Putin sfida l'euro e il dollaro: moneta unica per l'Unione eurasiatica

Putin vuole creare un’unione monetaria tra Russia, Bielorussia e Kazakhstan

Mentre l'Unione europea festeggia i risultati del quantitative easing di Mario Draghi, il Cremlino prepara la sfida all'euro e al dollaro. Durante una conferenza stampa ad Astana, dopo un vertice trilaterale con i leader kazako e bielorusso, Vladimir Putin ha lanciato l'ipotesi di una moneta unica per tutta l'Unione eurasitica. "È giunto il momento - ha detto il presidente russo - di discutere della possibilità di creare in futuro un’unione monetaria tra Russia, Bielorussia e Kazakhstan".

Una moneta unica per i Paesi che rappresentano lo zoccolo duro dell'Unione eurasiatica. Al fianco di Putin in questo progetto, che mira a rafforzare la Russia dopo le sanzioni degli Stati Uniti e dell'Unione europea in seguito alla guerra in Ucraina, ci sono i presidenti Nursultan Nazarbayev e Alexander Lukashenko. Ad Astana i tre leader hanno posto le basi per quell'unione monetaria che potrebbe sfidare il monopolio mondiale di euro e dollaro.

Commenti

steacanessa

Ven, 20/03/2015 - 12:41

Il belinone abbronzato e i suoi simili europei pensano di poter fare quello che vogliono, ma dall'altra parte ci sono stati forti che hanno possibilità di agire senza le pastoie occidentali..

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 20/03/2015 - 13:10

Ha senso stare insieme con la moneta unica se i più veloci sono disposti a camminare al passo dei più lenti. Russia, Russia Bianca e Cosacchi hanno una storia che li unisce. Invece l'Europa ha una storia che la divide. Infatti lo Schulz sembra un imbroglione perché la "Grande Germania" opprime fiscalmente gli altri... tra cui l'Italia.

Blueray

Ven, 20/03/2015 - 13:27

A mio avviso l'unione monetaria ha senso tra Stati egualmente forti che vogliono diventare ancora più forti. L'esperimento dell'euro UE è destinato a fallire dato che pochi Stati forti non possono pretendere di affamare gli altri, più deboli, per le loro mire economico-egemoniche.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 20/03/2015 - 13:29

In Russia c'è una tassa sui redditi del 15% e NON del triplo come in Italia. Senza contare le altre torture fiscali del PD tra cui la pensione obbligatoria, l'assicurazione RC auto obbligatoria... Putin è davvero una speranza di libertà per l'Europa. Il PD asservito al primitivo Obama è l'oppressore falso e bugiardo.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 20/03/2015 - 13:32

#gianfraco robe.Guarda, che la Germania non opprime nessuno, é se all,italia non conviene rimanere in Europa, allora che l,Italia prenda le conseguenze é se ne vada,Qui non é la Germania che ha fatto 2100 Miliardi di euro di debito, ma i politici italiani con le loro Baby pensioni, le mancanza di riforme, il non sapersi rinnovare, la mancanza di infrastrutture una giustizia da III Mondo etc...etc...., vedi che l,Italia in confronto agli altri Paesi Europei ha detto di no ad ogni Cosa,NO! ALLE CENTRALI NUCLEARI! NO!AI TERMOVAL! NO! ALLE INFRASTRUTTURE! NO!AL PONTE SULLO STRETTO! É QUESTO MENTRE LA "GRANDE GERMANIA" le riforme non solo le fá, ma le applica pure,é questo deve fare un Paese moderno se vuole progredire, é non dare sempre la colpa agli altri; come voi sapete fare molto bene in Italia!.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 20/03/2015 - 13:44

Un'ottima notizia. Visto che fra Russia, Kazakhstan e Bielorussia hanno molte materie prime, compreso petrolio e gas, indispensabili per il resto d'Europa, mi auguro, anche se ho molti dubbi, che i parrucconi dell'Europa capiscano l'importanza di questo prossimo accordo e, finalmente, si rivolgano con più rispetto ed amicizia agli amici dell'Est. Ne guadagneremmo tutti molto, altro che mettere le sanzioni.

Iacobellig

Ven, 20/03/2015 - 13:49

bene Putin, proceda.

Keplero17

Ven, 20/03/2015 - 13:50

Si tratta di creare una entità sovranazionale che emuli la ue nell'est Europa. Praticamente la politica americana ha avuto l'effetto contrario. Anzichè penetrare la Russia attraverso l'Ucraina l'ha fatta chiudere su se stessa. In tal modo le sanzioni europee diventeranno un boomerang contro la stessa ue. Comunque proseguano le vicende in Ucraina la partita è già stata vinta dalla Russia.

greg1

Ven, 20/03/2015 - 13:57

continua: l'istituto dell'acconto IRPEF sull'anno successivo, come da noi in Italia , non esiste. Viene considerata una aberrazione fiscale.

Pinozzo

Ven, 20/03/2015 - 13:59

Gianfranco Robe, lei non vorrebbe RC auto e contributi per la pensione obbligatori? Quindi se uno che guadagna due lire tira sotto un altro chi paga le cure? e se uno va in pensione e non ha messo abbastanza da parte chi gli da' da mangiare? Davvero, resto basito di fronte a delle cotali str***ate.

Pinozzo

Ven, 20/03/2015 - 14:02

PS in sostanza si tratta di estendere il rublo a due paesi che insieme come popolazione fanno meno della meta' dell'italia, parlare di sfida all'euro e al dollaro fa ridere i polli.

magnum357

Ven, 20/03/2015 - 14:07

Spulciavo ieri tra i vecchi appunti universitari del 1992 in cui si diceva che la moneta unica sarebbe stata una moneta forte contro il dollaro.............!!!!!! Oggi l'Europa è lontanissima dal volere una legislazione fiscale unica, un governo europeo forte e quindi l'euro è destinato ad una brutta fine se parlamento Europeo e Commissione non si daranno una mossa !!!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 20/03/2015 - 14:41

#magnum357.Non, é e non sará mai una moneta a fare una economia forte, ma quello che fanno i Governi per far progredire i Paesi, e l,Italia é un Gigante economico incatenato da un sistema incracrenito per 50 anni; da una politica fallimentare che non fá sforzi per sviluppare il Paese come si deve,il nostro Paese non ha mai sfruttato le chanche che lui ha al 100% PERCHE SE NOI AVESSIMO UNA POLITICA CON MENO BUROCRAZIA É UNA GIUSTIZIA ALLA PARI DELLA GERMANIA!, in Italia ci sarebbero piu investimenti esteri con uno sviluppo da fare invidia alla Germania,noi in italia non abbiamo nessun motivo per sentirci inferiori ai Tedeschi per intelligenza é iniziativitá, perche mentre la Germania sfrutta ogni Chance che ha per migliorare, noi non abbiamo dei politici che sanno guidare il paese, come lo sanno fare i Tedeschi oppure gli Svizzeri, é questo handicap non e buono per l,Italia!.

vincenzo1956

Ven, 20/03/2015 - 15:05

caro Pinozzo.Se lei comprende almeno il francese,provi a fare una simulazione online ( tipo facile.it) su un sito francese per la stessa autovettura e lo stesso bonus-malus ( in francia si chiama diversamente ma e' la stessa cosa) di qualla assicurata in italia.Risultato -60%.Riguardo la pensione lei e' in grado di calcolare tramite il montante contributivo quanto verra' restituito sotto forma di pensione di quanto versato,calcolando l'aspettativa di vita media ? glielo dico io : l'80% ( ed il resto ?)Prima di dare delle str. agli altri,si informi bene per cortesia.

opinione-critica

Ven, 20/03/2015 - 15:16

Putin fa gli interessi del suo popolo. I nostri governanti sono proni agli interessi di altre nazioni e si illudono di eliminare Putin. Se non erro la Mogherini diceva che lei sapeva come discutere con Putin, poveretta...e poveri noi.

Mr Blonde

Ven, 20/03/2015 - 15:22

Gianfranco Robe...la pensione obbligatoria e l'RC obbligatoria sono del pd??? non so più se insultare o ridere. Mi dimostri per favore che c'è in qualche programma la loro abolizione la prego...

Pinozzo

Ven, 20/03/2015 - 15:25

caro vincenzo1956, io comprendo ahime' per lei benissimo il francese e so benissimo che l'assicurazione auto (es. direct assurance) li' costa circa la meta' che in italia. ma che c'entra? se lei comprende almeno l'italiano avra' letto che gianfy parlava di russia, non di francia, e che protestava non contro i prezzi alti, ma contro l'obbligatorieta' dell'RC auto (che nel caso lei non lo sapesse e' obbligatoria anche in Francia essendo quello un paese civile e non una giungla come la Russia). Quindi confermo le str***ate di gianfy, e come vede sono piuttosto ben informato. Cordialita'.

gianrico45

Ven, 20/03/2015 - 15:38

Grande Putin Zar di tutte le Russie e speriamo anche di tutta l'Europa.

VittorioMar

Ven, 20/03/2015 - 17:17

Lo zar è l'uomo politico più potente al mondo e l.UE mette le sanzioni a se stessa.Come sono intelligenti!Molto meglio averlo amico non si sà mai!

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 20/03/2015 - 17:18

il Q-E di draghi risulta semplicemente una mossa legalizzata di parvenza per l opinione pubblica ,liquidita che dovrebbe essere iniettata alle banche europee per concedere prestiti ad aziende e persone che lo richiedono.Ma le banche concedono solamente prestiti sotto stretta garanzia tangibile,con requisiti ben evidenti, pertanto a chi non li possiede, nisba. I soldi rimangono in cassa e se li spartiranno gli amici degli amici ossia la casta farisea, soldi precedentemente razziati sotto forma di imposte di vario tipo da parte dei dirigenti europei ai poveri cittadini ignari, il cerchio si chiude.Putin al contrario vuole rompere la dittatura e il monopolio finanziario della casta farisea internazionale, per questo e tanto odiato in europa e in nordamerica tra le file dei dirigenti di partito di scuola fariseocratica.

buri

Ven, 20/03/2015 - 17:40

Se il progetto va in porto saranno cavoli amari per il dollaro e l'euro, potrebbe sbilanciare molte economie e attirare molti paesi che sopportano di malavoglia i diktat di Washington e di Berlino, finirà che le sanzioni volute da Obama e dei suoi amici europei si rivelleranno un vero boomerang

GiulioP

Ven, 20/03/2015 - 17:42

Coinvolgesse anche la Cina potrebbe essere un segnale importante ... ma non vedo Bielorussia e Kazakhstan delle così grandi potenze economiche ... è solo una mossa politica.

tRHC

Ven, 20/03/2015 - 18:21

E pensare che Berlusconi l'aveva sgamato da subito questo qua'... i rossi per invidia hanno sempre sbeffeggiato la loro amicizia...ADESSO STATE MEGLIO CON L'ABBRONZATO E LA CULONA?????

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 21/03/2015 - 01:20

ma certo mollare l' euro e aderire al eurublo!

Massimo25

Sab, 21/03/2015 - 07:08

Onore all'unico presidente vero del pianeta....VLADIMIR PUTIN

manente

Mer, 08/04/2015 - 13:45

Se lo fa, il primo conto nella banca euro-asiatica lo apro io, almeno non dovrò irritarmi con il povero impiegato di turno costretto a chiedermi a che cosa servono i soldi che prelevo dal mio conto !!!