Qatar, a processo la ragazza olandese che ha denunciato uno stupro

Si spera nelle pressioni della stampa internazionale perché la sua detenzione preventiva non si trasformi in condanna

La diplomazia olandese sta in queste ore minacciando di rompere i rapporti con il Qatar. Il motivo? Una turista proveniente dai Paesi Bassi ha denunciato alle autorità del Paese del Golfo di essere stata stuprata. E per questo è stata arrestata.

L'arresto è avvenuto a marzo, ,ma è stato reso noto soltanto in questi giorni. La giovane si trovava nel Paese del Golfo per trascorrere le proprie vacanze, quando ha denunciato di essere stata violentata nell'hotel in cui alloggiava dopo essere stata drogata. Per lei è invece scattata una denucnia per adulterio e sono scattate le manette preventive.

L'ambasciatore olandese in Qatar ha dichiarato di essere da mesi al corrente della vicenda e si starla seguendo attentamente. Fino ad oggi, però, i Paesi Bassi hanno mantenuto in profilo discreto per evitare un eccessiva concentrazione mediatica sul caso in questione e complicare ulteriormente i rapporti con la controparte araba. Di risultati, però, finora non se ne sono visti. Per questo il Ministero degli Esteri di Amsterdam ha deciso di cambiare strategia e ci coinvolgere i media internazionali nella vicenda. Nei prossimi giorni, infatti, la ragazza verrà processata e, per evitare una eventuale condanna, si spera che vi siano pressioni internazionali mediatiche e politiche sul Paese del Golfo.

Commenti

gnamen

Mar, 14/06/2016 - 14:21

Qatar primo sponsor del terrorismo con l'Arabia saudita

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 14/06/2016 - 15:06

L'errore fù non prendere con la forza il petrolio negli anni '70. Il boom economico sarebbe continuato per altri vent'anni almeno e di sicuro avremmo fatto un miglior uso della ricchezza derivante dall'oro nero rispetto a quella che hanno fatto le varie monarchie del Golfo Persico che a parte comprare beni di lusso non è che abbiano dato un qualche contributo all'umanità.