Renzi: "La risposta ai terroristi non è solo bombardare"

Il premier italiano: "La sfida è quella di creare una risposta politica"

"Se l’unica risposta di fronte a questi attentati fosse solo di bombardare la Siria o altri luoghi, penso non saremmo all’altezza della sfida, che è diversa, è quella di creare una risposta politica".

A dirlo è Matteo Renzi parlando all’Harvard University di Boston degli attentati jihadisti che hanno colpito l'Europa negli scorsi mese. "I terroristi di Bruxelles non venivano dalla Siria o dalla Tunisia", sottolinea il premier italiano, "Molti colleghi hanno reagito con determinazione dopo gli attacchi, hanno detto dobbiamo combattere contro i nemici. È vero. Oppure, Dobbiamo attaccare in Siria, Medio Oriente, Africa. È vera. Non sono contento della qualità della discussione e del dibattito"

Commenti

Una-mattina-mi-...

Gio, 31/03/2016 - 18:21

Il premier italiano: "La sfida è quella di creare una risposta politica"... GIA', QUALCHE IDEA SU A CHI POTREBBE CHIEDERE?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 31/03/2016 - 18:25

In pratica NON HA DETTO NULLA,copione già visto: passiamo oltre....

joecivitanova

Gio, 31/03/2016 - 18:28

Infatti. Io direi di fare subito una decina di raccomandate con avviso di ritorno da parte del Ministero ai Fratelli Musulmani (e per conoscenza spedite anche al governo Pakistano), controfirmate da Renzi, per chiedere di non minare più i nostri Stati, in modo da non conta'minare poi noi più le loro acque. E che diamine!! Ha ragione Renzi. Bisogna dare un'altra Risposta!! G.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 31/03/2016 - 18:32

Tartarino Di Tarascona dice che il terrorismo si sconfigge creando "una risposta politica" e noi attendiamo fiduciosi di sapere in cosa questa dovrebbe consistere e quando intenda implementarla. Fiduciosi, naturalmente.

moshe

Gio, 31/03/2016 - 18:42

... dovresti andare tu a parlare ai terroristi, con tutte le cxxxxxe che dici, riusciresti a confondergli il cervello ed a distrarli dai loro intenti!

Holmert

Gio, 31/03/2016 - 18:51

Trattandosi di terrore e guerra nel nome di una religione, quella del loro dio Allah,sarebbe più opportuna una risposta religiosa. Renzi dovrebbe farsi suggerire quale, da papa Papocchio ,il quale ha già iniziato a lavargli i piedi. Come dire, servo vostro.

Aegnor

Gio, 31/03/2016 - 18:52

Le bombe non sono l'unica risposta,infatti a breve,Braghettone partirà verso i territori occupate da daesh,portando con se come armi,Il Milione,La guerra dei bottoni,La Divina Commedia,I promessi sposi,assieme ad un gruppo di buonisti i quali,mentre lui erudisce i terroristi,si esibiranno in girotondi attorno a dei falò mentre altri con i gessetti,faranno dei disegni arcobaleno mentre un gruppo di genitori 1 e genitori 2 culleranno i loro figli nati da uteri in affitto nel segno dell'amore reciproco.

roliboni258

Gio, 31/03/2016 - 18:58

poveretto

perseveranza

Gio, 31/03/2016 - 19:12

Vero, i terroristi non venivano da Siria o Tunisia, li avevamo qui in casa, immigrati di seconda o terza generazione. Frutto di immigrazioni di massa senza possibilità di integrazione proprio perchè di massa. Solo bombardare no, ma anche bombardare, ed azioni di terra e stop arrivi clandestini. Il contrario di quel che vuole fare Renzi insomma.

Linucs

Gio, 31/03/2016 - 19:17

La risposta politica è: schedare, espellere, linciare.

ziobeppe1951

Gio, 31/03/2016 - 19:20

La risposta ai terroristi è una sola:prendere a calci in kulo bimbominkia, mandarlo fuori dalle palle e metterci l'uomo forte

alesstosc

Gio, 31/03/2016 - 19:53

Non riesco proprio a reggere sta nullità di personaggio, lui non è contento del dibattito, le bombe servono... il problema è che bisogna crearne una che costi una cifra proporzionale agli scarafaggi che deve ammazzare. Certe bombe costano una cifra esorbitante! Questi beduini vanno controllati! 1° 2° 3° generazione se in tre generazioni non sei riuscito a farne uno biondo vuol dire che non ti sei integrato abbastanza. E poi abbiamo il Papa buono, lui gli lava i piedi, In FANCULISTAN gli fanno esplodere un po di cristiani e Lui... esprime vicinanza.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 31/03/2016 - 20:19

Provi a sparare le sue supercazzole, li demoralizzera a tal punto da distruggerli.

paolonardi

Gio, 31/03/2016 - 20:21

L'alternativa e' quella di leccar loro i piedi, alias il c..o, che sembra essere lo sport favorito dal colono fi Rignano e dai suoi sodali.

Ritratto di acroby

acroby

Gio, 31/03/2016 - 20:25

Bravo pinocchietto. Apri un dibattito, delle trattative con i sindacati dei terroristi...

Zorronero

Gio, 31/03/2016 - 20:33

mandate la sboldrinova a trattare....

Ritratto di marapontello

Anonimo (non verificato)

19gig50

Gio, 31/03/2016 - 21:29

Ma in che lingua avrà parlato all’Harvard University di Boston? De, de, de, te ai donte sape spicche.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 31/03/2016 - 21:56

Il fiorentin mangiafagioli, lecca piatti e ramaioli, ha detto che bisogna agire nel modo adeguato per ottenere il risultato voluto. Se poi si è espresso in inglese abbiamo fatto bingoooo!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 31/03/2016 - 23:55

parole,parole,parole....per esprimere il nulla!!!!!

Kircus

Ven, 01/04/2016 - 07:11

...e dopo ha dicharato:"continuero' come cittadina a lavorare per il bene del Paese" ci crediamo, ci crediamo...dormi tranquilla.

roberto.morici

Ven, 01/04/2016 - 07:58

E quale sarebbe la "risposta politica" del genietto in sedicsimo, andare a raccogliere per mare i terroristi per farne un'operazione pulita e tranquilla e guadagnarci sopra qualcosa?