Il principe Carlo invita a rispettare l'ambiente, poi va in giro in elicottero

Pioggia di critiche sulla famiglia reale da parte dei tabloid inglesi: "il predicatore verde" usa "l'elicottero blu" per andare ad una corsa ad Ascot

Il principe Carlo finisce nuovamente nel mirino dei tabloid. Questa volta, come è già accaduto in passato, per l'uso di aeromobili di Stato da parte dei membri della famiglia reale inglese.

Sebbene venerdì scorso il principe abbia lanciato un appassionato appello ad una conferenza ambientalista perchè tutti si impegnino a salvare il pianeta dall'inquinamento, il giorno dopo l'erede al trono britannico ha utilizzato un "elicottero blu" (che in Inghilterra di fatto è rosso) per percorrere solo un centinaio di chilometri. A spese dei contribuenti britannici e producendo 1,4 tonnellate di anidride carbonica. Carlo "predica bene e razzola male".

"Se fosse andato in macchina, il predicatore verde avrebbe risparmiato abbastanza energia per riscaldare un palazzo per due mesi", tuona The Sun criticando il fatto che il principe con la moglie Camilla abbia usato l'elicottero della Regina per recarsi ad una corsa ad Ascot.

Ma la Casa reale respinge le critiche: il volo di Stato era stato regolarmente autorizzato, viene spiegato. Certo, si sa, se è autorizzato e riguarda la famiglia reale, non inquina come tutti gli altri!

Commenti
Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Mar, 31/03/2015 - 12:17

Carlo era, e' e rimarra' un microcefalo; come tanti ciarlatani da Al Gore ai nostrani, pontificano ma razzolano molto male. Compagni !!! armiamoci e VOI partite!

levy

Mar, 31/03/2015 - 13:56

Predica il risparmio energetico, ma per gli altri. Lui gode di sprechi enormi. Comunque io lo considero un inetto.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 31/03/2015 - 16:51

Carlo, non farlo...

CONDOR54

Mar, 31/03/2015 - 17:17

carletto lai fatta un altra volta nel letto???? birichino di un bambino quando imparerai che ce il vasino lii?????