Il pugno di ferro di Netanyahu: "Via 38mila migranti da Israele"

Almeno 38mila migranti entrati illegalmente nel territorio di Israele dovranno lasciare il Paese entro il mese di aprile

Almeno 38mila migranti entrati illegalmente nel territorio di Israele dovranno lasciare il Paese entro il mese di aprile. A deciderlo è stato il governo. Il premier Benjamin Netanyahu ha spiegato che chi resterà in Israele oltre il termine stabilito sarà arrestato. "Questo piano prenderà il via oggi", ha detto il primo ministro Benjamin Netanyahu all'inizio di una riunione di gabinetto. A chi lascia il Paese verrà pagato il biglietto aereo e verranno dati 2.900 euro. La decisione ha al centro la difesa dei confini dello Stato d'Israele: "Ogni Paese deve mantenere i propri confini e proteggerli dall'infiltrazione illegale è sia un dovere basilare sia un diritto per uno Stato sovrano". Proteste da parte delle associazioni che difendono i diritti dei migranti. Il premier però è irremovibile sulla sua decisione: "38.000 migranti entrati illegalmente in Israele, principalmente da Eitrea e Sudan. Hanno fino alla fine marzo per andarsene e ad ognuno di loro saranno forniti un biglietto aereo e 3.500 dollari (2.900 euro) in contanti. Chi resterà oltre tale scadenza sarà arrestato", ha concluso.

Commenti

seccatissimo

Mer, 03/01/2018 - 22:16

Per me gli israeliani sono in gamba, e anche tanto !

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 03/01/2018 - 22:20

ora chiedete ai compagni chi e´ XENOFOBO ?? questi sul ragionamento dei propri confini, come tutti gli Stati seri hanno ragione,non e´un buffone come RENZI che per 80 euro ha svenduto lo stao ai compagni di BRUXELLES, Italia pese di buffoni politici

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 03/01/2018 - 22:29

Vedo ...vedooo ... vedo nuovi affari per l'Italia . Yeaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

DRAGONI

Mer, 03/01/2018 - 22:29

CHI SA SE SI ALZERA' INDIGNATA LA "VOCE VATICANA" CHE SICURAMENTE SI FAREBBE SENTIRE IN CASO DI ANALOGHE OPERAZIONI DI ESPULSIONI CONDOTTE IN ITALIA. IL CAPO DELLA CITTA' DEL VATICANO INOLTRE AGIREBBE,CON LA SUA ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE CHE E' CAPILLARE IN ITALIA, IN MODO TALE DA RENDERNE IMPOSSIBILI LE REALIZZAZIONI, MINANDO IN TAL MODO E DALLA BASE LA INDIPENDENZA DELLA REPUBBLICA ITALIANA.

VittorioMar

Mer, 03/01/2018 - 22:32

..DECISIONE APPREZZABILE !!...EPPUR QUALCOSA SI MUOVE....VEDREMO !!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 03/01/2018 - 22:35

Shhhhhhh : tappategli la bocca : se in Italia si viene a sapere si rischia la rivoluzione . Yeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Euge

Mer, 03/01/2018 - 22:40

loro POSSONO, noi DOBBIAMO

Euge

Mer, 03/01/2018 - 22:43

ma avrà chiesto e ottenuto il permesso da Meldoglio ?? e dalla SboldrinA ??

Tuthankamon

Mer, 03/01/2018 - 22:43

Fa bene. Guardate su una carta geografica la dimensione di Israele e considerate i problemi in cui si dibatte il Paese. Quale alternativa ci sarebbe?

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 03/01/2018 - 22:43

Imparate cialtroni della sinistra....imparate parassiti della politica

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 03/01/2018 - 22:44

da clonare e distribuire

CesareGiulio

Mer, 03/01/2018 - 22:53

cosi che si fa! altro che!!!

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 03/01/2018 - 22:54

Santo subito!

tosco1

Mer, 03/01/2018 - 22:55

Ha solo elencato le regole democratiche di uno stato sovrano.! Non mi pare che abbia detto qualcosa di scorretto.Oltretutto, a mio parere, l'amministrazione dello stato che apre le porte all'illegalita'degli ingressi , dovrebbe essere processata. Semplicemente in base alla applicazione delle regole costituzionali, quindi democratiche. Quindi, per risolvere il problema, basta che il governo si comporti in base alla legge dello stato: legge democratica.L'ONU e le ONG comandino a casa sua, se ne hanno una. E' chiaro comunque che un governo che infrange la legge, non si autoprocessa, ma in caso di cambio governo.? Quanti politici responsabili potrebbero andare in galera.?Vediamo.

Rottweiler

Mer, 03/01/2018 - 22:56

Peccato non avere politici cosi. E noi oggi abbiamo accolto i primi 330 profurbi africani scarrozzati dai tedeschi e consegnati agli inglesi, che hanno provveduto a trasportarli qui. Ma non c'era un accordo ? Perche' non li hanno riportati in libia ? Povera italia.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 03/01/2018 - 22:57

QUANDO AVREMO UN LEADER CON LE PALLE ANKE IN ITALIA ?!

georgi

Mer, 03/01/2018 - 22:59

addirittura 3 mila euro! israele è generosa.

guido.blarzino

Mer, 03/01/2018 - 22:59

Idee chiare e parlare chiaro. Politici con attributi ben diversi dai ns sinistrati e del Papa che vorrebbe 1,5 mld di africani nella UE che ne contiene 600 mln. Deve ripassare la tavola pitagorica che studiavamo alle elementari

Demy

Mer, 03/01/2018 - 23:03

Come avranno fatto 38mila immigrati clandestini ad entrare nella super "fortezza" usisraele è un mistero.

Gervasetto

Mer, 03/01/2018 - 23:12

se sono illegali non sono migranti, sono CLANDESTINI

vaigfrido

Mer, 03/01/2018 - 23:15

Magari .......... ci fosse Netanyahu anche da noi ! Cialtroni sinistrorsi radical chic e trinariciuti ....

umbertoleoni

Mer, 03/01/2018 - 23:31

Troppo spesso Netanyaahu viene dimenticato quando la gente perbene cita i capi di stato/governo CON GLI ATTRIBUTI. Lui e' da aggiungere ai vari Trump, Putin, May, Orban, Kurz: gente che guarda in faccia la realta' e prende atto dell'idiozia autolesionista che si sta impossessando della politica (e della cultura) occidentale. Saranno loro ad essere ricordati dalla storia come i pionieri che salvarono (speriamo) il mondo occidentale avviato drammaticamente verso l'autodistruzione.

Una-mattina-mi-...

Mer, 03/01/2018 - 23:43

B-R-A-V-O!!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 03/01/2018 - 23:51

Fatti 2 conti , per applicare il civile piano di Netanyahu in Italia ci vogliono circa 100 miliardi di euro : vi conviene tenerveli stretti stretti : potreste distribuirli in Padania che ha una pianura grande grande : potreste però di buon diritto pretendere che più nessun Terrone metta piede là perché non c'è più posto : ma ci pensate i vantaggi ? : finalmente potrete lavorare come muli indisturbati senza più Terroni tra i piedi per mantenenere i nuovi arrivati + i cattivi e sporchi Terroni del Sud . Siete Fortunati . SuperSalam a tutti . Yeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 04/01/2018 - 00:18

Così si fa in un paese civile! Ma il nostro, purtroppo, non lo è più.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/01/2018 - 00:28

e come farà, deve fare gli accordi bilaterali. Se sono palestinesi gli accordi non glielo concedono.

Divoll

Gio, 04/01/2018 - 00:46

Se lo possono fare loro, lo possiamo fare anche noi.

apostrofo

Gio, 04/01/2018 - 01:20

Presto si farà vivo qualcuno del PD dall'Italia chiedendo a Netanhyau di farli arrivare in aereo a Fiumicino. (visto che hanno anche i soldi per il biglietto aereo). Mica ce li facciamo scappare. Facciamo un figurone e forse facciamo in tempo a dar loro la nazionalità italiana e portarli a votare PD il 4 marzo.

Arduino2009

Gio, 04/01/2018 - 01:56

Adesso vedrai quante altre migliaia di clandestini entreranno soltanto per fotterti i soldi e andarsene, per poi subito ritornare. Bravo !!!!

Dordolio

Gio, 04/01/2018 - 07:17

Logica vorrebbe che ci si alzasse col dito puntato gridando: "Proprio voi! Che siete stati perseguitati per millenni e avete vagato nella diaspora cercando ovunque asilo, vi comportate così?" Ma non lo fa nessuno. O si applaude o si tace, guardando da un'altra parte. Perchè c'è qualcuno che può prendere certe iniziative d'ordine pubblico e invece molti (tra cui noi) che non possono. E ci si rifletta, per favore.

FRATERRA

Gio, 04/01/2018 - 07:21

.....bravo bravissimo, e che dirà Bergoglio ? e che dirà Malgioglio ???.....e che dirà stu ..........

portuense

Gio, 04/01/2018 - 07:48

purtroppo c'è li troveremo sul gobbone noi......comunque è sbagliato pagare per allontanarli, si cacciano e basta...

ILpiciul

Gio, 04/01/2018 - 07:49

Il recente viaggio di BB nella repubblica magiara sta dando i primi frutti. Poi ci saranno i secondi, poi i terzi, poi la contaminazione (positiva) di altre nazioni etc etc.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 04/01/2018 - 07:52

Venite venite da noi...le coop vi aspettano a braccia aperte...

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 04/01/2018 - 07:54

Ma come, non li accolgono in albergo e gli assicurano vitto e alloggio, biancheria, abbigliamento, ricariche telefoniche, pocket money, Wi Fi (è un diritto), assistenza sanitaria, assistenza legale e sindacale, scuola, case popolari, bonus bebè, ius soli, cittadinanza, etc…? Che cattivoni questi israeliani. Mica come noi che, invece, garantiamo tutto questo ed altro ancora e siamo…siamo…già, cosa siamo noi?

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 04/01/2018 - 07:55

C’e discriminazione perché i 38-000 non sono ebrei .... altrimenti sarebbe rimasti nella terra promessa

Yossi0

Gio, 04/01/2018 - 08:40

Israeliani senza cuore, accogliamoli noi con le nostre onlus e Caritas disinteressate che lo farebbero gratis te amore dei

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 05/01/2018 - 05:23

Netanyahu come Matteo Salvini.