"Gli occhi della guerra" in Usa: premiati come miglior corto

Il documentario di Bellocchio e Gualazzini "Mwavita, nata in tempo di guerra" ha vinto il premio tra i corti stranieri

"Gli Occhi della Guerra" sbarcano in America. "Mwavita, nata in tempo di guerra" ha infatti vinto gli Hollywood International Independent Documentary Awards come miglior documentario straniero nella categoria corti.

Il reportage (guarda), realizzato da Daniele Bellocchio e Marco Gualazzini grazie al finanziamento del Rotary Club Distretto 2050, racconta la tragedia delle violenze sessuali che ogni anno si verificano in Congo. In questo Paese, infatti, lo stupro viene utilizzato come un vero e proprio strumento di guerra da parte dei gruppi armati e affonda le sue radici nella lunga storia di sfruttamento, conflitti e povertà che ha segnato indelebilmente questa terra. Ma nel documentario non c'è solamente la sofferenza delle donne. C

'è anche la comprensione del dolore da parte dei reporter: "Speriamo che questo riconoscimento serva a dare maggior attenzione alla tragedia degli stupri in Congo. Un orrore che necessita sempre più di essere raccontato. Il dramma si nutre del silenzio". Mwavita è anche finalista ai premi italiani "Capodarco l'altro festival, voci e immagini per il sociale e l'ambiente", al premio "Luchetta" e all'"Étranger Film Festival".

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 04/06/2017 - 18:37

Quello che non sono riuscito a capire è se questo DOCUMENTARIO sia stato girato per DENUNCIARE cosa accade in certi paesi, o per GIUSTIFICARE chi da quei paesi fugge. Qualora fosse (come sospetto) la seconda ragione, ancor di piu ci autorizerebbe ad accogliere SOLO BAMBINI/ e ANZIANI/E (oltre i 60) provenienti da quei paesi, tutti gli altri/e giovani, sarebbero da RISPEDIRE al LORO paese a "lottare" per farlo cambiare. Chi vuole intendere INTENDA!!! AMEN.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 04/06/2017 - 19:38

ecco i nostri eroi vietnamiti: https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_di_Dien_Bien_Phu#La_battaglia