Siria, raid israeliano vicino Damasco: bombardata una base iraniana

Intercettati missili a sud di Damasco, in Siria: i caccia israeliani hanno bombardato una base militare che sta costruendo l'Iran

Sale la tensione in Siria, dove caccia israeliani hanno bombardato una base militare che l'Iran sta costruendo a sud di Damasco, come riferiscono media vicini al regime di Bashar al Assad.

Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, i raid sarebbero stati condotti dallo spazio aereo libanese ed i missili sparati dai caccia israeliani - cinque, secondo alcune fonti - avrebbero colpito un'installazione nelle vicinanze della città di Al-Kiswa, situata a circa 13 chilometri dalla capitale siriana.

Nessun commento ufficiale è arrivato da parte dello Stato ebraico né da parte del regime siriano, mentre l'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito che nell'area di Damasco sono state avvertite forti esplosioni e che l'elettricità è saltata in diverse parti della capitale

Ieri, la tv di Hezbollah, al Manar, aveva dato notizia di voli israeliani nel sud del Libano. Secondo Sky news Arabia, la contraerea di Damasco avrebbe risposto al fuoco israeliano, intercettando tre missili. Nelle settimane scorse, la Bbc aveva rivelato che l'Iran sta costruendo una base militare permanente in Siria all'interno di un'installazione dell'esercito di Damasco nei pressi di al-Kiswa. Immagini satellitari datate gennaio, maggio e ottobre scorsi mostravano la progressione dei lavori: dall'inizio dell'anno sono state costruite almeno tre nuove strutture, mentre due sono state ristrutturate

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 02/12/2017 - 11:59

Ottimo... non solo la Russia, anche la Cina interverrà in Siria. Unica garanzia contro i guerrafondai fanatici sionisti e i loro schiavi in occidente.

Guido_

Sab, 02/12/2017 - 12:11

Israele distrugge una base iraniana senza che questa abbia mai attaccato Israele sin dai tempi della storica guerra. Non si lamentino se poi Teheran lancia un suppostone da trenta tonnellate su Tel Aviv...

gianrico45

Sab, 02/12/2017 - 12:53

Israele vuole una risposta per innescare una guerra molto pericolosa.

Edith Frolla

Sab, 02/12/2017 - 12:53

Sarebbe ora di rispondere alle continue aggressioni israeliane, W Assad W la Palestina libera !

Tobi

Sab, 02/12/2017 - 12:54

I caccia israeliani lanciano missili dallo spazio aereo libanese nascondendosi dietro le scie degli aerei di linea (quindi facendosi scudo di aerei civili per non essere colpiti) e poi scappano via. Qualche notizia sui telegiornali nostrani che queste aggressioni contro nazioni sovrane violano le leggi internazionali? Nessuna menziona a questi crimini di guerra?

agosvac

Sab, 02/12/2017 - 13:15

Ho sempre sostenuto l'indubbio diritto di Israele alla sua esistenza come Stato indipendente. Ma credo che Israele stia un po' esagerando. Che diritto ha di andare in Siria a bombardare delle basi indipendentemente che siano dell'Iran oppure della stessa Siria? E' evidente che si senta protetto dalla super potenza degli USA, ma fino a quando gli USA riusciranno a proteggere Israele in questi bombardamenti senza alcuna autorizzazione internazionale??? Israele ha il diritto di difendersi ma non quello di attaccare.

Demy

Sab, 02/12/2017 - 13:43

Ennesima violazione dello spazio aereo di uno Stato Sovrano da parte di israele.

Divoll

Sab, 02/12/2017 - 13:56

Finalmente vedo la notizia sul Giornale.

perilanhalimi

Sab, 02/12/2017 - 15:02

La storia ci insegna che per sopravvivere Israele deve agire per primo, lo fece nella guerra dei 6 giorni anticipando le mosse dell` aviazione egiziana; Non lo fece nel 73 e rischio` grosso di scomparire . Hezbollah e Iran sono una minaccia mortale per Israele e l` occidente . Purtroppo noi occidentali abbiamo ancora la testa sotto la sabbia per quanto riguarda l` islam e ci sono ancora quelli che credono alla favola del sunnita cattivo e lo sciita buono. Noi da Israele abbiamo solo da imparare se non vogliamo scomparire nei prossimi 100 anni!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 02/12/2017 - 15:30

Ausonio e Guido, islamici in pectore, sinistri sinistri, nel vostro futuro vedo travasi di bile perchè, forse, il mondo civile si sta muovendo. Se voi vi vergognate di farne parte, lasciate queste terre immonde e andate a far compagnia a questi popoli della civilta incommensurabile che difendete. Andatevene dall'Occidente !

perilanhalimi

Sab, 02/12/2017 - 15:54

Per agosvac: Israele e` piccolissimo, circondato da paesi che vogliono spazzarlo via , non può` aspettare di essere attaccato: nel 67 distrusse l` aviazione egiziana prima che questa distruggesse Israele; nel 73 si lascio` attaccare per prima e per poco perse la guerra . Iran e hezbollah sono una minaccia morta le per Israele . basta con la fiaba del sunnita cattivo e lo Sciita buono. Se noi non impariamo a difenderci dalle` Islam radicale come fa Israele siamo destinati a scomparire . E` terribile leggere commenti che fanno il tifo per Iran contro Israele ...e tutto perché` in Israele ci sono molti ebrei! Viva Israele

perilanhalimi

Sab, 02/12/2017 - 15:59

L` occidente buonista filoislamico capitanato dal Nobel Obama fece l` accordo alla Chamberlain con l` Iran nucleare ...Israele invece si difende con i denti per non finire in un Aushwitz nucleare . Iran e Hezbollah sono il pericolo numero 1 per israele ...Hamas si limita solo all` intifada dei coltelli !!! Terribile che ancora una volta l` occidente volte le spalle agli ebrei e simpatizza con i carnefici , nono stante tutti gli italiani morti negli attentati antiisraeliani in Italia

Trifus

Sab, 02/12/2017 - 16:15

Quei cattivoni degli ebrei giudici hanno bombardato una base iraniana in Siria. Della serie prevenire è meglio che curare. Se poi i vari postatori mi sapessero dire cosa serva poi una base iraniana in Siria adesso che la guerra è praticamente vinta da Assad? Anzi a cosa sarebbe servita visto che adesso l’hanno distrutta. Poveri iraniani dovranno cominciare daccapo accidenti. Ma niente paura dove vuoi che vada Israele con i bidoni F35, quindi tranquilli ci penseranno i formidabili sukhoi russi a distruggerli. A proposito Guido, sto aspettando il suppostone da trenta tonnellate lanciato dall’Iran, tic tac, tic tac, tic tac, tic tac, com’è che non arriva, tic tac, tic tac, tic tac, il tempo passa, ma non arriva, e no! Proprio non arriva, mah credo che non arrivi più, allora non sono così scemi da suicidarsi gli iraniani. Nel frattempo però sono andati da Maduro in Venezuela a……. scambiarsi il petrolio così ci si possono affogare.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 02/12/2017 - 16:23

Negli ultimi 250 anni l'Iran non ha mai iniziato una guerra.

gianrico45

Sab, 02/12/2017 - 16:35

Perilanhalimi Israele è piccolissimi ma ha la forza di spianare tutti i paesi confinanti.Non sta con il ditino in bocca.

agosvac

Sab, 02/12/2017 - 16:55

Egregio perilanhalimi, con la sua teoria che si debba attaccare per primi, anche gli altri avrebbero il diritto di attaccare per primi e si starebbe perennemente in guerra in Medio Oriente. Per quanto riguarda il tifo per l'Iran contro Israele, lei si sbaglia alla grande. Io non tifo per nessuno. Credo che tutti abbiano il diritto di esistere, ma non quello di aggredire gli altri. Finora l'Iran non ha MAI aggredito Israele. I popoli arabi sì, l'Iran no.

Demy

Sab, 02/12/2017 - 17:09

X Trifus - A cosa servono le basi americane in israele già dotata di ordigni nucleari? Violare lo spazio aereo di un Paese Sovrano è da criminali!! E' come se io entro a casa sua e distruggo tutto solo perchè, penso, lei sia pericoloso. Si rassereni, israele smetterà di fare il birimbillo nell'area, salvo doversi difendere in caso di attacco.

cir

Sab, 02/12/2017 - 17:24

il piu' grande augurio e' che L' IRAN rada al suolo israele una volta per sempre!!!!!

cir

Sab, 02/12/2017 - 17:25

eaglerider... sparati !!!!!!!!!

alox

Sab, 02/12/2017 - 17:44

Infatti l'Iran e' la patria della vera democrazia, grande Putin (l'altra patria della liberta') a avergli dato l'atomica...scommetto che questo lo pubblicate! hahahhahahah

Cheyenne

Sab, 02/12/2017 - 18:20

ISRAELE HA FATTO BENISSIMO. COMUNQUE DOVREBBE COMINCIARE A TRATTARE CON ASSAD

alox

Sab, 02/12/2017 - 19:41

Condivido con Cheyenne e perilanhalimi...purtroppo Assad conta come il 2 di picche; Putin e Assad hanno in mano Assan.

GGuerrieri

Lun, 04/12/2017 - 09:09

Veramente l'unica tragica favoletta che continuano a propinarci è quella del cattivo sciita e del buon amico ed alleato sunnita (Arabia Saudita in testa). Peccato che quelli che seminano morte in Europa, Asia e Africa siano tutti sunniti, ed abbiano i loro centri ideologici e finanziari nelle monarchie assolute petrolifere del golfo... Riguardo Israele, essendo uno Stato legittimamente sovrano ed indipendente, il rispetto del diritto internazionale consuetudinario e scritto vale anche per lui, che poi, avendo si stima un arsenale di circa 200 bombe atomiche, mi sembra un pò difficile spazzarlo via impunemente... Riguardo all'Iran, se si permette ad un altro esempio di "democrazia e tolleranza" come il Pakistan di avere missili e bombe atomiche, capisco i loro desiderata...