Florida, spari a Fort Lauderdale: il video della strage

Un filmato girato da una delle telecamere di sicurezza della zona raccolta bagagli del terminal 2 dell'aeroporto di Fort Luderdale, mostra le immagini dell'assalitore, Esteban Santiago, mentre estrae una pistola e comincia a sparare

Un filmato mostra la drammatica sparatoria di venerdì scorso, all'aeroporto di Fort Lauderdale (a nord di Miami), pubblicato in esclusiva dal portale statunitense Tmz. Il video, di circa 20 secondi, è stato girato da una delle telecamere di sicurezza della zona raccolta bagagli del terminal 2. Si vede il momento esatto in cui il killer, Esteban Santiago, all'interno dello scalo estrae una pistola e comincia a sparare, scatenando il panico.

Il video è stato pubblicato meno di 24 ore dalla prima apparizione di Santiago, ex membro della Guardia nazionale a Puerto Rico, davanti a una Corte federale a Fort Lauderdale, in programma per oggi.

Santiago aveva pianificato il suo attacco. E' quanto si legge nell'incriminazione del 26enne di origine portoricana, che è stato accusato dalle autorità federali di omicidio, violenza in aeroporto ed altri crimini violente, accuse che permetteranno ai procuratori di chiedere la pena di morte. Secondo quanto rivelato dal giornale "Sun Sentinel", nei documenti processuali si afferma che l'ex militare ha sparato con la sua pistola semiautomatica, che aveva messo in una valigia imbarcata in Alaska e poi ritirata una volta atterrato in Florida, in modo "metodico" e mirato. "Sparava puntando alla testa delle vittime", si legge nei documenti.