Se un attivista gay legge alla Messa con papa Francesco

Infiamma la polemica in America. La prima lettura della Messa a New York affidata a un militante per il matrimonio gay. E in Italia la notizia è stata nascosta

"Non sto scherzando, Mo Rocca sta aprendo per il Papa - esulta la comica Paula Poundstone, gay molto nota negli States - o mio Dio!". L'America è divisa. C'è chi osanna papa Francesco e chi lo critica apertamente. "Sì,era Mo Rocca alla messa del Papa", ha titolato la Cnn. E la Nbc le è andata dietro: "Mo Rocca apre la messa del Papa".

Per capire lo stupore bisogna andare al viaggio apostolico di papa Francesco negli Stati Uniti. Venerdì scorso ha chiamato Mo Rocca (attore, scrittore satirico e, soprattutto, icona del mondo omosessuale statunitense) a leggere la prima lettura della Santa Messa al Madison Square Garden di New York. Una scelta di campo che non lascia ombra di dubbio. Perché Mo Rocca non è semplicemente un gay dichiarato, ma un vero e proprio militante per nulla fedele alla dottrina della Chiesa cattolica. Tanto che nel 2011, quando lo Stato di New York legalizzò le nozze tra persone dello stesso sesso, aveva scritto sul sito gay Stonewall Riots: "Bisogna esserci per un pezzo di storia come questo... Era indimenticabile e emozionante, un grande posto in cui stare".

Se in America la scelta di papa Francesco di avere un attivista gay a leggere la prima lettura ha scandalizzato l'ala più ortodossa della Chiesa cattolica, in Italia la notizia è stata messa sotto silenzio. Avvenire, per esempio, non ne ha scritto una sola riga. E il vaticanista della Stampa, Marco Tosatti, è stato costretto a scriverla sul blog San Pietro e dintorni. Censura preventiva? Difficile a dirsi. Sta di fatto che lo stesso Tosatti conosce bene la portata della presenza di uno come Mo Rocca alla Messa del Papa. "Fino a questo momento - scrive il vaticanista sul blog - Mo Rocca è noto per la sua opposizione all'insegnamento cattolico sui rapporti omosessuali ed è favorevole alle nozze fra persone dello stesso sesso".

Commenti

egi

Mer, 30/09/2015 - 09:31

Un'altra picconata alla chiesa, becero.

buri

Mer, 30/09/2015 - 09:52

più passa il tempo e meno capisco il Papa certe aperture su gli omosessuali ed i divorziati mi lasciano perplesso, va bene la misericordia èer chi si pente ma non credo per chi persevera nel peccato

antipifferaio

Mer, 30/09/2015 - 09:54

Se devo dirla tutta è da quando hanno nominato questo papa, di fatto comunista, che non vado più a messa. Ogni volta che apre bocca lo fa per smontare quel che c'era di buono nel cattolicesimo. Sta facendo diventare la Chiesa in un arci club per gay, prostitute, immigati clandestini e quant'altro. Non si degna minimamente di dare una parola di sostegno agli italiani che hanno perso il posto di lavoro. Anzi, secondo lui hanno la precedenza gli africani e non coloro i cui padri si sono spaccati la schiena per costruire l'Italia. Sono davvero schifato di questo argerntino...

Dordolio

Mer, 30/09/2015 - 09:55

Hanno fatto bene i giornalisti di Avvenire a tacere la cosa. Le porcherie, quando si fanno, devono restare nascoste. Altrimenti che porcherie sono?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 30/09/2015 - 10:08

E in Italia la notizia è stata nascosta. Meno male che ci siamo noi.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 30/09/2015 - 10:18

Francesco sveglia! se vuoi distruggere quello che resta della chiesa cattolica sei sulla buona strada!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 30/09/2015 - 10:32

Perchè Papa Francesco ha questa fretta di demolire I pilastri della Chiesa Cristiana Cattolica ? Certo tutto va modificato per essere aggiornati ai tempi,ma perchè correre così ?

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mer, 30/09/2015 - 10:37

Non c'è più religione!!!

silviasss

Mer, 30/09/2015 - 10:41

Mi fanno ridere i commenti di alcuni "cattolici" contro il Papa. Il problema è che li ostacola nella cosa che sanno fare meglio : giudicare e selezionare chi può e non può , chi vive nel peccato e sarà dannato in eterno e chi merita il paradiso perchè si è fatto portavoce di una nuova inquisizione. Fortuna che ,come voi stessi affermate, solo Dio può giudicare eh ! Cmq dormite sonni sereni che Francesco non si discosta poi molto da Ratzinger ,almeno nei contenuti ;D

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 30/09/2015 - 10:53

scassa mercoledì 30 settembre 2015 La Chiesa ha perso di vista il suo compito primario ,quello cioè di diffondere la parola di Gesù a chi vuole e desidera ascoltarla ,ma senza compravendite ,tanto che scaccio in malo modo i mercanti dal Tempio !! Oggi dovrebbe usare il Caterpillar partendo dal Vaticano e avanti per una sana ripulita !!!!!!!!!!!!! scassa.

timba

Mer, 30/09/2015 - 10:58

Personalmente non ho niente contro gay e lesbiche. E non grido allo scandalo se uno di loro legge e/o canta a messa. D'altronde sono anch'essi pecorelle... E, come ho già scritto, se ora si stanno rivoluzionando gran parte dei dogmi o comunque orientamenti della chiesa, può anche andare bene. Ma a questo punto Francesco deve fare un comunicato a reti unificate e dire: tutto quanto predicato negli ultimi 100 anni non vale. Parte o tutti i 10 comandamenti saranno cancellati/rivisti, scusate per quanto vi abbiamo fracassato i maroni con sermoni/prediche/moniti. Sesso libero per tutti, famiglia composta da qualsiasi tipo di essere vivente (basta che ci si ami), etc...

Dordolio

Mer, 30/09/2015 - 11:03

Sì cara silviasss. C'è chi può e chi non può. Sul dare scandalo il Cristo è stato chiaro ed esauriente. Se poi dei gayoni vogliono dedicarsi alle loro pratiche nessuno glielo impedisce. Ma quando sono propagandisti attivi e noti di tale loro diversa sessualità non possono leggere la prima lettura.

Atlantico

Mer, 30/09/2015 - 11:05

Forse qualcuno dovrebbe rileggere il Vangelo: potrebbe persino capire che il Cristianesimo insegna la tolleranza e l'apertura vero l'altro. Se invece volete proseguire nella chiusura e nell'intolleranza, potrete scegliere tra numerose religioni che non sono certo un modello di apertura verso gli altri: la scelta è ampia. Si legge che c'è persino chi non va più a messa "da quando c'è questo papa": come se la fede in un Principio superiore dipendesse dai suoi rappresentanti in terra.

java

Mer, 30/09/2015 - 11:09

è ovvio e palese che papi precedenti non avrebbero MAI permesso una cosa del genere, è anche vero che presidenti americani precedenti non avrebbero altrettanto presentato individui del genere. Quindi abbiamo, come segno dei tempi un papato da buttare nel cesso e l'america che è una latrina morale. Come la storia ci insegna, l'europa risorgerà ad est.

lifeisbiutiful

Mer, 30/09/2015 - 11:20

Se ,come alcuni sostengono, l'omosessualità è una malattia, allora un gay, come ogni altra persona malata, dovrebbe essere accolto in chiesa col triplo della sensibilità e dell'amore, no? Oppure è una malattia che permette discriminazione ? e questo mi porta a pensare con preoccupazione a quali altre malattie meritino di essere discriminate. Perchè non fate una lista di quali sono secondo voi le malattie con le quali non si può leggere una lettura durante la messa ? Non vorrei che mia nonna scandalizzasse qualcuno presentandosi la domenica con la pressione troppo alta .

Prameri

Mer, 30/09/2015 - 11:24

"Il sindaco Marino non l'ho invitato!" Il papa ha preso una posizione netta e inequivocabile. Nei riguardi dell'omosessualità non lo fa. Deve dire se per lui, come per le vittime della pedofilia, i figli concepiti già mezzo orfani con 'l'amore' fra due gay o lesbiche, sono a rischio: si o no. E' possibile che dica "Quei futuri bambini saranno felici come, se non più, degli altri." "I fratelli gay, come i fratelli musulmani, come i fratelli atei, come i fratelli cristiani sono tutti uguali davanti a Dio". Le frasi diplomatiche di sospensione di giudizio devono fare luogo alla chiarezza. E' chiaro che il papa come comunione e liberazione sono a favore dell'omosessualità libera riconosciuta come sacramento di matrimonio oltre che avviati a legalizzazione di matrimonio civile?

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 11:29

Non mi stupisco. Primo : La doppiezza della Chiesa nasce con essa; da quell pulpito, negli USA, era la mossa giusta da fare. BERGOGLIO non lo avrebbe fatto fare in Sud America o Africa e nemmeno ITALIA. Secondo: I Gays sono di casa nel Clero nostrano...eccome !!! Anticipo chiusura di questa articolo, se mi pubblicano la mail, dopo pochi secondi. :) Saluti

faberlonc

Mer, 30/09/2015 - 11:32

@silviasss Forse dovrebbe approfondire un po' di più il senso della dottrina cattolica per giudicare. @atlantico Ma perché non si converte lei al protestantesimo invece di pretendere che la Chiesa cattolica (sempre che lo sia ancora)debba per forza cambiare? Cosa le impedisce di farlo?

Atlantico

Mer, 30/09/2015 - 11:50

faberlonc, mi dice dove Gesù invita a non tollerare i "diversi" ? Io ricordo l'episodio di Maria Maddalena - che pur essendo emarginata da tutti fu accolta e difesa da Gesù - ma forse qualcosa mi è sfuggita. Mi illumini lei che è certamente un ottimo cattolico ( certamente più di me ma non ci vuole molto, eh ? ).

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 30/09/2015 - 11:53

Vergognati, Bergoglio. La tua mania di non prendere posizioni nei confronti delle cose del mondo e non solo, ti perderà. "E chi sono io per giudicare"? Dovresti, in quanto "Tu es Petrus".

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 30/09/2015 - 11:56

@lifeisbiutiful:....giusto,come malati,vanno accolti tutti....Però si dica chiaro a questi malati(cosa che ipocritamente non si vuole dire...),che l'andare ORGOGLIOSI della propria malattia,quasi a dire agli altri non malati:.."voi non sapete,il piacere,cosa perdete a non essere malati come noi"!!!....E per concludere,dire chiaro a questi malati,che non è certo un atto di amore verso un bambino,a vantaggio del bambino,pretendere di allevarlo,nell'ambito di questa malattia,con la grande probabilità,che si ammali della stessa!!!

Totonno58

Mer, 30/09/2015 - 12:05

Che la notizia sia stata tenuta nascosta in Italia è positivo perchè non dovrebbe fregarcene nulla...comunque FRANCESCO, FREGATENETE TU E VAI AVANTI...ah, quanto vorrei che tu, benchè Papa, dicessi ad un Angelus "MI AVETE ROTTO LE P....E!!!piantatela con queste chiacchiere sui gay!"

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 30/09/2015 - 12:06

@Atlantico:.....ma cosa dice?....Tolleranza,....apertura...Anche l'inquisizione è stata "tolleranza"!.....Anche i morti Albigesi sono stati "tolleranza"...Anche la visione retrograda e scentica,iniziale del 1600 era "apertura"...Certo,per lei "tolleranza e apertura" verso il mondo gay,è più importante di tutto il resto!!!

giovanni PERINCIOLO

Mer, 30/09/2015 - 12:07

@atlantico, lifeisbiutiful & co. Piantatela di ciurlare nel manico! Un conto é rispettare i gay con tutto quel che comporta, altra cosa é non accettare nel modo più assoluto le loro pretese contro natura quali il matrimonio gay e sopratutto il commercio di bambini! Chiaro???

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 12:10

La Storia narra che un uomo chiamato Jesu CRISTO, sembra fosse di Nazionalita' Ethiope, predicasse una dottrina che infatuava il popolo. L' Antica Roma, venuta a sapere di tale predicatore, lo interrogo' e egli fu tacciato di Superstizione. Jesu, fu condannato a morte ma non senza "distinguo"...Ponzio PILATO, era riluttante: Jesu era Carismatico ed era conosciuto come un Bravo Uomo. Siccome io credo alla SToria e credo che Jesu era un Brav'Uomo, di conseguenza non posso credere al "Ministero Odioso del Prete" (Cito Garibaldi!): se Jesu avesse potuto, non si sarebbe fatto "rappresentare" da Pedofili, Intriganti Finanziari ect. ect.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 30/09/2015 - 12:10

@Atlantico:....Maria Maddalena,dava via la "gnocca",in modo "normale",e Gesù Cristo lo aveva capito(perchè a quanto pare poi se l'è sposata)....Era di grandi aperture,certo,ma non nel senso che vuole fare vedere lei per giustificare la sua "malattia"!

Zizzigo

Mer, 30/09/2015 - 12:18

Ma chissà quanto erano gay, le prime creature di Dio, Adamo ed Eva? o il serpente, che propagandava le mela? E se fossero stati omosex, cosa gli avrebbe detto Dio: "Andate e... oh Me Stesso (Dio)!", come si sarebbero moltiplicati?!

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 12:23

La Storia cita la morte di jesu, ne: "il Settimo giorno del Quarto mese dell' Anno 0030. Non parla di "Resuscitazione". Questa e' SUPERSTIZIONE dei Cattolici. Anche gli ottocento Martiri di Otranto decapitati sul Colle della Minerva, nel 1480 (Agosto ?) da Ahmed PASHA, e' storia...ma che dopo la decapitazione, alcuni di essi "si misero a camminare" e' SUPERSTIZIONE Cattolica. Le "stigmata" di Francesco FORGIONE (In Arte Padre Pio)erano vere...ma MILLANTATE, perche' se le procurava con Acido Fenico e Tintura di Iodio scaduta. AGli Atti della Procura.

Klotz1960

Mer, 30/09/2015 - 12:27

La Chiesa Cattolica e' molto ipocrita. Con mia enorme sorpresa, ho scoperto che negli anni 90 negli Usa gli annullamenti dei matrimoni erano frequentissimi. Bastava essere noti come cattolici praticanti e far istanza al Vescovo. Tutto cio' mentre in Italia ed in Europa erano invece molto difficili. Solo questo fatto dimostra l'infinita ipocrisia della Chiesa. Questo Papa e' affetto da infinita vanita' personale e non fara' altro che scontentare tutti senza risolvere nulla degli enormi problemi della dottrina cattolica.

faberlonc

Mer, 30/09/2015 - 12:30

@Atlantico, le è sfuggita infatti la seconda parte del racconto, quando Gesù le dice "va' e non peccare più". Non è dettaglio da poco. E la Chiesa misericordiosa ha sempre perdonato e accolto chi era disposto a pentirsi e convertirsi. Oggi vuole accogliere tutti indiscriminatamente (emarginando chi è fedele alla Tradizione). E' misericordia questa? Io la chiamerei piuttosto buonismo ideologico. Lei però non ha risposto alla mia domanda.

silviasss

Mer, 30/09/2015 - 12:33

Faberlonc lei ha ragione, prima di esprimere un giudizio TUTTI dovremmo approfondire le questioni ed esaminare la nostra coscienza.Considerando le polemiche intorno alla vicenda, mi pare evidente che, chiunque sia chiamato a leggere durante messa,conduca una vita moralmente eprfetta nella grazia di Dio . Bisognerà dunque fare attenzione, perchè pare che ad un sacco di gente sarà dato il permesso di tirare la prima pietra.

Fradi

Mer, 30/09/2015 - 12:38

La illumino io Atlantico. Maddalena si era pentita.

lifeisbiutiful

Mer, 30/09/2015 - 12:43

Zagovian, visto che lei è così sicuro di ciò che dice, potrebbe cortesemente dirmi su quali articoli scientifici ha appreso che bambini adottati da coppie omosessuali rischiano di "ammalarsi" come i genitori? perchè se la scienza ha fatto scoperte così importanti mi sembra il caso di renderle pubbliche.

Ritratto di IRNERIO1968

IRNERIO1968

Mer, 30/09/2015 - 12:44

Ma scusate, detto da un omosessuale comunista: "Ma omosessuali di destra esistono?" e se ci fossero, cosa ne penserebbero di ciò che avete scritto?

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 12:49

L' interpretazione Perversa dei Cattolici si evince sin dalla GENESI: "L' Albero ed il Frutto della Conoscenza, del quale TI (nella Maledizione del DIO dei Cattolici ad Adamo)avevo comandato NON devi mangiare !" E Perche' non doveva mangiarne, di quella Cooscenza !?? Doveva rimanere Ignorante !?!? E' da qui che parte l'abominio verso il Feminino da parte della Chiesa !?? E poi non sono forse le Maledizioni - che il Dio dei Cattolici proferi' contro Serpente, Eva ed Adamo - in contraddizione con il Perdono del Vangelo ?!? Fantasia o SUPERSTIZIONE ?

Notorius67

Mer, 30/09/2015 - 13:10

Più che un PAPA questo è il curatore fallimentare della Chiesa Cattolica

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 13:14

Da bambino, nell'ospedale del Paesino dove sono nato, nel Sud Est d' ITALIA, in fondo al corridoio, c'era una statua,quasi ad altezza d' uomo, della Madonna dei Cattolici. Bella. Dipinta di azzurro sempre con le lucine accese....particolare inquietante: sotto il tallone, schiacciava una Serpe. "Poiche' Tu hai fatto questo, si tu maledetto tra tutto il bestiame della Terra, sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai fino alla fine dei tuoi giorni. IO porro' inimicizia tra te e la Donna,tra la tua Stirpe e la sua: tu le insidierai il Calcagno e lei ti schiaccera' la testa".

java

Mer, 30/09/2015 - 13:35

Risposta al comunista omosessuale: certo che gli omosessuali di destra esistono, sono quelli che non comperano i bambini, che non rompono le palle col matrimonio ma si fanno contratti privati, non sculettano al gay pride, non sbattono la loro omosessualità in faccia a tutti, praticamente sono l'opposto degli omosessuali di sinistra (che sono il 90%). Nel tuo delirio di onnipotenza non ti sei mai domandato se c'erano persone che la pensavano diversamente da te?

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Mer, 30/09/2015 - 13:37

dio protegga il gregge dal suo pastore

ArturoRollo

Mer, 30/09/2015 - 13:39

Durante una conversazione, in un paese straniero ed in Guerra, tra Italiani che Credevano al Dio dei Cattolici e quelli che invece Credevano alle Forze della Natura, Il Nunzio Apostolico, Italiano, uomo convinto della sua Fede ma anche scaltro ed intelligente,durante un acceso scambio di idee tra "Scienza e Coscienza", intervenne cosi :" Anche lui e' figlio di Dio (riferendosi a me) e se Dio lo ha fatto cosi ("non credente")..ci deve essere una ragione !" Non potei fare a meno di sorridere e pensai : DIAVOLI DI PRETI !! Saluti dall' Estero.

lorenzovan

Mer, 30/09/2015 - 13:57

Dio protegga la sua chiesa dal fanatismo e dall'intollerenza

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 30/09/2015 - 14:07

Io mi sarei alzato e sarei uscito. Questa pantomima non ha nulla di cristiano.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 30/09/2015 - 14:09

@Atlantico- Il perdono di Cristo non era un atto di bontà e generosità gratuito,ma era subordinatro alla ferma volontà del peccatore a non più peccare. Il personaggio di cui qui si parla, quell'attivista gay, ha per caso mostrato di cambiare direzione? Se il pentimento non è stato posto come 'conditio sine qua non', vuol dire indirettamente che la chiesa bergogliana non considera un peccato l'omosessualità. più chiaro di così...basta saper interpretare i segnali.

Atlantico

Mer, 30/09/2015 - 14:31

@zagovian, non scambio opinioni con un soggetto come lei che crede di arguire, da un post, chi è e cosa fa uno, è una perdita di tempo comunicare con un presuntuoso ottuso come lei. Saluti @faberlonc, le sembra una domanda meritevole di risposta chiedere ad uno "perchè non diventa protestante" ? :-)) @ tutti gli altri, per me essere cattolico è cercare di capire le ragioni altrui. Per voi significa indicare a tutti i limiti e e i comportamenti da tenere ? Continuerò ad essere cattolico come credo si debba esserlo e voi fate lo stesso. Ma i limiti ed i comportamenti cercate di farli valere per voi stessi prima che per gli altri.

STEOXXX

Mer, 30/09/2015 - 15:05

questo papa è sempre più fuori di testa...dovrebbe vergognarsi !!!!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 30/09/2015 - 15:12

Ogni giorno qualcuno si chiede che tipo di papa sia questo Bergoglio. Comunista.. gesuita.. strano... ma nessuno l'ha definito "LAVANDAIA". Può permettersi un Capo di Stato, per di più anche papa, di comunicare personalmente al mondo intero che lui non aveva assolutamente invitato Marino, chiarimento accompagnato anche da due o tre chiaro? Certo che si abbina bene al nostro Premier, un altro privo di educazione, di bon ton.. insomma un cafone... che sia questa la cultura del nuovo millennio?

faberlonc

Mer, 30/09/2015 - 15:13

@Atlantico, la mia era una provocazione dato che nel suo primo post aveva invitato i più intransigenti a cercare una religione più consona. Però appartenere a un credo non vuol dire interpretarlo secondo coscienza, ma viverlo nella pienezza del suo magistero, come insegnò ad esempio San Pio X. Ma cosa lo dico a fare, tanto oggi a Bergoglio va bene tutto... saluti

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 30/09/2015 - 15:21

@Atlantico-lei cerca di 'capire' le ragioni altrui, e fa bene, ma poi ,se darà un giudizio, non lo faccia come cattolico, ma a titolo personale, altrimenti dovrà attenersi ai principi del cattolicesimo, perché questi ultimi stabiliscono limiti e comportamenti.Che poi i principi vengano interpretati e spesso stravolti 'ad usum delphini' è un altro problema.E siccome non voglio farmi coinvolgere dalle giravolte interpretative,mi limito ad ignorarle, per cui mi dico cristiana, ma non più cattolica.

petra

Mer, 30/09/2015 - 15:32

Quello che veramente mi sconvolge di tutta questa faccenda è che il Papa, sponsorizzando di fatto le unioni omosessuali, non tenga conto e non parli della cosa piu' importante in assoluto: la privazione di uno dei genitori naturali, al bambino che questi omosessuali intendono far nascere. E questo è tanto piu' grave nel caso dei maschi omosessuali. Lo sappiamo tutti quanto sia estremo e indissolubile il legame con la madre, quella che ti mette al mondo. (Loro la chiamano madre surrogata). Surrogata un corno. Sappiamo che i figli adottivi, per quanto allevati con amore dai genitori che li hanno adottati, cercano i loro genitori naturali, in particolare la madre, fino alla morte. E non trovano pace finchè non l'hanno trovata. Le sentiamo continuamente le loro storie. Ecco, questa è la crudeltà. Ci pensino gli omosessuali prima di compiere un atto così crudele. E mi auguro lo facca anche il Papa. Ne parli, vogliamo conoscere il suo pensiero.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 30/09/2015 - 15:37

Atlantico, le Sacre Scritture sono a)immodificabili b)irriformabili, ergo i Vangeli e La Bibbia non devono uniformarsi alle mode o agli usi delle varie epoche, ma restare sempre quelli che sono. Per esempio: "I sodomiti non entreranno nel regno dei cieli (Luca 10:10-12)"... quindi il papa può fare pure tutte le aperture che vuole, ma le Scritture dicono altro. E vale anche per Totonno... un comunista papaboy, il peggio del peggio.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 30/09/2015 - 16:59

Son convinto che l'anticristo sia già arrivato!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 30/09/2015 - 18:12

Proviamo a non diffidare dell'assurdo e avanziamo un'ipotesi:una religione si può distruggere con la violenza, ma anche per altra via, cioè disgustando a tal punto i fedeli che questi se ne allontanano volontariamente.Intelligenti pauca.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 30/09/2015 - 18:45

Forse, a questo punto, se l'Islam conquistasase l'Europa non sarebbe poi tanto male. Pretonzoli, vescovoni, checche, lesbiche, frogi e finocchi riceverebbero un servizio barba e capelli come si conviene. Vedere Saudi Arabia, Iran, Irak, ecc.ecc.

lorenzovan

Mer, 30/09/2015 - 19:00

a molti piaceva di piu Ratzinger...vuoi mettere le scarpette rosse prada..i pizzi e le mossette...lolololol

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 30/09/2015 - 19:12

Invece di fare il commesso viaggiatore con valigetta gelosamente e umilmente portata con le sue mani Francesco farebbe meglio a rileggersi le parole di Dio del vecchio e nuovo testamento visto che l'augusto personaggio ha scelto di essere il vicario di Cristo in terra. Come ha giustamente osservato @Loudness 15:37.

Palladino

Mer, 30/09/2015 - 19:21

Mah.Poveri noi.

ziobeppe1951

Mer, 30/09/2015 - 19:57

Di tutte le religioni, quella cristiana è senza dubbio quella che dovrebbe ispirare più tolleranza, sebbene fino ad ora i cristiani siano stati i più intolleranti tra gli uomini (Voltaire)

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 30/09/2015 - 20:29

scassa mercoledì 30 settembre 2015 Quando ascolto deliri dell'isis sulla Chiesa e sui crociati cristiani automaticamente inorridisco poi ,in un angolino della coscienza,penso che ,almeno tra tutti i loro concetti schifosi ,abbiano un pregio "" sono mooooooolto meno ipocriti di TUTTI NOI ,dal vertice alla base !!!!!!!!!!!scassa.

pgbassan

Mer, 30/09/2015 - 20:39

Euterpe: chiara e puntuale come sempre. Saluti.

emmea

Mer, 30/09/2015 - 20:43

L’elezione di Bergoglio è invalida. Egli è stato eletto non canonicamente e lo sanno bene i Cardinali riuniti in conclave. C’è poco da gridare al complotto contro Bergoglio. Se queste notizie sono uscite con ricchezza di particolari dalla clausura della Sistina evidentemente la coscienza di qualcuno che può testimoniarlo perché l’ha vissuta, comincia a rendersi conto che la Vergine di Fatima e tutti gli altri mistici e santi, compreso San Francesco d’Assisi, con raccontavano frottole. Personalmente fin da quando è apparso sulla loggia di San Pietro con quell’aria fredda e distaccata (“Buonasera” – ricordate?) ho avuto una sensazione negativa come una ritrosia e un inspiegabile rifiuto di quell’uomo. Il suo linguaggio apparentemente non è diverso dagli altri sacerdoti o Vescovi al punto da apparire in continuità con la dottrina della Chiesa Cattolica. Ma attenti perché molte sue dichiarazioni e molti suoi gesti nascondono la sottigliezza fine del veleno.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mer, 30/09/2015 - 20:49

Non rimangono dubbi, i massoni hanno penetrato la strutture superiori della chiesa, il cristianesimo finalmente e' fuori gioco. Il processo portato avanti da secoli e sbocciato in Europa con la rivoluzione francese ha cristallizato i suoi frutti. Il giuramento dei massoni e': liberte', fraternite', egalite'. E' il modo piu' chiaro di capire chi ha generato la rivoluzione francese. Non stupisce che Bergoglio abbia successo in USA, paese fatto da massoni, o con Pannella, o la sinistra salottiera italiana degli Scalfari. Che ci sarebbe stato l'antipapa era previsto: che fosse arrivato in questi giorni ormai e' chiaro.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 30/09/2015 - 21:07

La VERA NOTIZIA è che Mo Rocca, AUTENTICO militante gay "per nulla fedele alla dottrina della Chiesa cattolica", abbia sentito la NECESSITA' di andare dal Papa. Che ci è andato a fare ? Per essere gay ha bisogno della benedizione papale ? NO, appunto, ergo è l'ennesimo ipocrita in circolazione, che corre a scodinzolare davanti al furbo Francesco, buttando al macero tutte le sue battaglie. Mo Rocca non ha valutato il fatto che il prossimo Papa, col sorriso sulle labbra, potrà cancellare tutto l'operato pasticciato del suo predecessore, ricominciando da capo il giro dell'oca... c'è da scompisciarsi dal ridere.

Marcolux

Gio, 01/10/2015 - 02:17

E' questo il Papa nero, colui che secondo le scritture e le profezie distruggerà la Chiesa di Pietro! Fermatelo!!!!!!