Le Pen sotto accusa per gesto "ok". "È quello dei suprematisti bianchi"

L'esponente politica francese ha posato con un militante radicale del partito di estrema destra locale Ekre, e sull'immagine entrambi fanno il gesto con le dita

In visita in Estonia, la leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, si è fatta un selfie con un militante facendo un gesto che sarebbe in uso tra i suprematisti bianchi. Gesto, afferma Le Pen, di cui ignorava il significato. E anzi, secondo lei non è assolutamente vera l'attribuzione che si sta dando in queste ore al tipico gesto molto comune. Le Pen è stata infatti interpellata sulla questione durante un intervento su France 2. Alla domanda della giornalista, la leader ha risposto: "In tutto il mondo, questo gesto significa che va tutto bene". E poi ha aggiunto: "Non è che se lo fa una persona allora automaticamente cambia di significato", ha affermato facendo riferimento all'attentatore di Christchurch, Brenton Tarrant, che ha fatto questo gesto quando è comparso in aula per essere incriminato per l'uccisione di 51 fedeli in due moschee della città neozelandese.

L'immagine, poi cancellata, è comparsa sull'account Facebook del militante, Ruuben Kaalep, che si presenta su Twitter come un suprematista ugro-finnico. Le Pen si trovava in visita in Estonia nell'ambito della sua tournée europea mentre sabato 18 maggio sarà a Milano e prenderà la parola sul palco prima di Salvini, in piazza Duomo. "Il 18 maggio a Milano, su invito del mio amico Matteo Salvini, avrà luogo un evento che non esito a definire storico, un evento che aspettavamo da tanto tempo: il ritrovo dei patrioti delle nazioni europee, di tutti i partiti nazionali d'Europa", ha affermato Le Pen in un video postato sui social.

Commenti

carlottacharlie

Mer, 15/05/2019 - 19:18

Fin quando le sinistre europee continueranno combinare guai, impoverire il continente, volere a milioni di neri marroni beige muslim, pretendere d'affamare i popoli, eliminare giusti stipendi ai bianchi per sfruttare i neri risparmiando, è normale che i popoli si ribellino e si buttino a corpo morto sulla destra dopo aver provato la cura delle sinistre. Non lo capiscono i farabutt'idioti rossi? Se li si giudica cxxxxxi si ha ragione da vendere

carlottacharlie

Mer, 15/05/2019 - 19:20

Beh, io bianca non mi vergogno d'esserla e sono pienamente convinta della mia civiltà bianca.

Sail

Mer, 15/05/2019 - 20:30

Cara Marine, maldicenza per maldicenza, la prossima volta fai il gesto dell'ombrello, nessuno potrà equivocare... Alla faccia dei nemici... "Molti nemici molto onore", come usavano dire gli antichi imperatori romani, in particolar modo Giulio Cesare...

Divoll

Mer, 15/05/2019 - 23:37

Il gesto significa OK da sempre, ma i servi delle oligarchie UE si devono pur inventare qualcosa pur di accusare Marine di qualcosa. Si sente uno stridio di unghie.....

cgf

Mer, 15/05/2019 - 23:38

Ma pensa che problemi si mettono certuni. Vedono solo quello che vogliono vedere e sono pure convinti di aver ragione

Andrea_Berna

Gio, 16/05/2019 - 00:07

Nel linguaggio politically correct "suprematista bianco" e' chiunque si rifiuti di considerare i bianchi una razza inferiore e da sostituire. Ovviamente ogni pretesto per incasellare il nemico in questa definizione va bene, compreso fare un gesto fatto ogni giorno da qualche miliardo di persone.