La Regina Elisabetta II concede a Meghan Markle di viaggiare sul treno reale

Si tratta di un privilegio riservato ai membri "senior" della Famiglia Reale, di cui non godono né William, né Kate né Harry: Meghan Markle li supera tutti

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha preso tanto in simpatia Meghan Markle da averle concesso un privilegio eccezionale, solitamente riservato solo ai membri "seniores" della famiglia reale: la facoltà di viaggiare sul "royal train", il treno della Corona.

Una prerogativa che, tanto per intenderci, non hanno né il marito Harry né i duchi di Cambridge William e Kate. E men che meno i pargoletti George, Charlotte e Louis.

Giovedì prossimo, riferiscono i media britannici, la Sovrana raggiungerà il Cheshire a bordo del convoglio regale per onorare diversi impegni ufficiali. Sui vagoni riservati alla Regina, al Principe Filippo di Edimburgo, al Principe di Galles Carlo e alla moglie Camilla, Duchessa di Cornovaglia, potrà da quell'occasione salire anche Markle, ormai investita del prestigioso titolo di Duchessa del Sussex.

Una mossa inedita da parte di una Sovrana decisamente tradizionalista come Elisabetta II. Una mossa che, scrive il tabloid Express "Ci fa capire che la duchessa del Sussex ha stretto un legame con la sovrana".

Il royal train è il convoglio ferroviario in uso esclusivo alla famiglia reale: questa tradizione si protrae sin dal 1842, quando la Regina Vittoria si fece approntare un treno speciale, non amando viaggiare in carrozza per coprire le lunghe distanze. Il convoglio, di gran lusso, è formato da molti vagoni adibiti a suite esclusive per dormire ed è completo di una sala da pranzo, bagni accessoriati di tutto punto e saloni per il relax.

Un vero e proprio albergo a cinque stelle su rotaie, di cui da giovedì potrà godere anche la Markle.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 06/06/2018 - 19:03

la abbiamo vista già nuda nei suoi film,, Ciao Harry..