"Ora la Germania ci aiuti a combattere il Califfato"

Hollande chiede aiuto alla Merkel: "Auspico che la Germania si possa impegnare di più contro l'Isis in Siria e in Iraq"

Il presidente francese François Hollande, durante una conferenza stampa a Parigi con la cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto: "Auspico che la Germania si possa impegnare di più contro l'Isis in Siria e in Iraq". Invito accolto dalla cancelliera che, oltre ad affermare che l'Isis non si batte con le parole, ha deciso di inviare 650 soldati in Mali per proteggere la Francia da possibili attacchi terroristici.

Hollande ha poi precisato che "accogliere i rifugiati" che fuggono dai terroristi dello Stato islamico "era nostro dovere" e che "l'Europa deve aiutare la Turchia ad accogliere i rifugiati perchè siano più vicini al loro paese d'origine". "Dobbiamo trovare un accordo con la Turchia perchè rispetti gli obblighi previsti", ha aggiunto Hollande.

Commenti

nunavut

Mer, 25/11/2015 - 21:00

Aspetta e spera che la conquista dell'Europa da parte della Germania si avvicina. Vorranno rendervi quasi impotenti con le vostre castronerie di SX (vedi x quanto tempo la Sx ha spadroneggiato in FR.)accoglienza illimitata senza tanti controlli (certo quasi obbligatoria visto che avevano sfruttato la maggior parte dei paesi magrebini),se non vi hanno già ersi visto che vi piegate a chiedere l'aiuto della Neues Deutschland.

Klotz1960

Mer, 25/11/2015 - 21:39

L'Hollande continua a non capire che l'Ue e' un disastro. Spera sempre che la Francia mantenga il suo ruolo di numero 2, il poveretto. La Le Pen nelle imminenti elezioni regionali gli dara' la sveglia definitiva.

Anonimo (non verificato)

Adinel

Mer, 25/11/2015 - 22:26

è auspicabile perô che l'europa non finanzi cosi cospiquamente la Turchia come a suo tempo annunciato!. il rischio è che con un Leader come Erdogan , molto ambizioso di espandersi, li ultilizzi per finanziare ribelli! ...,,,,!

nunavut

Mer, 25/11/2015 - 23:10

@Adinel Erdogan ha come obiettivo distruggere il popolo Kurdo servendosi di Daech,e poi prendersi una parte del nord della Siria e diventare il pernio della diplomazia e della politica nel Medio Oriente, scontro inevitabile con l'Iran.

Duka

Gio, 26/11/2015 - 06:58

Tedeschi buoni solo nel fare i "furbi" e truccare le carte in tavole v.di il bluff automobili, medicinali ecc. Cambiando la loro moneta alla pari con l'euro ci hanno messo con il cu... per terra e ora che si tratta di dimostrare quanto siano realmente europei nascondono la mano. Questo sono i tedeschi per chi ancora non lo avesse capito.

linoalo1

Gio, 26/11/2015 - 08:23

Ovvio che no!!!!Troppa la paura di ritorsioni sanguinose!!!!

giovanni951

Gio, 26/11/2015 - 08:29

eh giá..la germania...dopo lo scandalo VW e la sciocchezza merkeliana sui profughi, non si sente piú.

antipifferaio

Gio, 26/11/2015 - 09:59

Poveri pifferi sinistrati...La UE è fallita e non se ne rendono conto. Alla prossima tornata elettorale cominceranno e capire....