Russia: "Evitare bagno di sangue"

La Russia, in queste ore, ha sollecitato a "evitare qualsiasi bagno di sangue" in Turchia

Le preoccupazioni di Mosca sul tentativo di compiere un colpo di Stato ad Ankara sono molte. La Russia, in queste ore, ha sollecitato a "evitare qualsiasi bagno di sangue" in Turchia, dove sembrerebbe essere in corso un tentativo di colpo di stato militare.

Questo appello è stato lanciato dal ministro degli Esteri, Serghei Lavrov, subito dopo quello alla "pace" e alla "continuità" dell'omologo americano, John Kerry. I capi delle diplomazie delle due potenze si sono incontrati oggi a Mosca per discutere della situazione siriana.

Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov ha invece affermato che "la Russia è interessata a che la Turchia torni sul sentiero della stabilità politica".