Putin: "Danni considerevoli alle relazioni Usa-Russia"

Per Putin, l'attacco degli Stati Uniti contro obiettivi in Siria rappresenta "un'aggressione contro uno stato sovrano"

L'attacco degli Stati Uniti contro obiettivi in Siria rappresenta "un'aggressione contro uno stato sovrano", dannosa tanto alle relazioni russo-statunitensi, che per la la lotta comune contro il terrorismo. È il parere espresso dal presidente russo Vladimir Putin, secondo quanto riferito dal portavoce Dmitrij Peskov. "Il presidente Putin ha detto che gli attacchi degli Stati Uniti contro la Siria rappresentano un'aggressione contro uno stato sovrano, una violazione del diritto internazionale", costruita su un "pretesto", ha dichiarato Peskov. Il portavoce del Cremlino ha aggiunto che secondo Putin, "l'attacco è anche un tentativo di distogliere l'attenzione della comunità internazionale dal numero crescente di vittime civili in Iraq. L'esercito siriano non possiede scorte di armi chimiche".

Peskov ha sottolineato che l'Organizzazione per la proibizione dell'uso di armi chimiche (Opac) "un'agenzia specializzata dell'Onu" aveva confermato la completa distruzione dell'arsenale di armi chimiche di Damasco. "Questo passo di Washington danneggia in modo significativo i rapporti Usa-Russia, che già sono fragili", ha riferito il portavoce del Cremlino. "E, soprattutto, secondo Putin, questo passo non ci avvicina alla meta finale nella lotta contro il terrorismo internazionale, ma piuttosto crea un serio ostacolo alla creazione di una coalizione internazionale contro di esso".

L'attacco missilistico americano alla base militare siriana è stato preparato prima del presunto attacco chimico di Idlib. È la nuova accusa lanciata da Mosca agli Usa. "È ovvio - si legge in un comunicato del ministero degli Esteri citato dalla Bbc - che l'attacco missilistico americano era stato preparato. È chiaro a qualsiasi esperto che Washington ha deciso di colpire già prima degli eventi di Idlib, che sono stati usati come pretesto".

C'è anche la sospensione del memorandum sui protocolli di sicurezza tra Russia e Stati Uniti nella replica di Mosca, la cancellazione di quell'intesa volta a minimizzare gli incidenti tra gli aerei della coalizione a guida americana e quelli di Mosca.

Commenti

Boxster65

Ven, 07/04/2017 - 10:17

Con Trump ne vedremo delle belle (guerre intendo). Persino la Le Pen sembra (almeno dalle affermazioni) una moderata al suo confronto. Vai Donald, portaci alla terza guerra mondiale!!

rudyger

Ven, 07/04/2017 - 11:05

ma la terza guerra mondiale già c'era prima di Trump. gli Stati sono tutti super armati. ma se un matto come quello della Corea del nord che un giorno si e l'altro pure invia missili verso il Giappone, Trump credete che starà sempre zitto ? e la colpa sarà di Trump?

cir

Ven, 07/04/2017 - 11:09

putroppo succede quello nessuno si aspettava, ma per capirne di piu' , sarebbe opportuno leggere ( 9 euro ) il libro di MAURIZIO BLONDET " chi comanda in america " In medio oriente l' america ha sempre fatto le guerre su richiesta . Satana ordina , america obbedisce....

Armando62

Ven, 07/04/2017 - 11:11

Maaaa ...Non era Hillary quella che vi portava alla terza guerra mondiale . Non era Trump quello che formava la grande alleanza con Putin per umiliare noi poveri europei. Ma ci avete mai capito qualcosa ??

paolo1944

Ven, 07/04/2017 - 11:18

La speranza mondiale che Trump ce la facesse a stroncare lo strapotere del politicamente corretto, cancro del mondo, tramonta qui. Probabilmente ricattato ( minacciano l'impechment, con carte false ma chissenefrega)) Trump ha ceduto sul fronte più importante, quello dell'Isis e del miglioramento delle relazioni con Mosca. Preoccupa anche che la Germania sia sempre più invadente e arrogante sullo scenario mondiale. Una massa di incapaci che governano per il mondo rafforza il disastro. Il crollo di Trump è foriero di sventura, la cricca di Obama riprende il sopravvento, tempi durissimi per il medio oriente e l'Europa.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 07/04/2017 - 11:26

Putin: affondagli un paio di porta aerei a sti stupidi sceriffi.

Ritratto di adl

adl

Ven, 07/04/2017 - 11:57

La guerra ISLAMICA coinvolge il mondo. I main stream media stanno con l'islam sunnita, in "buona compagnia", tra i compagnoni schierati con l'alleanza occidentale e le monarchie del golfo, l'Italia che "ripudia le guerre", ma non le ESPORTAZIONI DEMOCRATICHE. Il main stream mediasystem fomentatore di guerre mondiale, con le sue manipolazioni informative asimmetriche, ha reso un ottimo servizio ai signori della guerra e dell'establishment, i tempi dedicati ad ASSAD ed alla Siria confrontati a quelli dedicati allo Yemen parlano, i bambini yemeniti sono meno uguali di quelli siriani e di quelli in custodia ad ISIS ed ai ribelli moderati.

cicciosenzaluce

Ven, 07/04/2017 - 12:01

Taci spia del KGB,che presto sparirai dalla scena politica

VittorioMar

Ven, 07/04/2017 - 12:10

...SARANNO CONTENTE TUTTE LE ONG CHE HANNO SOFFIATO SUL FUOCO SENZA SAPERE E CONOSCERE CHI SIA STATO....!!.....VI RICORDATE IL NAPALM IN VIETNAM ?

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 07/04/2017 - 12:11

Dovè la novità? Gli yankees hanno sempre interferito ed agredito paesi e nessuno li ha chiamati a risponderne!! Mah non capisco piu il mondo!!

marco.olt

Ven, 07/04/2017 - 12:37

Mi sa che anche TRUP viene e verrà infinocchiato per bene dall'apparato militare USA, cia in testa. La cia fa una cosa e ne sbaglia due

manfredog

Ven, 07/04/2017 - 12:39

..chissà, forse è quello che vogliono tutte le parti in causa; un gran disastro, fino allo sfinimento, in modo che, alla fine, esausti, tutti, con calma, derivata dallo sfinimento, si dividono il territorio. Tanti morti innocenti sul conto, però, ma quelli ci sono sempre stati, da che mondo è mondo, da che storia è storia, da che guerra è guerra. 'Ma guerra è l'uomo, che sa di potere....ma all'alba dei morti il meditar non nuoce'. mg.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 07/04/2017 - 12:43

Ahhh belli capelli(presidente degli yankees) se vuoi far lavorare le fabbriche usa,manda un po' di f35 così i piloti si potranno allenare al tiro al ..piccione e ci sarà un superproduzione di altri bidoni..e i tuoi piloti??semplici danni collaterali, per una volta tuoi!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 07/04/2017 - 12:44

Che dia una dimostrazione militare russo a quel pazzo fanatico di Trump almeno si calmerà.

arkangel72

Ven, 07/04/2017 - 12:53

Era tutto preordinato da tempo e voluto da Israele. L'attacco chimico è stato pianificato a dovere dal mossad per poi giustificare l'intervento armato americano. Trump era in debito verso gli ebrei americani per averlo aiutato nella campagna elettorale. Adesso si sta sdebitando.

emigrante

Ven, 07/04/2017 - 13:16

Superior stabat lupus, lomgeque inferior agnus... Gia Esopo e Fedro constatavano amaramente che quando un prepotente vuole raggiungere il proprio interesse, sordido che sia, non si astiene dalla forza, dall'inganno, dall'ipocrisia. Purtroppo questi atteggiamenti avvicinano i tempi di una guerra planetaria, dalla quale gli Americani sperano di uscire padroni dei mercati mondiali. Maledetti siano i guerrafondai e gli stupidi idioti che li sostengono.

Pnsvcn

Ven, 07/04/2017 - 13:19

lunico potere indiscutibile. di trump e prendere decisioni. del genere. in quanto per tutto il resto e blocato. dal congresso. poverino. mi fa pena.

Ritratto di mircea69

mircea69

Ven, 07/04/2017 - 13:20

Riprovevole e offensivo per l'intelligenza dei popoli il pretesto dei gas da combattimento. Vuoi il controllo del Medio Oriente? Ti vuoi prendere la Siria? Attacca. Ma non prenderci per i fondelli!

TruthWarrior1

Ven, 07/04/2017 - 13:35

Trump: l'utile idiota di Signor Netanyahoo! Tutte guerre per Israele con l'obiettivo di distruggere i paesi confinanti nemici.

Armando62

Ven, 07/04/2017 - 14:34

Vorrei ricordare a tutti i populisti sul trattore che il rapporto di forze tra USA e Russia e' 100 a 1 . La Russia ne toccherebbe (in uno scontro convenzionale) da qualsiasi stato medio europeo , da Israele e attualmente anche dalla Cina . Quanto ci metteranno i russi stessi ( a cui voglio bene) a capire che Putin e' solo un funzionario che gioca a qualcosa piu' grande di lui e senza averne i mezzi ?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 07/04/2017 - 14:36

Appunto, come dice Putin è tutto da provare che a usare le armi chimiche sia stato Assad. Putin ha fatto male a ritirare la sua aviazione dalla regione.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 07/04/2017 - 14:48

Israele è naturalmente il mandante di questo attacco. Gli USA come sempre sono solo i loro esecutori.

Iacobellig

Ven, 07/04/2017 - 14:54

PUTIN NON HA TUTTI I TORTI.

cir

Ven, 07/04/2017 - 14:58

paolo 1944 : vorrei tanto poterti dare torto..

tuttoilmondo

Ven, 07/04/2017 - 15:19

Oppure è tutta una manfrina. Anche la NATO lo è. La NATO è un bancomat per gli USA. Gli alleati devono comprare gli aerei, elicotteri, missili, cannoni, munizioni americani, e pagare per le truppe usa in loco: mangiare, bere, dormire, stipendi e tutto. Ad ogni crisi si spende di più. Eh! Se vuoi essere protetto... caccia la grana. Speriamo.

Euge

Ven, 07/04/2017 - 15:39

e noi dovremo subire una guerra nucleare per colpa di 4 beduini di melda ?? ne abbiamo già abbastanza di quelli che manteniamo a casa nostra: già, non potremmo infilarli dentro i missili USA e rispedirli a casa ?? così uniremmo l'utile al dilettevole, l'etico all'umanitario

giovanni951

Ven, 07/04/2017 - 16:33

maledetti yankees...non cambieranno mai.

tuttoilmondo

Ven, 07/04/2017 - 17:15

Non è un capello, ma un crine di cavallo... cantava Vianello. Non è un regalo all'ISIS, ma è un regalo a Putin. Se, come penso e temo, lo Zar prenderà la palla al balzo, e invierà in Siria missili balistici con testate nucleari, per difendere le sue basi militari, legittimamente concesse dal governo siriano legittimamente eletto dal popolo... Non saranno contentissimi Israele e Turchia. Ma chi sbaglia paga.

T-800

Ven, 07/04/2017 - 17:16

Putin unico leader saggio europeo, tutti gli altri al potere sono servi dei guerrafondai a stelle e strisce che combattono chi come Assad contiene e sconfigge i terroristi islamici. Votiamo in massa chi come la Le Pen o Salvini si schiera con la visione geopolitica di Putin!

Ritratto di WiseIntelligent

WiseIntelligent

Ven, 07/04/2017 - 17:29

@Friulano.doc Si trasferisca in Russia, spia sovietica.

cir

Ven, 07/04/2017 - 18:15

friulanodoc. ottimo augurio . A wiselintelligent.... con quella faccia stai bene a casa tua in africa.

Pigi

Ven, 07/04/2017 - 18:29

Il declino degli Stati Uniti ricorda quello della Gran Bretagna come potenza coloniale. Le idee di Trump erano corrette: bisogna che gli americani ritornino a produrre, e non a comprare a credito, salvo poi non pagare. Ma è difficile mettere di nuovo la gente a lavorare sodo: coloro che vivono di soldi fatti con i soldi degli altri hanno reagito come sempre: alimentare i focolai di tensione affinché i dollari continuino a valere qualcosa. Finché dura.

aredo

Ven, 07/04/2017 - 18:50

@Armando62: ah,ah,ah,ah! Se credi davvero che la Russia abbia una potenza militare inferiore a tutti i paesi e 100 volte inferiore a quella degli USA e Putin stia bluffando ... VANEGGI! E' esattamente il contrario. Putin non scherza. Putin non bluffa. La Russia è al momento il paese nel mondo con le armi più potenti. Se volesse davvero potrebbe distruggere tutti i paesi. Se il nucleare non causasse la distruzione di tutto il pianeta in un teorico scontro ai massimi livelli bellici la Russia sarebbe quella con meno danni. Ma chiaramente il nucleare lascia ben pochi superstiti ovunque.

lorenzovan

Ven, 07/04/2017 - 19:27

@T-800 ma se fino a ieri notte erano tutti pappa e ciccia col trump? e io dovrei votare gente che non capisce chi ha davanti sino a quando quello non ti frega? ma mi faccia il piacere...diceva il buonanima

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 07/04/2017 - 19:48

A Washington sono quasi le due del pomeriggio e ancora non e` arrivato il plico con l'impeachment a Trump...Strano, si vede che c'e`parecchio traffico in centro.

salvatore40

Ven, 07/04/2017 - 19:49

Non riesco a capire perché Putin s'intestardisce tanto per l'alleato Assad impedendo così una Santa Alleanza contro il terrorismo politico-religioso internazionale. Dopo Leningrado, la Russia dovrebbe essere alleata di Trump nella difficilissima lotta contro il FANATISMO ! Lasciasse perdere Assad, tanto a lui ci pensa Allah !

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 07/04/2017 - 20:25

tuttoilmondo - "Il governo siriano legittimamente eletto dal popolo..." ?? Sospetto che Trump abbia consiglieri con il suo stesso livello di conoscenza di geopolitica. Per questo amate cosi` tanto il Biondazzo qui al Giornale. Non vi fa sfigurare.

kayak65

Ven, 07/04/2017 - 20:32

gli americani sterminano anche bambini con le atomiche e danno lezione di etica con le armi.!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 07/04/2017 - 23:19

"Crimine di guerra". Trump sara` ricercato dal Tribunale dell'Aja. Non potra` piu` viaggiare per il mondo. Avra` l'impeachment. Avanti il prossimo. (I nipotini del Giornale si cerchino un altro eroe da fumetto).

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 08/04/2017 - 01:10

---Armando62--nei tempi attuali il potere bellico non si misura con chi ha più navi -aerei --carri armati e compagnia cantante---la forza di uno stato si misura dallo spauracchio delle testate nucleari che ha a disposizione--ci sono solo 8 paesi al mondo che dispongono di testate nucleari---si vada a vedere quali sono e come per quantità la russia sopravanzi persino l'america ---la russia non è un paese che per indole inizierebbe una guerra prima di essere attaccata---ma può anche stare serenamente tranquilla di non esserlo perchè la quantità enorme di potenziale nucleare a disposizione svolge un ruolo essenziale di deterrenza che la tiene al sicuro da tutti i bulli del pianeta---hasta

Algenor

Sab, 08/04/2017 - 01:40

pravda99 Ven, 07/04/2017 - 23:19 No, il tribunale dell'Aja vale solo per i paesi che riconoscono il tribunale dell'Aja e gli USA non sono tra questi. L'impeachment non vi sarà piú visto che si allineato con i neocons.

Keplero17

Sab, 08/04/2017 - 05:14

Io credo che gli usa facciano male a sottovalutare i russi, inoltre questi attacchi non fanno altro che compattarli attorno al loro presidente. Hanno basi militari in tutto il mondo, ma non vogliono che i russi stiano a Tartus, unica base russa all'estero, indispensabile per garantire il rifornimento alle navi militari e ai sottomarini che operano nel Mediterraneo.

Pigi

Sab, 08/04/2017 - 08:43

Pur essendo di centro, trovo in questo momento più ragionevoli gli appartenenti al centro-destra di quelli del centro-sinistra. Quelli di centro-destra ci hanno messo un attimo a mollare Trump, con questa enorme stupidaggine, contraria a tutto quello che aveva detto in campagna elettorale. Ai tempi di Obama, con guerre, bombardamenti e disordini, i sinistri sono rimasti abbarbicati al loro idolo colorato qualunque nefandezza commettesse. Gente che ha venduto il cervello all'ammasso.