Pilota getta proiettili nel bagno dell'aereo: panico a bordo

Sembra che l'uomo si fosse dimenticato di avere munizioni nel bagaglio a mano, cosa concessa in base alle legge federali statunitensi ma solo negli Usa

Un pilota della United Airlines ha gettato proiettili nel water di uno dei bagni di un aereo partito da Houston e diretto a Monaco in Germania. Un gesto che ha richiesto il coinvolgimento delle autorità tedesche e l'avvio delle indagini della compagnia aerea americana. Lo scorso giugno, racconta la CNN, il pilota averebbe dimenticato di avere munizioni nel bagaglio a mano, cosa concessa in base alle legge federali statunitensi ma solo negli Usa. Quando si è accorto della dimenticanza, considerando che stava volando verso un paese straniero, ha deciso di gettare i bossoli nel cestino della spazzatura.

La cosa, però, non è sfuggita ad un attento passeggero che pare li abbia notati, segnalandoli al personale di bordo che a sua volta ha avvertito il pilota. A quel punto il pilota stesso, forse preso dal panico, ha pensato di liberarsene buttandoli nel wc del veivolo. La compagnia United Airlines ha ammesso l'accaduto, ha detto che sta indagando sull'accaduto e che "il pilota rimane un dipendente" della compagnia. L'interessato ha riferito di quanto avvenuto a bordo dell'aereo subito dopo essere atterrato a Monaco, dove le autorità locali hanno poi recuperato i proiettili.