Panico in volo: aereo in fiamme dopo l'atterraggio d'emergenza

Il Boeing era decollato dall'aeroporto di Changi (Singapore) poco dopo le 2, ma è dovuto tornare indietro per una perdita d'olio. Dopo, l'incendio al motore e all'ala

Il volo SQ368 della Singapore Airlines è partito stamattina poco dopo le 2 dall'aeroporto di Changi, ed era diretto a Milano. Causa la perdita d'olio dal motore, l'aereo ha dovuto fare dietro-front e atterrare d'emergenza a Singapore - che aveva lasciato poco prima. Poco dopo l'atterraggio in sicurezza, un motore e parte dell'ala del velivolo hanno preso fuoco, generando panico nei passeggeri.

Immediato l'intervento delle squadre d'emergenza, che hanno spento le fiamme e messo in salvo i 222 passeggeri e i 19 membri dell'equipaggio. Nessuno è rimasto ferito. Nel video registrato da un passeggero, si osserva il violento incendio che ha coinvolto l'ala e il motore del velivolo. Alla fine del filmato, constatiamo con sollievo che il fuoco è stato domato, e si intravede la struttura annerita dell'ala dell'aereo, letteralmente dilaniata dalle fiamme.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 27/06/2016 - 11:53

che compagnia è?

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Lun, 27/06/2016 - 15:52

franco-a-trier_DE, una delle migliori al mondo. Saluti.