Panama Papers, Messi ​coinvolto nelle carte

I movimenti fiscali del fuoriclasse argentino cominciarono, secondo i media che descrivono i file, nel 2013, il giorno dopo che la procura spagnola denunciò il calciatore per tre presunti reati fiscali

C'è anche il nome del campione del Barcellona Leo Messi nei Panama Papers. I movimenti fiscali del fuoriclasse argentino cominciarono, secondo i media che descrivono i file, nel 2013, il giorno dopo che la procura spagnola denunciò il calciatore per tre presunti reati fiscali. L'impresa usata da Messi e dalla famiglia sarebbe la Mega Star Enterprises e secondo il legale dello sportivo, citato da La Sexta, "i beneficiari ultimi della società sono Jorge Horacio e Lionel Messi".

Il calciatore e suo padre si dichiarano innocenti.