Pamela Anderson è volata al Cremlino per parlare di animali

L'attrice, la cui famiglia ha origini russe, ha parlato contro zoo e pellicce

Un invito a recarsi al Cremlino, per vedere Sergei Ivanov, il rappresentante presidenziale per le questioni ecologiche. Pamela Anderson è volata oggi a Mosca, chiamata in qualità di membro del comitato consultivo del Fondo internazionale per il benessere degli animali (Ifaw).

"Non c'è nulla di naturale nel comportamento degli animali in uno zoo", ha detto la Anderson parlando con Ivanov e affrontando con lui alcune questioni legate ad animali e ambiente, fra cui la vendita illegale di mammiferi marini in Cina, e ha elogiato i progressi compiuti dal Paese asiatico.

Ha inoltre chiesto alle donne russe di non indossare pellicce.

In regalo Pamela, il cui ramo materno della famiglia ha origini russe, ha ricevuto un calendario con in copertina un leopardo dell'estremo Oriente russo, una specie in via di estinzione.