Una spranga di ferro gli trapassa il cranio: vivo per miracolo

Un muratore indiano di 24 anni, Mohammad Guddu era nel suo cantiere a Mumbai quando una spranga di ferro gli si è letteralmente conficcata nel cranio

Nessuno pensava che sarebbe riuscito a sopravvivere. E invece può ancora raccontare la sua incredibile storiagli amici. Un muratore indiano di 24 anni, Mohammad Guddu era nel suo cantiere a Mumbai quando una spranga di ferro gli si è letteralmente conficcata nel cranio, trapassandolo da parte a parte. Una scena raccapricciante, che avrebbe fatto anche svenire le persone al suo fianco.

I medici lo hanno operato immediatamente, hanno aperto la testa e gli hanno tirato via la spranga di ferro. Un'operazione da 5 ore intense in sala operatoria: ora il muratore sta bene ed è fuori pericolo di vita. "E' davvero un miracolo che si sia salvato - commenta uno dei medici che l'ha operato, il Dr. Batuk Diyora, riportato da Leggo - E' stato un intervento molto difficile: la cosa che lo ha salvato è che l'asta si è conficcata in una zona del cervello dove non sono presenti elementi cognitivi, motorii o funzioni sensoriali. Inoltre è stato fortunatissimo perchè non sono state danneggiate arterie vitali che portano il sangue al cervello".

Annunci
Commenti

yulbrynner

Ven, 19/02/2016 - 00:26

due parole.... che culo