leggi sulla materia. Difficile, però, che possa avvenire nei prossimi anni, con la maggioranza repubblicana in entrambe le camere e Trump alla Casa Bianca.

Commenti

lupo1963

Gio, 01/12/2016 - 10:56

Meno male tra poco se ne va

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 01/12/2016 - 10:58

Evidentemente non gli sono bastate le cazz... che ha fatto da presidente, ma continua anche fuori dalla Casa Bianca.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/12/2016 - 11:13

A questo punto io propongo di trattare l'abbronzato di Washington come minus habens e chiudere la polemica! Gennaio é domani!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 01/12/2016 - 11:38

------parole sante caro obama----ma gli americani si rassegnino--almeno per 4 anni ---e dico 4 e non 8 poichè gli americani stessi--quando si renderanno conto del terribile sbaglio della elezione trump--ricorreranno ai ripari nelle elezioni di medio termine----hasta

soter66

Gio, 01/12/2016 - 12:20

Adesso capisco perchè con lui ci sono stati 8 anni di casino ,era sempre strafatto di canne .

il corsaro nero

Gio, 01/12/2016 - 12:25

@elkid: dai tuoi commenti sicuramente ne fai parecchio uso!

il corsaro nero

Gio, 01/12/2016 - 12:29

@elkid: da quello che scrivi vedo che ne fai parecchio uso!

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Gio, 01/12/2016 - 12:49

rollate rollate abbiamo bisogno di antropologi falliti

evuggio

Gio, 01/12/2016 - 13:10

lui sa di cosa parla?

agosvac

Gio, 01/12/2016 - 13:35

Gli ultimi colpi di coda di un Presidente inutile!!!

Libertà75

Gio, 01/12/2016 - 14:53

@elpinocchiokid, e anche oggi ci diletta con la sua approfondita ignoranza... ci fosse un argomento sui cui è preparato, dico uno, almeno uno... invece NO, da buon tesserato lei non sa niente però è convinto di avere la verità in tasca. Le elezioni di medio termine sono quelle della camera dei deputati americani che si svolgono ogni 2 anni, non dopo 4. Dopo 4 anni si rielegge il Presidente. Ora che lei non sappia la differenza tra un deputato e un presidente è normale, viste anche le sue bugie pro-SI

roberto.morici

Gio, 01/12/2016 - 14:56

Fra 4 anni (non 8, perché gli amercani voteranno un democratico) si rifaranno con droghe legalizzate. A gogò.

angelo1951

Gio, 01/12/2016 - 15:02

Vuoi vedere che tutte le catastrofi politiche degli ultimi anni sono dovuti ad abusi di sostanza stupefacenti?

tzilighelta

Gio, 01/12/2016 - 15:04

Grande Obama, lui si contro Trump avrebbe stra-vinto, infatti lo stesso Trump non ha fatto mistero dell'ammirazione che prova nei confronti di Barak! Gli altri talebani che raglino pure!

piazzapulita52

Gio, 01/12/2016 - 15:13

Ma l'afroamericano lo fanno ancora parlare! Meno male che tra poco si leva dalle palle! W TRUMP FOR PRESIDENT!!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/12/2016 - 15:30

elkid. Stai dicendo le stesse cose che dicevate a proposito della Tatcher, in altre parole state augurando lunga vita a Trump.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/12/2016 - 15:32

Il prossimo orticello bio di madame michelle???

Tarantasio

Gio, 01/12/2016 - 15:40

un bluff... adesso che sta facendo le valigie vuol farsi accreditare come liberal anziché come islamico