Quando i Simpsons profetizzarono la discesa in campo di Trump

Una puntata mandata in onda nel 2000 immaginava la sua corsa per le elezioni

A guardarla con gli occhi di Dan Greaney, che scrisse quella puntata dei Simpsons, la corsa elettorale di Donald Trump profetizzata in un episodio mandato in onda nel 2000 era "un avvertimento agli Stati Uniti". Un monito contenuto in una storia ambientata nel futuro, ma che fu scritta quasi vent'anni fa.

Si intitolava Bart of the future (Il Bart del futuro) e immaginava che Donald Trump arrivasse a sedere alla Casa Bianca. Quello che allora sembrava soltanto un episodio scritto da qualcuno dotato di una fervida immaginazione e che ora, non fosse per la data in cui andò in onda, non ha davvero nulla di strano.

Era la "visione di un'America impazzita", ha raccontato Greaney all'Hollywood Reporter, chiarendo la sua posizione sulla corsa alle primarie del miliardario statunitense. Il risultato della presidenza Trump, in quella puntata, era un disastro che neppure l'intelligente Lisa, nominata alla Casa Bianca dopo di lui, era in grado di risolvere.

Commenti

alox

Ven, 18/03/2016 - 10:50

La serie TV “house of card” (Kevin Spacey) tanto amata dal pinocchio Fiorentino e’ piu’ realistica dell’attuale grottesca situazione creata da Trump. La fine della democrazia!

alox

Ven, 18/03/2016 - 10:56

Mentre Sanders vorrebbe l’Universita’ “gratis”, come da Noi e nei Paesi socialisti... Con Trump andare all’Universita’ sara’ inutile visto il linguaggio che usa e che "serve" per diventare il leader della nazione piu’ potente del Mondo!

duball

Ven, 18/03/2016 - 11:26

all'universita ci dovrebbe andare solo chi ha voglia di studiare e merita,chi ha le capacita'o chi nonostante questo ha i soldi per mantenersi da solo senza sussidi pubblici, non tutti gli sfigati figli di papa' che non avendo voglia di lavorare preferiscono farsi 5/10 anni di feste a sbaffo dei contribuenti.

Ritratto di Arlecchino_86

Arlecchino_86

Ven, 18/03/2016 - 13:32

@alox, leggi ciò che dicono Platone ed Aristotele riguardo alla democrazia e poi spara le solite casate.

Libero1

Ven, 18/03/2016 - 14:18

Mentre in america il carrarmato Trump avanza sempre piu' verso la vittoria finale,il mondo in particolare i nervosi leccapiatti europei si chiedono cosa ne sara' di loro dell'europa se Trump sara' eletto presidente degli Usa.Quello ch'e' certo con Trump presidente degli Usa finira' la pacchia.

eras

Ven, 18/03/2016 - 16:14

Nessun mistero in quanto probabilmente si vociferava da tempo la sua entrata in politica.

TruthWarrior1

Ven, 18/03/2016 - 16:53

Alox è da rinchiudere in un manicomio... uno che crede ancora nelle "dementocrazie"!