Il Regno Unito pronto a inviare le sue truppe in Somalia e in Sud Sudan

Il Premier Cameron ha espresso la volontà di inviare due contingenti di peacekeeping. Uno in Somalia e uno in Sud Sudan. Il motivo: combattere lo jihadismo di Al Shabab e limitare l'emergenza profughi

La decisione è di quelle lapidarie : il Regno Unito invierà i propri uomini in Somalia e in Sud Sudan.

A diffondere per primi la notizia sono stati i quotidiani britannici The Times e The Telegraph che hanno riportato le parole del premier britannico David Cameron che ha dichiarato che manderà 70 uomini in Somalia, come corpo di peacekeeping. Le truppe di Sua Maestà si impegneranno al fianco dei contingenti già schierati sul campo nella lotta al gruppo jihadista, alleato dello Stato Islamico, Al Shabab.

Ma non è il solo terreno d'operazione dove dovrebbero essere impiegati i soldati del Regno Unito. Infatti stando ai report dei quotidiani di Londra, altri 300 uomini saranno con ogni probabilità indirizzati verso il Sud Sudan.

Sui compiti dei contingenti inglese e sull'opportunità di inviare dei reparti in Africa il Primo Ministro si è espresso dicendo che: ''un dispiego di truppe dovrebbe contribuire a limitare l'emergenza profughi che si sta verificando nei paesi affacciati sul Mediterraneo'' e poi Cameron ha voluto precisare che i soldati britannici non saranno dispiegati in azioni di combattimento ma forniranno il proprio supporto con attività di addestramento, esperienza logistica e operazioni ingegneristiche.

Commenti

i-taglianibravagente

Mer, 30/09/2015 - 13:03

Peace(keeping) & love.... sta scemando la moda dei selfie ed e' scoppiata prepotente quella dei blitz militari. Renzie l'ha capito subito e per non essere meno "cool" si e' proposto per la Libia...Se no matteo c'e' sempre l'etiopia...ma facciamo in fretta che gli "scenari" dove PORTARE LA PACE stanno andando a ruba!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 30/09/2015 - 13:22

Eccoli là altri interventi militari. Vi comunico che gli elicotteri militare sopra i cieli di Londra si sprecano ultimamente... ovviamente la cosa era pianificata già da un po'.