Si è spento Phil Sayer, voce unica della metropolitana di Londra

Dopo un lungo periodo alla Bbc aveva aperto una società di doppiaggio. Suoi gli "avvisi" del trasporto pubblico

La sua voce a Londra la conoscevano tutti. Non soltanto perché Phil Sayer aveva lavorato per la Bbc, ma pure perché dopo avere lasciato il suo impiego alla emittente aveva messo su una società specializzata in annunci per i servizi pubblici, gestita insieme alla moglie.

Sayer era la voce della metropolitana londinese, l'uomo che aveva registrato il celebre "mind the gap", che indica ai passeggeri di fare attenzione al dislivello tra la piattaforma e i vagoni della metropolitana. Si è spento a 62 anni, dopo avere sofferto di una malattia che ultimamente si era aggravata.

Commenti

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 15/04/2016 - 18:28

MR SAYER QUANTE VOLTE HA DATO COMUNICAZIONI O AVVISI AI LONDINESI DI DISSERVIZI RITARDI GUASTI E ALTRO COME AVVENGONO A ROMA?

cgf

Ven, 15/04/2016 - 19:04

non era lo speaker di London's underground, la metropolitana di Londra, ma di alcuni network ferroviari.