Spaventoso incidente in Thailandia: schianto tra pullman e treno

Il Bangkok Post riferisce che il bus si stava recando sull'isola di Samet, 150 chilometri a sudest della capitale, mentre il treno era diretto verso una stazione della provincia di Kanchanaburi

Un treno si è schiantato contro un pullman turistico a due piani ad un passaggio a livello incustodito in Thailandia, dove i primi bilanci parlano di almeno tre morti, tre turisti thailandesi, e di una trentina di feriti. Le vittime, stando ai media thailandesi, sono l'autista del pullman, morto sul colpo, e due passeggeri, che sono deceduti in ospedale. L'incidente è avvenuto alle 07:30 locali (mezzanotte e 30 in Italia) nella provincia di Nakhon Pathom, a ovest di Bangkok.

Il pullman trasportava turisti all'isola di Samet. Nelle immagini trasmesse dai media e riprese dalle telecamere di sicurezza, si vede l'autobus che rallenta mentre attraversa i binari subito prima di venire centrato dal treno e venire trascinato per decine di metri in una nuvola di polvere. L'autista di un altro autobus che seguiva quello investito esce dalla cabina e si lancia al soccorso.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 04/04/2016 - 02:32

Cosa cavolo frena questo??? Avrebbe dovuto accelerare invece!! (o meglio guardare prima di attraversare!)