Parigi, profugo afghano minaccia di fare attentati

I servizi francesi lanciano l'allarme per un "attentato imminente" a Paris-plages, le spiagge di Parigi lungo la Senna

C'erano anche le spiagge di Parigi nel mirino dei terroristi jihadisti che volevano colpire la Francia.

La testata transalpina Le Point ha rivelato che secondo i servizi segreti francesi ci sarebbero "serie minacce di attentato contro Paris-Plages", le grandi installazioni balneari sorte nell'ultimo decennio sulle rive della Senna, simbolo della Parigi del nuovo millennio, cool e vogliosa di rinnovarsi.

Secondo la stampa parigina, questa mattina si è tenuta una riunione d'emergenza nella prefettura della capitale francese, a cui hanno preso parte tutti i direttori dei servizi di polizia della Ville Lumière, oltre che i responsabili dei servizi di intelligence e del 36 Quai des Orfèvres, dove ha sede la polizia giudiziaria.

A Paris-plages, oltre a migliaia di parigini e turisti in cerca di tintarella, si ritrovano anche diversi appuntamenti culturali e ricreativi, che animano l'estate lungo le rive della Senna. Le spiagge sono costantemente videosorvegliate e pattugliate dai militari dell'antiterrorismo dopo gli attacchi dello scorso novembre allo Stade de France, alla sala da concerti Bataclan e in altri luoghi della capitale transalpina.

Secondo quanto riportato da Le Point si parla di "una segnalazione riguardante un rifugiato afghano sospettato di voler colpire in modo imminente" le installazioni balneari della capitale francese.

Commenti

cgf

Mer, 03/08/2016 - 18:49

Persino Napoleone lo avrebbe capito!! si ma lui ateo ma non era komunista.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/08/2016 - 20:21

Tanto per cominciare,non lasciate passare camion frigo per consegnare gelati.......

MgK457

Mer, 03/08/2016 - 22:07

MALEDETTI musulmani.