Putin ricompare in pubblico

Smentite le voci che lo davano per morto o malato. Il presidente russo a San Pietroburgo per un vertice: "Se non ci fossero i pettegolezzi..."

Vladimir Putin torna in pubblico. Non è morto né sta male, e nemmeno è in corso un calpo di Stato. Tutte le voci trapelate negli ultimi giorni sono state spazzate via quando questa mattina il presidente russo ha incontrato a San Pietroburgo il leader kirghizo Almazbek Atambaiev per discutere del possibile ingresso del Kirghizstan nell’Unione economica eurasiatica. L'incontro, annunciato nelle scorse ore dall'agenzia Tass precisando che Atambaiev si trova nell'antica capitale degli zar, è stato confermato dal cronista Max Seddon che, presente al vertice, ha twittato subito una fotografia.

Per la prima volta dal 5 marzo scorso, quando ricevette a Mosca il premier Matteo Renzi, Putin è riapparso in pubblico: è accaduto a Strelna, alle porte di San Pietroburgo, dove ha avuto l'incontro con Atambayev nello storico Palazzo di Costantino. "Se non ci fossero i pettegolezzi sarebbe una gran noia", è stato il primo commento del leader del Cremlino, a proposito delle illazioni sulle condizioni di salute e sulla presunta nascita di un figlio dall’amante Alina Kabaeva che ne avrebbero determinato l’allontanamento dai riflettori. Secondo la tv Dozhd, la "misteriosa" assenza di Putin dalla scena pubblica sarebbe dovuta a un attacco influenzale e il leader russo avrebbe trascorso gli ultimi giorni nella sua residenza sul lago Valdai, nella regione di Novgorod.

Commenti

rigadritto

Lun, 16/03/2015 - 12:37

oeeeuh che notiziona, eravamo tutti preoccupati

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 16/03/2015 - 12:38

Putin scherza: "Se non ci fossero i pettegolezzi sarebbe una gran noia". A volte le battute di spirito tolgono dall'imbarazzo …

manente

Lun, 16/03/2015 - 12:40

Gufi, iettatori, menagrami e traduttori delle veline diffuse da radio-serva anglofona, sono serviti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 16/03/2015 - 12:53

Vladimir Putin è l'angelo liberatore dell'Europa oppressa dalla Merkel... che balla i suoi "Da da umpa" con l'orribile Obama.

Tuthankamon

Lun, 16/03/2015 - 12:55

La Russia, un Paese immenso, ha rigurgiti ciclici/periodici di "nazionalismo/imperialismo" (con o senza il marxismo). Cosi come gli USA ha cicli di interventismo e di isolazionismo. Nel caso della Russia e' nostro interesse contenere certe pretese. Tuttavia mi viene da pensare che qualcuno stia soffiando sul fuoco con obiettivi diversi, che so, dall'integrita' territoriale dell'Ucraina e simili. Come cittadino sono stufo di questo stallo che nella sua "ottusita' " rischia di portarci a un conflitto in cui vedremo come entriamo, ma del quale potremmo non vedere la fine all'orizzonte. Con la nostra "classe politica" e con "l'Europa" stiamo rischiando grosso. Come al solito dira' qualcuno.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Lun, 16/03/2015 - 12:58

è senz'altro un sosia. i russi essendo anche asiatici sono abilissimi in queste tecniche.

releone13

Lun, 16/03/2015 - 13:27

PECCATO....AVREMMO AVUTO UN COMUNISTA IN MENO

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 16/03/2015 - 14:13

Mio Dio quante cxxxxxe. Che uno si chiami Putin o Pinco Pallino avra' pur diritto ogni tanto di farsi i fatti suoi per qualche giorno.

Beaufou

Lun, 16/03/2015 - 14:31

Macché influenza. Ha solo fatto una grossa indigestione di palle, quelle che gli ha propinato il nostro pinocchietto fiorentino. Non essendoci avvezzo, se l'è sorbite senza fiatare e il risultato l'ha messo ko. Così impara.

Keplero17

Lun, 16/03/2015 - 14:46

Grande Putin, un colosso della politica mondiale. Un dittatore, proprio adesso che in Russia non c'è più il comunismo ed il partito unico? Contro gli omosessuali? Lui stesso ha detto di averne premiati e decorati a decine. Ha solo vietato la propaganda verso i minorenni.

angriff

Lun, 16/03/2015 - 14:53

Deve averne raccontate di balle Renzi per mettere Putin a ko per 15 giorni!

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 16/03/2015 - 17:05

non capisco tutto questo bailamme, lo si prende in giro, lo si considera autistico o peggio, a me personalmente piace piu' dell'abbronzato nobel, inoltre mi sembra che sia piu' Europa la Russia che l'America. L'America e'la' e coltiva i propri interessi e noi contribuiamo a fare i suoi a scapito dei nostri. Credo che siamo proprio un popolo di cxxxxxxi a prescindere.

VittorioMar

Lun, 16/03/2015 - 17:48

Lo zar ha capito la debolezza degli USA e UE e se non si cambia strategia politica,potrebbe mandare le sue vavi nel Mediterranio per aiutare l'EGITTO e rimanerci!Bravi i nostri politici!

Soldato

Lun, 16/03/2015 - 17:54

Putin è un grande statista e i rossi non gli perdonano di essere a capo di un grande paese ex-comunista! Quanto a Obama - patron delle primavere arabe, grande successo internazionale - non è neanche da porre a paragone con Putin: forza Valdimir!!!

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Lun, 16/03/2015 - 18:50

Dai, ammettetelo, non sapete proprio da che parte stare eh? Da una parte un comunistaccio indigeribile, ma dalla'altra pur sempre un amicone di Berlusconi e soprattutto nemico dell'UE e dell'abbronzato...Vada per la seconda che ho detto, vala`...

tzilighelta

Lun, 16/03/2015 - 19:10

i commenti dei bananas sono sempre molto divertenti, tifano Putin perché è amico di B. e per lo stesso motivo odiano Obama, in realtà non sanno un mazzo di niente, ignoranti come capre sono pure convinti di essere dei duri, si, di comprendonio!

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 16/03/2015 - 19:18

Avevo avuto impressione che la platea del Il Giornale fosse composta perlopiù da povera gente senza cultura e che pensa a squadre e tifoseria con idee preconcette. Putin comunista?!?!? ma da dove cavolo l'avete tirato fuori? ma siete dei trogloditi! ma in che mondo vivete???

Pitocco

Mar, 17/03/2015 - 00:10

Alcune notizie parlano di un ictus, vero o falso? Nessuno lo sa, ma:http://www.freerepublic.com/focus/bloggers/3267347/posts?page=75#comment

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/03/2015 - 00:44

La verità su questo periodo di assenza di Putin. SI È PRESO UN PO' DI RIPOSO DOPO AVER DOVUTO AFFRONTARE LA STOMACHEVOLE VISITA DEL NOSTRO BULLETTO NAZIONALE.