In parlamento a Parigi perquisizioni legate al caso Fillon

L'uomo della destra francese è indagato per compensi alla moglie Penelope

Tanto François Fillon quanto la moglie Penelope erano già stati sentiti ieri sera dagli inquirenti, nell'ambito di una inchiesta in cui l'accusa sostiene che lei abbia svolto un "falso lavoro" da assistente parlamentare del marito e del suo successore, ottenendone 500.000 euro in fondi statali.

Un'indagine che parte da lontano, da un'indiscrezione pubblicata da Le Canard Enchaine, giornale che per primo ha rivelato i sospetti sul candidato di destra alle presidenziali francesi e i soldi pagati alla moglie senza che svolgesse alcuna mansione.

Le perquisizioni di quest'oggi avrebbero riguardato l'ufficio di Fillon, secondo una fonte citata dall'Independent, che ricorda anche come l'inchiesta del Canard abbia dato un duro colpo alla fama, altrimenti di uomo integerrimo del candidato, che anche grazie a questo aveva ottenuto la preferenza dei repubblicani sui suoi rivali.

L'avvocato del politico ha sostenuto oggi che il politico allora non aveva un ufficio elettorale e che quel ruolo era invece ricoperto da casa dalla moglie.

Commenti

unosolo

Mar, 31/01/2017 - 15:05

capirai se dovessero controllare i soldi che i parlamentari sia onorevoli che senatori prendono per i portaborse e finiscono nelle loro tasche ,,, fosse solo quello ma dei rimborsi gonfiati ? i nostri sarebbero in galera ? no si sono garantiti immunità , quella che ha perso l'ex PCM che lo sbandiera ai quattro venti ,,,,

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 01/02/2017 - 18:54

Tanto per cominciare non sono soldi dei contribuenti bensi soldi che il governo da ai deputati. Poi questi soldi li possono spendere oppure tenerseli, Fillon ha dat alla moglie un compenso per il suo aiuto, regolarmente denunciato e su cui hanno pagato le tasse. NON esiste alcun reato , é solo falgo della sinistra francese , che, visto come si fa in Italia , ha ben pensato di seguire l"esempio. E' solo mxxxa sinistrosa, mxxxa, mxxxa ed ancora mxxxa.