Russia agli Usa: "Perché ve la prendete così tanto?"

In due diverse occasioni caccia ed elicotteri russi si sono pericolosamente avvicinati alla nave da guerra Usa. Mosca: "Il concetto di libertà alla navigazione è uguale per tutti"

“L’incrociatore missilistico classe Arleigh-Burke, USS Donald Cook (DDG-75), si trovava a circa 70 chilometri dalla base di Kaliningrad, nelle acque neutrali del Mar Baltico. Anche i nostri Sukhoi Su-24 erano in addestramento in quella zona: perché gli americani se la prendono cosi tanto?”.

Il Ministero della Difesa russo ritorna sull’episodio avvenuto poche ore fa, quando in due diverse occasioni, caccia ed elicotteri russi si sono pericolosamente avvicinati alla nave da guerra Usa, per manovre definite dal Pentagono come “non sicure e poco professionali”. Non la pensano così i russi che ribadiscono la conformità di quei voli con le norme internazionali.

“Dopo aver rilevato l’incrociatore missilistico, i nostri Su-24 hanno cambiato rotta, osservando tutte le misure di sicurezza. Tutti i voli delle Forze Aerospaziali russe sono eseguiti rigorosamente nel rispetto delle norme internazionali ed in territorio neutrale".

Poi la steccata agli americani

“Perché se la prendono così tanto? Il principio di libertà alla navigazione per un cacciatorpediniere statunitense, in prossimità ad una base navale russa nel Mar Baltico, non annulla il principio di volare liberamente per gli aerei russi”.

Il Pentagono, intanto, ha pubblicato il video del Su-24 effettuato dall’equipaggio del Donald Cook.

Commenti

Mizar00

Gio, 14/04/2016 - 15:29

Amerikani sempre più ridicoli.

orso bruno

Gio, 14/04/2016 - 15:51

Ma gli americani sono sempre in cerca di rogne ?

ilbelga

Gio, 14/04/2016 - 16:48

a parte l'11 settembre gli americani non sanno cosa vuol dire conoscere una guerra sul proprio territorio altrimenti si comporterebbero in altra maniera e con più saggezza. vedi Iraq, Libia, Afghanistan (destabilizzato il medio oriente). grazie amici yankee adesso l'italia sta meglio di prima. puah...

andri75

Gio, 14/04/2016 - 17:27

Questa volta ha ragione la Russia : perchè gli americani si innervosiscono? Dovrebbero essere contenti perchè la Russia deve essere davvero indietro tecnologicamente : i piloti dei suoi caccia e elicotteri si accorgono della presenza di navi da guerra straniere solo quando le stesse sono a vista, non si accorgono di violare i confini Nazionali di Stati sovrani, non si accorgono di essere inquadrati da aerei stranieri. Certo che anche in geografia e diritto internazionale i Russi non devono essere forti : hanno invaso 5 Stati negli ultimi 15 anni, hanno disatteso gli accordi di Budapest e Minsk e l'elenco potrebbe andare avanti a lungo. Ad onor del vero gli americani non sono da meno e non c'è da stare allegri.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 14/04/2016 - 17:57

Americani nel Mar Baltico... Vorrei capire cosa farebbero i campioni mondiali di democrazia se una nave militare russa fosse a passeggiare nel Golfo di Messico