Spagna, entra in chiesa gridando Allah akbar durante un matrimonio

Un ventiduenne di origini marocchine ha fatto irruzione gridando "Allah akbar" durante un matrimonio nella chiesa di San Pablo a Valladolid, seminando il panico tra gli invitati

È scoppiato il panico sabato scorso, nella chiesa di San Pablo, nel centro di Valladolid, in Spagna, dove un giovane marocchino ha fatto irruzione, durante la celebrazione di un matrimonio, al grido di “Allah akbar”.

Il ragazzo, un ventiduenne musulmano, di origini marocchine, è entrato in chiesa all’improvviso, mentre il sacerdote stava celebrando un matrimonio e si è diretto verso l’altare, dove ha tentato di impossessarsi della croce e di alcuni oggetti liturgici, prima di essere bloccato dai partecipanti alla cerimonia, che lo hanno immobilizzato e cacciato dalla chiesa. Durante la colluttazione il ragazzo è riuscito ad afferrare alcuni oggetti presenti sull’altare e li ha scagliati a terra. Il giovane ha continuato ad urlare “Allah è grande” mentre veniva trascinato fuori dalla chiesa.

La scena è stata ripresa da uno degli invitati al matrimonio ed è stata condivisa sui principali social network. Il ventiduenne marocchino, in possesso di un regolare permesso di soggiorno rilasciato per motivi di studio, è stato arrestato dagli uomini della Policia National. Secondo quanto riferisce il quotidiano spagnolo El Pais, il giovane aveva precedenti per turbativa dell’ordine pubblico ed è ora indagato per "attentato all'ordine pubblico, minacce e oltraggio ai valori religiosi".

La celebrazione del matrimonio, interrotta dall’ospite indesiderato, è potuta riprendere solo dopo che gli artificieri spagnoli hanno ispezionato la chiesa per scongiurare la presenza di eventuali esplosivi. Nel Paese, il ministero dell’Interno mantiene, infatti, il livello 4 di allerta terrorismo, previsto in caso di alto rischio di attentati terroristici.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/06/2017 - 17:52

Era meglio non lasciarlo andare via così, tutto intero. Il procurato allarme dovrebbe portare a condanna, in questo modo e di questi tempi poi. Ah vale solo per gli italiani, sempre per il solito immarcescibile diritto di uguaglianza comprensibile solo ai sinistri.

Tarantasio

Lun, 05/06/2017 - 17:54

...wikipedia 'L'espulsione dei moriscos dalla penisola iberica fu ordinata dal re Filippo III e fu portata a termine nel giro di pochi anni, sia pure per gradi, tra il 1609 e il 1613''

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 05/06/2017 - 23:43

FUORI I MAROCCHINI ALGERINI TUNISINI EGIZIANI DALL'EUROPA CHE CAVOLO CI FANNO?? SBATTETELI FUORI TUTTI

Ritratto di gatto_di_strada

gatto_di_strada

Mar, 06/06/2017 - 00:08

fosse successo qui lo sposo non sarebbe riuscito nemmeno a intervenire. La sposa lo avrebbe neutralizzato prima.

Divoll

Mar, 06/06/2017 - 00:58

@Tarantasio - Ci tocchera' ripetere quel procedimento. L'importante e' avere politici che abbiano a cuore gli italiani in primo, secondo e terzo luogo. Ma anche gli italiani dovrebbero civilmente insorgere.

Alex1970

Mar, 06/06/2017 - 05:09

Accidenti che notiziona ! Complimenti!