Rapina in una Kebab House: il proprietario ferma il rapinatore... ignorandolo

"Ero sicuro che non mi avrebbe sparato": nonostante la pistola puntata addosso, il proprietario di un fast food a Christchruch non si è fatto intimidire. Ha ignorato il rapinatore, che poi è andato via

Un uomo vestito di nero con tanto di passamontagna entra in una Kebab House di Christchurch: getta una borsa vuota sul bancone del negozio e intima al proprietario di riempirla con l'incasso del giorno, puntandogli eloquentemente la pistola addosso. L'uomo del fast food lo guarda di traverso e gli ride in faccia. Poi, come se nulla fosse, serve ad un cliente la sua cena. Il rapinatore, completamente ignorato, se ne va a testa bassa e senza bottino.

Sembra una barzelletta e invece è tutto vero. È successo a Christchurch, in Nuova Zelanda: l'impassibile - ed eroico - proprietario del negozio si chiama Said Ahmed e gestisce l'Egyptian Kebab House, un fast food di kebab e souvlaki ad una decina di minuti dal centro-città. "Servire il cliente era la mia priorità - ha rivelato l'uomo a TVNZ -. Il rapinatore si è sorpreso della mia reazione: si chiedeva perché non fossi affatto spaventato". E poi, in aggiunta: "Ero sicuro che non mi avrebbe sparato: dopotutto era venuto per derubarmi, non per uccidermi. E no, non mi sono impaurito affatto. Caro rapinatore, hai fallito in pieno". Il video dell'impresa di Said, ripreso da una telecamera di sorveglianza, è stato diffuso dalla polizia e ha riscosso un grande successo sul web - con infiniti complimenti all'intrepido proprietario. Il rapinatore non è stato ancora rintracciato, ma la polizia è sulle sue tracce.

Christchurch è una delle metropoli più sicure al mondo: risultato quasi scontato, se questi sono le vittime e i rapinatori.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 12/07/2016 - 13:43

Avra' notato che l'arma era una pistola giocattolo.Certo è che anche il cliente presente, che ha continuato indisturbato a farsi servire dal negoziante, aveva una bella dose di fegato......

freud1970

Mar, 12/07/2016 - 17:45

UNA DELLE TANTE BUFALE CHE GIRANO.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 12/07/2016 - 18:56

Il negoziante è un egiziano non una pappamolla padana!

joecivitanova

Mer, 13/07/2016 - 12:10

..ah ah..anche il rapinatore era..egiziano..!? g.