Siria, Mosca ritira le truppe di terra. "Ma i raid aerei non si fermeranno"

Dal Cremlino confermano la volontà di continuare a colpire i jihadisti. Restano i sistemi di difesa avanzati

Il primo gruppo di aerei russi è decollato questa mattina, lasciando la base russa in Siria di Hmeimim, segnale di un ritiro delle truppe - quelle di terra per lo meno - che da Mosca hanno iniziato oggi e che potrebbe favorire una ricomposizione del conflitto siriano.

Una decisione, quella di ritirare le truppe di terra, che il Cremlino non ha discusso con altri attori impegnati sul terreno - come riporta l'agenzia Tass - e che è stata tuttavia accolta positivamente dagli alleati iraniani, che vedono nella scelta la considerazione che non è necessario mantenere uomini sul terreno per far rispettare il cessate il fuoco strappato in Siria.

Una parte delle truppe di terra lascerà il Paese di Assad, dove rimarranno tuttavia i sistemi di difesa aerea S-400. E se l'opposizione in armi continua a chiedere che tutti gli stranieri lascino la Siria, dalla Russia arriva intanto la conferma che il ritiro, ancorché parziale, delle truppe, non porterà alla fine degli attacchi aerei su obiettivi jihadisti.

Nikolai Pankov, ministro della Difesa russo, ha detto con chiarezza che se il numero dei bombardamenti è destinato a diminuire tuttavia "le forze aree dislocate hanno il compito di continuare a bombardare le infrastrutture dei terroristi".

Commenti

agosvac

Mar, 15/03/2016 - 13:20

Stanno togliendo dalla Siria le loro truppe di terra, mica stanno abbandonando la Siria a sé stessa! Restano gli aerei sempre pronti ad intervenire qualora fosse necessario se la tregua non fosse rispettata.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 15/03/2016 - 13:53

Per capire cosa la Russia è andata a fare in Siria basta chiedersi come'era la situazione prima e com'è dopo. Capitolo Isis, cosa è cambiato? Poco, l'Isis è ancora saldamente radicato in Siria e Raqqa continua ad essere la capitale del califfato. Dal punto di vista della guerra al terrorismo quindi l'azione russa è stata sostanzialmente irrilevante. Capitolo ribelli. Qui le cose sono molto diverse, le bombe russe hanno giocato un ruolo decisivo nel mantenere in vita l'attuale dittatore siriano. Assad era sul punto di essere cacciato, adesso invece ha ripreso il controllo di buona parte del territorio. Aiutato in questo dal fatto che, rispetto all'inizio della guerra civile, oggi la Siria conta 250.000 abitanti in meno ......

Libero1

Mar, 15/03/2016 - 14:07

Dopo che Putin ha ordinato il ritiro delle truppe di terra dalla Siria viene il bello.Lo spennacchiato corvo americano ha le mani legate perche' intervenire ora con truppe di terra in Siria sarebbe per i democratici come suicidarsi per l'elezione del presidente.Ora che la patata che scotta e nelle mani di un europa sempre piu' divisa sono curioso di vedere cosa decidera' il burattino di rignano.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 15/03/2016 - 14:20

GRANDE PRESIDENTE PUTIN!ANCORA UNA VOLTA DIMOSTRA PRAGMATISMO E AUTOREVOLEZZA ,CONTROLLATA DA DIPLOMAZIA E DIGNITA MORALE ED ETICA .

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 15/03/2016 - 14:21

A che servono gli S-400 (missili antiaereo) contro l'Isis?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 15/03/2016 - 14:35

Buah-ahahahah!!! Esercito russo, esercito di conigli ubriaconi!!! Ora vogliono solo TOGLIERSI LE MOSTRINE MILITARI COME IN UCRAINA, E COMBATTERE DA QUELLO CHE SONO: MACELLAI MERCENARI! Son buoni solo a "vincere" contro i pezzenti ucraini, che non avevano neanche un esercito vero!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 15/03/2016 - 14:37

*Buah-ahahahah!!! Esercito russo, esercito di conigli ubriaconi!!! Ora vogliono solo TOGLIERSI LE MOSTRINE MILITARI COME IN UCRAINA, E COMBATTERE DA QUELLO CHE SONO: MACELLAI MERCENARI! Son buoni solo a "vincere" contro i pezzenti ucraini, che non avevano neanche un esercito vero!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 15/03/2016 - 14:39

@ElPresidente... Bella domanda!!! E pensare che putler ha giurato e spergiurato che era in Siria SOLO PER COMBATTERE I TAGLIAGOLE DELL'Iisis, E DIFENDERE I "CRISTIANI"...

Tuthankamon

Mar, 15/03/2016 - 14:43

El Presidente Mar, 15/03/2016 - 14:21 ... Sono un messaggio per un po' di gente ... poi chi dice che non servano contro l'IS? Ancora così illusi dopo tutto quel che succede? O si conoscono le cose o non si conoscono! Altrimenti è meglio evitare la domanda.

papik40

Mar, 15/03/2016 - 15:30

Russia 3 America 0 anzi mi correggo Obama ZERO!!! Purtroppo per l'America restera' in carica fino a gennaio 2017!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 15/03/2016 - 15:54

@Tuthankamon Non ce la fai proprio a capire che la mia non era una domanda vero? Temo che le cose siano esattamente come le ho raccontate. L'Isis è stato solo sfiorato dai raid russi, l'intervento di Putin non ha ridotto di una virgola la minaccia jihadista per l'occidente, lì erano e lì sono rimasti e che sarebbe finita così l'ho detto sin dal primo giorno; a mesi di distanza i fatti mi danno ragione. Putin è andato in Siria esclusivamente per proteggere il suo interesse nel mantenere al governo il dittatore Assad che oggi gli garantisce lo sbocco sul Mediterraneo. In compenso i veti russi prima e la presenza in campo dopo hanno impedito di intervenire e fermare il massacro di una guerra civile che non può che continuare. Se questo è il "crociato" che doveva difendere la cristianità in occidente ..... stiamo messi malissimo!

Ritratto di Antica50

Antica50

Mar, 15/03/2016 - 16:20

Otto Volante ma tu sei un troll! Ti pagano bene per i tuoi messaggi stupidi? Guarda che nessuno non li legge! Non perdere il tempo.

Tuthankamon

Mar, 15/03/2016 - 22:33

El Presidente Mar, 15/03/2016 - 15:54 ... Avevo compreso, proprio per quello intendevo un'altra questione, ma va bene così. In ogni caso non sono d'accordo su tutto il discorso. Putin, oltre ogni altra considerazione, ha dimostrato di saper "ingaggiare" se vuole, e di sapersi sganciare quando vuole lui. Una caratteristica da grande statista, storicamente il punto debole di quasi tutti i leader (sapersi sganciare dal pantano!). E vedi caso, è sempre stato il punto di forza dell'islam!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 18/03/2016 - 09:19

@Antica50... Facile dire "troll" a chi vi sbatte in faccia la realtá... Una realtá che vi brucia! L'isis non ha perso niente della sua potenza! I russi dicono di aver ucciso 2000 tagliagole, con circa 6000 raids (fonte: il generale a capo delle operazioni!)... A casa mia vuol dire che i russi hanno ammazzato 0,3333 tagliagole a raid! PIÚ FALLIMENTO DI COSÍ!