Russia, giornalista aggredito in diretta televisiva

Un giornalista della tv russa Ntv è stato aggredito da un uomo, probabilmente ubriaco, durante le celebrazioni del Giorno del Paracadutista, nel parco Gorki, nel centro di Mosca

Un cazzotto in pieno volto in diretta televisiva. Un giornalista della tv russa Ntv è stato aggredito da un uomo, probabilmente ubriaco, durante le celebrazioni del Giorno del Paracadutista, nel parco Gorki, nel centro di Mosca. L'uomo si è avvicinato e ha urlato: "Prenderemo l'Ucraina!". Il reporter a quel punto gli ha chiesto di allontanarsi e invece di farlo ha sferrato un pugno in faccia tuonando: "Chi sei tu per parlarmi a quel modo?".

Commenti

alox

Gio, 03/08/2017 - 12:29

hhahhahah per prendere l'Ucrania bisogna saper dove andare! Ubriacone

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 03/08/2017 - 15:32

Credeva che stava giocando a risiko:):):)

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 03/08/2017 - 19:03

---in russia tutto ciò è ordinaria amministrazione ---bisogna scansare gli ubriachi come la palla del bowling lanciata da un nubbio scansa i birilli----makko55--"credeva che stava" nu se pò sentì---swag