Rouen, tredici morti in un bar "per colpa delle candeline"

Si festeggiava un compleanno. Il materiale insonorizzante avrebbe preso fuoco

È finita in tragedia la festa di compleanno che si stava festeggiando in un bar di Rouen, dove tredici persone sono morte, in un incendio che si è propagato all'interno del locale.

Un incidente, secondo il procuratore aggiunto della città, Lawrence Labadie, con il quotidiano Paris-Normandie che sostiene che il fuoco si sia propagato dal seminterrato del Cuba Libre Meeting, dove la festa si stava svolgendo.

I vigili del fuoco hanno impiegato circa mezzora per spegnere le fiamme che si levavano all'interno del bar. Secondo le prime ricostruzioni il fuoco si sarebbe propagato al momento di accendere le candeline sulla torta, quando il materiale insonorizzante che copriva le pareti ha preso accidentalmente fuoco.

Le vittime sono tutte giovani: il più piccolo ha diciotto anni e il più grande venticinque. Le autorità hanno sentito undici testimoni per cercare di capire esattamente come il bar sia andato a fuoco, ma la pista dell'incidente è finora quella che si considera da battere.

Commenti

zingozongo

Sab, 06/08/2016 - 11:23

a me pare davvero strano che il materiale fonoassorbente prenda fuoco coi in fretta,non e che qualche impiegato fosse di una qualche religione mediorientale ?

Raoul Pontalti

Sab, 06/08/2016 - 13:34

@zingozongo hai proprio ragione...io verificherei anche che le candeline non fossero islamiche...