Parigi, trovato esplosivo in un'auto. È coinvolto il detenuto evaso in elicottero

Secondo i media francesi ad abbandonare un'auto carica di espolsivo in un parcheggio di un supermercato sarebbe stato il rapinatore Redoine Fait

Una vettura con esplosivo a bordo è stata trovata in un parcheggio di un centro commerciale a Sarcelles, a nord di Parigi. Secondo quanto riportato da alcuni media francesi, il responsabile potrebbe essere il rapinatore evaso da prigione 24 giorni fa, ovvero il ricercatissimo Redoine Faid. L'uomo era riuscito a fuggire a bordo di un elicottero atterrato nel cortile di una prigione di Réau en Seine-et-Marne, a nord della Ville Lumière. Da quel momento si sono perse completamente le sue tracce nonostante un dispositivo di ricerca sia stato attivato in tutta la regione.

Martedì sera, la polizia francese ha riferito di aver trovato un'auto con dell'esplosivo. Secondo le prime informazioni tutto è nato da un controllo di routine sugli occupanti dell'auto che però non si sono fermati e sono fuggiti. La macchina si è infilata nel parcheggio sotterraneo di un centro commerciale di Sarcelles e i due sono scappati, lasciandola lì. Perquisendo la vettura, gli agenti hanno trovato "sei panetti di plastico" nel bagagliaio, insieme a "targhe false". Secondo Bmftv, il gangster francese sarebbe stato identificato - sempre martedì sera- nei filmati delle telecamere di sorveglianza del supermercato.