Rifugiati, il Congresso Usa: "Stop all'accoglienza di siriani e iracheni"

La Camera degli Stati Uniti ha approvato la misura che bloccherebbe il piano di accoglienza di rifugiati siriani e iracheni e aumenterebbe i controlli di sicurezza sui profughi

La Camera degli Stati Uniti ha approvato la misura che bloccherebbe il piano di accoglienza di rifugiati siriani e iracheni e aumenterebbe i controlli di sicurezza sui profughi. A settembre, la Casa Bianca aveva annunciato il programma per accogliere 10mila rifugiati siriani entro un anno. Molti deputati democratici si sono sfilati dalla posizione di Obama e hanno votato a favore del provvedimento. L'ok è arrivato nonostante il veto annunciato dalla Casa Bianca.

La legge prevede che un rifugiato potrà entrare nel Paese solo dopo aver avuto il via libera dall’Fbi, dal dipartimento per la Sicurezza Interna e la Direzione nazionale dell’Intelligence. Per Obama questi controlli ulteriori non "forniranno nessuna significativa garanzia di sicurezza per il popolo americano", ma di fatto l’obiettivo di questi lunghi e complessi controlli è quello di bloccare del tutto il programma di ingresso dei rifugiati. Per questo Obama ha formalmente minacciato di porre il veto - se questa verrà approvata dal Senato ed arriverà quindi alla sua firma - contro una misura definita contraria ai valori americani perché finirebbe per non accogliere persone che fuggono da guerra e terrorismo.

Commenti

roberto zanella

Ven, 20/11/2015 - 00:39

e' Obama lo scafista americano....

ESILIATO

Ven, 20/11/2015 - 03:14

Obama porra il veto....vediamo cosa succedera....

Iacobellig

Ven, 20/11/2015 - 06:18

BENE IL RISULTATO DI VOTO. OBAMA DEL RESTO COME IL RENZI D'ITALIA!

claudioarmc

Ven, 20/11/2015 - 07:01

Fino a quando questo afroamericano e il partito democratico continueranno a far danni? Si limitino a trattare di minchiate unica cosa in cui eccellono