Sesso e omicidi-suicidi : il giallo della setta tedesca

Cinque persone decedute a colpi di balestra. La Germania è scossa per quello che raccontano le cronache. E si parla di "setta gotica"

C'è più di un mistero irrisolto su quello che sta accadendo in Germania all'interno di quella che, almeno per ora, viene definita "setta gotica".

Gli elementi certi non sono molti: tre persone, di sicuro, sono decedute. E questo rende già abbastanza macabro un quadro che potrebbe rivelarsi più che tragico. Perché di morti segnalabili ce ne sono almeno altre due. E il conteggio complessivo arriva a cinque. Bisognerà verificare la sussistenza di qualche collegamento tra tutte le vicende.

I corpi di Kerstin Enders e Farina Caspari, due delle prime tre morti citate, entrambe donne, sono state trafitte da colpi di balestra. DEd è morta così anche Torsten Weiss, che le cronache raccontano essere l'ispiratore - ma siamo ancora dalle parti di un'ipotesi - di un gruppo settario dedito al goticismo e al sesso. Pure l'uomo è morto per mezzo dell'arma medioevale. A raccontare, con dovizia di particolari, questa storia e quello che per ora può essere affermato con contezza è stato pure Il Corriere della Sera.

Poi ci sono le eventualità, gli aspetti che sono ancora da verificare: una delle possibilità presenti sul tavolo degli inquirenti, quella più caldeggiata, prevede che il caso possa essere ascritto alla fattispecie di omicidio-suicidio. Uno dei tre protagonisti citati, insomma, potrebbe aver prima colpito gli altri, per poi passare a se stessa. Decliniamo al femminile perché si parla, rispetto al responsabile di questi fatti, soprattutto di una delle due donne.

Tutto ha avuto luogo in Baviera. Pure queste altre due donne, secondo quanto si apprende su il Giornale di oggi, sono state trucidate o si sono suicidate tramite balestra. C'è un responsabile ancora in giro oppure sta avvenendo quello che sembrerebbe avere le sembianze di un rito sadico-masochista? In Germania, per ora, si indaga.

Commenti

disturbatore

Sab, 18/05/2019 - 18:46

Conosco la Germania da decenni , ma dopo la riunificazione e la lunga permanenza al potere della Merkel , questo Paese e´cambiato . Da Paese aperto ed ospitale ad un Paese chiuso , direi quasi omertoso , arroccato sulla sua ricchezza , teso ad espandere la propria egemonia . Un Paese nel quale il Capitale ci sguazza proprio pur di mantenere il centrocampo . Quando hai un quadro della situazione reale delle cose , leggere certe notizie non ci si meraviglia piu´di tanto . La Germania negli ultimi trentanni e´cambiata e di questo bisogna prenderne atto .