Ora la Merkel fa pagare l'autostrada a stranieri

Approvato il disegno di legge che istituisce un "pass" per usare le autostrade tedeschi. Il trucco per evitare polemiche? Pagano tutti, ma ai tedeschi sarà rimborsato

Dal 2019 in Germania le autostrade diventeranno a pagamento. Ma il pedaggio lo pagheranno solo i non tedeschi, che saranno costretti a comprare un "pass" apposito per transitare sulle autostrade tedesche.

Il disegno di legge è stato approvato ieri mattina dal governo di Berlino. Il testo, che dovrà ora essere esaminato e approvato dal Bundestag, è frutto di un compromesso raggiunto con l'Ue che prevede tariffe più basse: un pass per 10 giorni costerà 2,50 euro per le auto più ecologiche. Il costo di un pass annuale - il sistema ricorda quello delle "vignette" svizzere - sarà di 130 euro. Formalmente il pass dovranno acquistarlo anche i tedeschi ma la somma sarà loro rimborsata attraverso la detrazione dal bollo automobilistico. Un modo, in realtà, per bypassare le accuse di discriminazione arrivate soprattutto dai Paesi confinanti, che minacciano già di ricorrere all'Europa.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 10:53

mi sembra logico e giusto o dobbiamo pagare noi per voi le manutenzioni stradali noi che viviamo in Germania? I tedeschi pagano le autostrade italiane o no?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 26/01/2017 - 10:55

Che lo facciano tutti i paesi confinati e anche l'Italia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 10:55

anche in Italia fate questo? Normalmente il pass dovranno acquistarlo anche i tedeschi ma la somma sarà loro rimborsata attraverso la detrazione dal bollo automobilistico.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 11:29

questa è una legge ad personam ! la merkel l'ha fatta per far pagare l'autostrada a franz il tedesco pezzottato .

blablabla

Gio, 26/01/2017 - 11:33

Quello che sfugge a Herr Franz è che qui le manutenzioni delle autostrade le pagano i tedeschi ma le pagano anche gli italiani e tutti quelli che le usano, com'è giusto che sia.. In Germania invece secondo questo progetto di legge, le autostrade le usate principalmente Voi ma le fate pagare agli altri, beh ma questa non è una novità.. è nel classico german style...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 26/01/2017 - 11:37

Come sempre Ciccio il trevirino la fa fuori dall'orinale. Perché, essendo mezzo scemo, non ha capito niente. In realtà in Italia, ma anche in Austria, Francia, Svizzera (per rimanere a dei paesi confinanti con la Germania) le autostrade le pagano TUTTI. Quindi stranieri e nazionali. La critica non è sul fatto di pagare oppure no, ma sul fatto discriminatorio: perché gli stranieri (comunitari) devono pagare e i tedeschi no? Anche io vivo in Germania e anche io ho un'auto con targa tedesca. Quindi ricadrei tra i privilegiati. Il problema è sul principio. Tant'è che per i TIR c'è già il pedaggio (Maut) ma lo pagano tutti, stranieri in transito e tedeschi.

Ritratto di Pictures

Pictures

Gio, 26/01/2017 - 11:43

Guarda caso i paesi confinanti come l'Austria che sta ricorrendo in Europa adotta un sistema di pedaggio che prevede un notevole sconto sul bollino autostradale e anche la percorrenza gratuita di tratti normalmente a pagamento (gallerie, brennero, strade panoramiche,viadotti...) a....chi? Agli austriaci residenti! E allora? Nessuna protesta di europeisti indignati in merito? Oh coerenza questa sconosciuta.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 11:57

blablabla , stessa cosa per la Italia principalmente le usate voi in Italia e i tedeschi la pagano come voi un tedesco viene una volta o due all'anno mentre voi per lavoro ci siete tutti i giorni , FESSACHIOTTO.E ringraziate che fino ad ora avete viaggiato su autostrade tedesche senza pagare un centesimo cosa che non è per i tedeschi in Italia.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 11:59

euro 2,50 per 10 giorni fate 1000km con 2,50 euro come in Italia? Ladroni che non siete altro.

MaxSelva

Gio, 26/01/2017 - 12:00

hahahaha 1) subito dopo le elezioni i bolli auto in germania aumenteranno dell'equivalente di 130e 2) ma quanta gente dal belgio, dall'olanda, dalla danimarca e dalla francia vanno in germania a fare la spesa perche' e' meno caro ? il risultato negativo sui negozi dei confini tedeschi sara' talmente elevato che ripaghera largamente i costi

MaxSelva

Gio, 26/01/2017 - 12:01

@franco-a-trier : ma stai a Trier quindi vedi bene la situazione ... ma di quali manutenzioni stai parlando ? le autostrade tedesche sono fatiscenti. Vai a Lussemburgo per fare la benzina, nevvero ? fatti un giro in Polonia per vedere come devono essere fatte e mantenute delle autostrade

MaxSelva

Gio, 26/01/2017 - 12:05

@franco-a-trier non dirmi che lavori a lussemburgo e che le tasse in germania non le paghi ? e che avrai anche un'auto lussemburghese con tutti i documenti a posto e che quindi non pagherai neanche il bollo e che scaricherai il costo della vignetta sul tuo datore di lavoro lussemburghese ? che vivi in germania perche' ti costa di meno che a lussemburgo e che magari hai anche un'azienda tutta dichiarata e perfettamente legale ovvero che il tuo datore di lavoro sei te stesso...

timoty martin

Gio, 26/01/2017 - 12:13

Che la Germania faccia pagara ad altri, non è novità, è consuetudine.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 26/01/2017 - 12:17

Non capisco tutto questo accanimento, non fare pagare le autostrade ai cittadini tedeschi..., ovvero che il pass verrà detratto dal bollo automobilistico. Ma tutti paesi, che hanno le autostrade a pagamento potrebbero farlo, non l'impedisce nessuno!

Una-mattina-mi-...

Gio, 26/01/2017 - 12:19

FACCIAMO UGUALE: AUTOSTRADE GRATIS AGLI ITALIANI E A PAGAMENTO PER GLI ALTRI

Ritratto di Pictures

Pictures

Gio, 26/01/2017 - 12:28

@ Omar Cit. La critica non è sul fatto di pagare oppure no, ma sul fatto discriminatorio: perché gli stranieri (comunitari) devono pagare e i tedeschi no? Il fattore discriminatorio NON è la cittadinanza, il pedaggio è pagato sia da tedeschi sia da stranieri. Il Ministero dei Trasporti integra il pedaggio pagato nel bollo dell'automobile, riservando tale quota esclusivamente alla manutenzione delle strade. Tale misura può essere intrapresa liberamente anche dai ministeri dei paesi adiacenti. Lo faccia l'austria, che dagli anni 90 discrimina gli automobilisti stranieri a favore di residenti, senza che si siano levati cori di vibrante protesta. L'unico fattore discriminatorio è il livello di emissioni, dietro esplicita richiesta di Bruxelles. Sei hai un auto vecchia e più inquinante paghi di più.

ectario

Gio, 26/01/2017 - 12:29

@Franco il tedesco, ma una nazione che dopo gli stracci degli anni 90 con la furbata di avere imposto il marco con altro nome, si ritrova da 10 anni un surplus annuo superiore ai 100 (CENTO) MLD, va a fare le petecchie per 2,5€? Sempre convinto che i tedeschi sono i tipi con la mercedes da 200.000€ con le infradito ai piedi, braccetti alla Tirannosauro Rex.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 12:40

Max selva i confinanti come i lussemburghesi vanno a comprare in Germania, trovami in Italia un supermarket a buon presso come LIdel o come Aldi ancora meglio se l trovi.Sono affollattissimi qui i supermarket qui la grana la fanno circolare e fanno lavorare,giovinap cosa credi che la mia Mercedes la abbia intestata alla mia metà tedesca .Io non la pagherò mai qui in Germania la autostrada e relative tasse automobilistiche.

Italodeutsch

Gio, 26/01/2017 - 13:01

No è proprio così. L'autostrada verra pagata anche da noi residenti ma verrà sottratta alla tassa automobilistica. Mi meraviglia che siano proprio gli austriaci a lamentarsi vist che in Austria oltre al bollino autostrardale si pagano anche i tunne e i passi di montagna, per non parlare poi dell'autobrenneno 8 Euro per 28 chilometri.

blablabla

Gio, 26/01/2017 - 13:05

"noi per lavoro in germania ci siamo tutti i giorni, mentre Voi venite in Italia solo una volta o due all'anno"?? hahaha .. questa tua affermazione si commenta da sè !! Tutti i tir con targa tedesca che girano per l'italia in realtà sono nostri.. ma li camuffiamo!!... e poi sarei io il fesso!! Evidentemente il concetto di buon senso generale del : "Io uso quindi io pago" è troppo complesso per il tedesco uber alles medio abituato al "Io uso, ma solo voi pagare perchè io Tetesco di Crande Cermania"...

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 13:10

franz , lo so che tu ti credi talmente tedesco , da non saper scrivere l'italiano "cosa credi che la mia mercedes la abbia intestata alla mia metà dedesca" se è intestata al mezzo italiano come fai a non pagare ?

rocky999

Gio, 26/01/2017 - 13:12

Mi pare giusto. E' una legge a favore del popolo tedesco che paga le tasse e quindi ha diritto all'autostrada gratuita, i paesi confinanti hanno poco da recriminare. Lo facciano anche loro.

Doktorfaust

Gio, 26/01/2017 - 13:12

Non vedo nessuna discriminazione. Finora i tedeschi la manutenzione e costruzione delle autostrade se le sono sempre pagate loro attraverso il sistema fiscale, visto che il denaro non cadeva dal cielo, e la loro parte continuano a pagarsela in quel modo. Lo scandalo è il sistema italiano, con imposizione fiscale elevata, benzina più cara e in più i pedaggi autostradali. Prendiamocela con i metodi vessatori dei nostri governi.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 13:21

come mai non criticate la Svizzera che per fare 20 km di autostrada vi fa pagare sui 41euro?

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 13:22

ogni tanto uno che usa il cervello come Doktorfaust lo si trova.

Ritratto di Pictures

Pictures

Gio, 26/01/2017 - 13:39

@ ectario Cit. «Sempre convinto che i tedeschi sono i tipi con la mercedes da 200.000€ con le infradito ai piedi, braccetti alla Tirannosauro Rex» Invece l'Italia ha Benetton che produce (in Vietnam o in Bangladesh) capi eleganti e di alta moda, e sguazza nell'oro come Paperon de Paperoni con la gestione di autostrade costruite e pagate, con grandi sacrifici, dai vostri padri e dai vostri nonni. Troppo facile puntare il dito sempre verso gli altri...

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 26/01/2017 - 13:51

La soluzione è molto semplice, ai "piagnucolone" che non gli sta bene (il Tetesco di Crande Cermania), si resta a casa sua, oppure va dove non si paga il pedaggio. Siamo tutti liberi di fare come piace!!!

Ritratto di GCPolvara

GCPolvara

Gio, 26/01/2017 - 14:10

In realtá Sig.ra Sarra ha scritto un articolo con informazioni NON vere. Attualmente tutti i residenti in Germania pagano le autostrade tramite le loro tasse: per questo NON ci sono bollini o pedaggi. Però gli stranieri transitanti, non pagando tasse tedesche, hanno le autostrade teutoniche gratuite. Ora, per entrare nel governo Merkel gli alleati bavaresi hanno espressamente chiesto di far pagare le autostrade anche agli stranieri. Come? Togliendo ai tedeschi l'importo delle autostrade dalle tasse ed istituendo il bollino per TUTTI. Quindi, nessuna restituzione del bollino ai tedeschi che lo pagheranno come TUTTI: ma, ovviamente, decurtazione della tassa attuale dai tributi (altrimenti i tedeschi pagherebbero due volte). Spero che la precisazione sia stata utile: in ogni caso l'Unione Europea MAI avrebbe approvato una differenziazione scorretta come quella da lei erroneamente descritta

cir

Gio, 26/01/2017 - 15:02

almeno in questo la merkel dimostra di essere intelligente. Il nostro renzi invece dimostra l' opposto. Ieri sono stato a fare dei prelievi e analisi ho pagato 80 euro di tiket e sono italiano. gli stranieri e vari rom e zingari per le stesse analisi pagano nulla . meglio la Merkel .

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 26/01/2017 - 15:11

concordo di far pagare le autostrade. ma sono sicuro che questa decisione viene perchè si sono accorti che i manzi africani invasori costano.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 26/01/2017 - 15:11

Ho la conferma che non siamo parte di una sola comunità, la si chiami eu , eurppa, o reich ! Usciamo presto da eu e da euro e poi vedremo !

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 26/01/2017 - 15:23

@ franco.a.trier_DE PRPRIO NON CI ARRIVI. LA COSA RIDICOLA E' LA DISCRIMINAZIONE TRA TEDESCHI E NON TEDESCHI. E' GIUSTO CHE TUTTI PAGHINO ANKE I KRIKKI

Cheyenne

Gio, 26/01/2017 - 16:04

NEGARE AI CRUCCHI L'USO GRATIS DELLE NOSTRE AUTOSTRADE

Marioga

Gio, 26/01/2017 - 16:12

Mi sembra giusto che nessuno usufruisca gratis delle autostrade tedesche. I tedeschi pagano già col loro bollo e le tasse sui carburanti. Gli stranieri è giusto che paghino la loro parte. E poi, via, 2,5 euro per 10 giorni! Chi si lamenta è un pidocchio. Da noi in Italia ci fai 35 km con quella cifra, circa 10 minuti di viaggio (dopo aver già pagato bollo, accise, IVA che nessuno sa dove vanno a finire). Gli austriaci si che sono ladri, almeno quanto noi. I loro ponti e gallerie se li sono già ripagati 100 volte con le tariffe da usura che hanno. La scocciatura è solo doversi fermare 2 volte per 2 bollini (Austria e Germania). Non possono fare un telepass europeo?

blablabla

Gio, 26/01/2017 - 16:57

Caro Allexpert, guarda che io non contesto il fatto in sè di pagare o non pagare l'autostrada in Germania. Lo puoi fare benissimo ma non se fai parte di una comunità europea dove dovrebbero esserci regole comuni. Se uno stato comunitario fa pagare un servizio importante come quello autostradale solo ai non residenti esentando con qualche escamotage i propri cittadini e le proprie aziende, crea di fatto una disparità. Il fatto che l'UE abbia avvallato questa nuova norma, che se fosse stata proposta da qualsiasi altro paese non sarebbe sicuramente passata, conferma che questa Unione Europea è sempre più una buffonata..

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 26/01/2017 - 17:17

franco.a.trier_DE(ficientinen) 11:57 scrive : "stessa cosa per la Italia principalmente le usate voi in Italia e i tedeschi la pagano come voi un tedesco viene una volta o due all'anno mentre voi per lavoro ci siete tutti i giorni" - - – Herrrr ex-italiota malamente teutonicizzato, lei è proprio più idioten di quanto ha dato prova finora. Svolgimento : In "la Italia" se un tetesco di crante Cermania percorre, per esempio, l'autostrada Venezia/Trieste (per andare a spendere i suoi soldi in Slovenia) una volta in un anno, paga 10 €. Se un italiano fa la stessa strada 1 (una) volta paga 10 €, se la percorre10 (dieci) volte all'anno, paga 100 €. Ci arriva o devo illustrale aritmeticamente perché pagano alla fine in LA ITALIA tutti/tutti lo stesso importo a parità di utilizzo ?

disturbatore

Gio, 26/01/2017 - 17:25

Il NAZISMO inizia dallo SPARDIKTAT con il quale la Germania ha distrutto l´Europa per poi passare ad una TASSA DI TRANSITO .La Merkel ancora una volta prova a pressare sulle sacche di resistenza in Europa per poi dare l´ultimo colpo di grazia che sarebbe quello di trasferire tutte le competenze da Bruxelles a Berlino . La candidatura di Schulz suggerisce questa soluzione . Ogni giorno di piu´che la cancelliera resta al suo posto e´un giorno in meno per l´Europa delle regioni . I vicini lo hanno capito e stanno andando tutti verso il nazionalismo , l´Italia ancora non l´ha capito . La Germania oggi sotto Merkel e´il massimo del populismo se si mette in relazione con gli altri Paesi . Eppure nessuno se ne accorge . Anche sul Nazimso nessuno volle accorgersene .

disturbatore

Gio, 26/01/2017 - 17:42

x franco-a-trier_DE FAR PAGARE IL PEDAGGIO SOLO AGLI STRANIERI E`FORTEMENTE DISCRIMINATORIO . SE LA GERMANIA LO FARA´ I PAESI CONFINANTI E I PAESI COLPITI DOVRANNO RIMETTERE I DAZI SULLE MERCI , SOLO PER LE MERCI TEDESCHE. lA DECISIONE CHE STA´PER ESSERE PRESA NEL BUNDESTAG HA UN FORTE SAPORE DI VOLER SCUCIRE ALTRI SOLDI DAL RESTO DELL´EUROPA.Un Paese al CENTRO di un libero mercato non puo` e non deve permetterselo . Chi ha avuto l´idea andrebbe estradato dall´Europa .

lupo1963

Gio, 26/01/2017 - 17:44

Sarebbe giusto da parte nostra raddoppiare la tariffa ai tedeschi.Ed anche ai residenti in Germania come il pezzente di Trier,che scrocca anche la pensioncina italiana ... Tanto per quello che me ne importa.A fare il turista in Germania non ci vado di certo .Che le loro autostrade,i loro wurstel e la loro birra possano andargli di traverso.

disturbatore

Gio, 26/01/2017 - 17:49

IL pedaggio dei crucchi e´un´attacco all´area UE . La Germania oggi si trova al CENTRO , ma nel passato non era cosi´IL centro di un grande mercato libero offre tantissimi privilegi , gli investimenti hanno grandi prospettive di riuscita. Tutto questo non e´possibile nella periferia (divenuta ) europea . La Germania non puo´continuare a guardarsi nell´ombellico , non puo´continuare a far pascolare il suo gregge in tutta europa eppoi metterci il timbro made in germany sul formaggio . Le pecore tedesceh se vorranno brucare l´erba del vicino dovranno pagare il pedaggio .

Ritratto di caribou

caribou

Ven, 27/01/2017 - 02:15

Cheyenne:La sua è tra le battute ignoranti da incorniciare come simbolo di asociale informazione, ma da quando i tedeschi viaggiano gratis sulle autostradi italiane?????? Pago ogni volta 120 Euro tra andata e ritorno da sempre!! Il pedaggio in Germania verrà anche pagato dai tedeschi con un aumento sulla tassa di circolazione!!!!! Lei,come la maggior parte dei commentatori non sarà mai uscito dal suo povero paesello abbandonato!!

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Ven, 27/01/2017 - 09:14

giovinap vedi che sei ignorante? Ho detto che la mia auto è intestata alla mia consorte fessachiotto.

releone13

Ven, 27/01/2017 - 09:16

.....fanno benissimo, i tedeschi fanno l'interessa del proprio popolo....chi non vuole pagare faccia le statali.....altrimenti non ci vadano, loro sono solo contenti.........