Arrestata modella che ha sfidato il rigore saudita in minigonna

Un passeggiata senza velo potrebbe costare molto caro alla star dei social

Una gonna corta, ma neppure troppo, e una passeggiata tra le mura del Forte di Ashayqer, fortezza saudita a 155 chilometri da Riad e tra i luoghi più visitati del regno.

Un'azione che altrove sarebbe risultata innocua rischia di costare moltissimo a una modella che pubblicamente si è identificata soltanto come Khulood e che la polizia ha fermato per avere violato le regole che impongono a tutte le donne saudite di indossare l'abaya, nessuna esclusa, e lo consigliano caldamente alle straniere.

La giovane donna, che i media locali definiscono una "social media celebrity", ha pubblicato il video della sua passeggiata sul suo canale Snapchat, provocando un'ondata di commenti negativi su twitter, dove in molti utilizzando l'hashtag Ashayqer avevano chiesto il suo arresto, tra rari messaggi di sostegno.

"Quello che è fatto non rientra nell'idea di 'lbertà personale'. È chiaro che voleva provocare la gente e violare le norme sociali del regno - scrive per esempio un utente, Abduarhman K, in un tweet tradotto da StepFeed -. Per questo dovrebbe essere punita".

Wael al-Gassim, scrittore e filosofo, è intervenuto nel dibattito con un commento sarcastico. "Pensavo che avesse bombardato o ucciso qualcuno", ha detto, aggiungendo: "Mi chiedo come possa avere successo Vision 2030 se questa donna verrà arrestata". Il progetto di riforma portato avanti dal regno prevede riforme economiche e di portare l'economia verso servizi e industria avanzata.

Secondo i media arabi, Khulood è stata arrestata ieri sera e ha ammesso di essere la persona ripresa nel video, sostenendo però che la pubblicazione sia avvenuta a sua insaputa e che l'account sia ingiustamente attribuito a lei.

Commenti
Ritratto di adl

adl

Mar, 18/07/2017 - 13:05

La coraggiosa Khulood non deve temere alcunchè le BRAVE HEARTS de noantri sono sicuramente disposte a difenderla anche in ciabatte e senza gonna corta, pardon scorta.

amicomuffo

Mar, 18/07/2017 - 13:39

E cosa vi potete aspettare da una religione ferma al 1600 dove l'unico svago per gli uomini è assistere alla danza del ventre? Da noi, una donna in minigonna è normale, da loro è peccato! Purtroppo sono lobomotizzati!

ennio78

Mar, 18/07/2017 - 14:47

Probabilmente il giornalista non e'mai stato in Saudi Arabia, ma l'Abaya e' obbligatoria in pubblico anche per tutte le donne straniere, incluso l'obbligo di coprirsi il capo. Si permettono solo di difiutarsi i personaggi diplomatici stanieri in visita e rispettive mogli come si e'visto in casi recenti.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 18/07/2017 - 14:51

E chi sono quei temerari turisti che vanno a spasso per l'Arabia Saudita a +45C all'ombra col rischio di venir incarcerati per irriverenza alle regole salafite?

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 18/07/2017 - 15:00

Una gonna corta, ma neppure troppo...miiiiiii ma sei i muslims vanno in deliquio se vedono un piede femminile..nudo, figuriamoci per la "carne sopra il ginocchio!!!

Doc47

Mar, 18/07/2017 - 16:14

Quei sepolcri imbiancati, Matteo 23, del pd, la boldrini, l'antipapa argentino, il soporifero mattarella cercano ancora di convincerci che l'integrazione è la risposta alla venuta dei musulmani. La loro risposta alla musica, all'arte, alla libertà di pensiero, di parola e di azione comporta per noi ripiombare in un oscurantismo intollerabile. Nessuna integrazione ma lotta dura per il nostro patrimonio culturale e di libertà.

mereg

Mar, 18/07/2017 - 16:42

Per Amicomuffo. Perchè hai rgalato 1.000 anni di sviluppo a quella religione, ferma al 600?

amicomuffo

Mar, 18/07/2017 - 22:35

Mereg forse hai ragione ...ho esagerato :-))

Martinico

Mer, 19/07/2017 - 06:31

...secondo me non era necessario vestirsi in quel modo per passeggiare in mezzo ad una strada di terra rossa con 3 case fatte con il fango. Vestitino sprecato. Ancora ancora se eri in C.so Vittorio Emanuele...

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 19/07/2017 - 06:53

nel nome della reciprocità arrestiamo la boldrini ciabattata davanti al papa

ciruzzu

Mer, 19/07/2017 - 08:36

non è rigore ma paura-Lislamico e fra di loro i piu rigorosi hanno paur DELLA donna libera perche li sottometterebbe con l, animo ,il corpo,il cervello.

Malkolinge1603

Mer, 19/07/2017 - 08:40

Mereg: ahahah bravo, l'ho avevo pensato anch'io.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 19/07/2017 - 08:59

non è corraggiosa è incoscente, sa che è proibito si? Cosa vuole sfidare le leggi e il governo? Potrebbe costarle la testa o una lapidazione ,è coraggiosa per te adl?