Parto indotto per Kate Middleton?

Secondo i media britannici, i medici che seguono Kate starebbero pensando a un parto indotto. E intanto si vocifera già sulla sua presenza in ospedale

L'Inghilterra tutta è in fibrillazione. A Londra è tutto un susseguirsi di notizie. Secondo il ​DailyBeast, mancherebbero pochissime ore alla nascita del royal baby. I medici che seguono Kate, infatti, starebbero pensando di indurre il parto entro questa settimana. Per la Duchessa di Cambridge il ritardo sarebbe quindi già di quattro giorni e in questi casi, riporta il Telegraph, "i medici di solito non aspettano più di una settimana. Probabilmente avranno già parlato di quest'opzione a Kate". I medici del reparto Lindo della clinica del St. Mary di Londra, dove Kate partorirà per la seconda volta, nonostante l'allarme di un super-batterio, avrebbero già hanno effettuato dei monitoraggi per assicurarsi che il bambino stia bene.

Di più: c'è addirittura chi pensa che la Middleton sia già in ospedale, pronta per partorire. Proprio in queste ore, infatti, una imponente schiera di poliziotti è stata posizionata di fronte alla clinica St Mary.

Annunciando il breve rientro nel Regno Unito di Harry, un portavoce di Kensington Palace ha dichiarato che il principe "tornerà in Australia lunedì 27 aprile per iniziare la seconda fase dei suoi impegni militari con la Forza di difesa australiana".

Per ora sono solo indiscrezioni. Restiamo in attesa del tweet regale che darà la lieta notizia.

Commenti
Ritratto di depil

depil

Lun, 27/04/2015 - 13:23

e chi se ne frega?????

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 27/04/2015 - 13:29

"Parto indotto" vuol dire che il baby dovrebbe nascere più tardi. Ergo, calcolati i nove mesi, l'annunzio di gravidanza fu solo propaganda referendaria della furba Elisabetta, per non far scappare gli scozzesi dal Regno Unito. Ciao Pepp. Passata la festa gabbato lo santo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 27/04/2015 - 13:31

Suggeriamo sommessamente a lorsignori, di chiamare Patrizio, come il santo protettore della Scozia, il royal baby. Auguri.

gianrico45

Lun, 27/04/2015 - 13:40

Auguri sempre per il nascituro.Ma i giornali inglesi,dedicherebbero tutto questo spazio per una eventuale nascita di un principe italiano? Conoscendoli, dico no.E allora?

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 27/04/2015 - 17:04

Non saprei rispondere ...di certo non riesco a dormire la notte sino a quando non scoprirò cosa succederà ...ma un bel chi se ne frega di questi possiamo dirlo ???

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Lun, 27/04/2015 - 17:08

@depil- mi associo!...

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 27/04/2015 - 23:13

Siamo nel terzo millennio e ancora rivestiamo di sacralità uomini e donne a cui abbiamo dato il potere di comandarci.Io penso che in fondo siamo rimasti dei primitivi.Aspettiamo con ansia che un'ape regina deponga l'uovo da cui nascerà un altro parassita, che continuerà a comandare senza nessun merito personale.E così via.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 28/04/2015 - 02:52

ma con tutti i problemi che abbiamo, ma chi se ne frega di questi!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 28/04/2015 - 14:43

Me la vedo la furba Elisabetta che "decretava" la monta anti-secessione. Forse vi fu fecondazione assistita dai compagni di merende del omofilo governo Cameron? Forse la suocera spiava dal buco della chiave? Segreto di Stato. Come il passaggio a miglior vita della Diana.