Tajani verso l'elezione a presidente del parlamento europeo

Guy Verhofstadt ritira la candidatura e fa confluire i voti liberali sul popolare Antonio Tajani (Forza Italia)

La prima votazione al parlamento europeo si è chiusa con 274 voti per Antonio Tajani (Ppe) e 183 per Gianni Pittella (Pse). Numeri ancora non sufficienti per essere eletti presidente. Con 718 votantgi al primo scrutinio (ma quelli validi erano 683): per vincere al primo turno erano quindi necessari 342 voti. Il più votato, come previsto, è stato il candidato Ppe, seguito dal socialdemocratico Pittella. La conservatrice Helga Stevens ha ottenuto 77 voti, Jean Lambert dei verdi 56, Eleonora Forenza della sinistra 50, Laurentio Rebega della destra 43. La seconda votazione si è conclusa ancora con un nulla di fatto. I voti espressi sono stati 725, di cui nulli 34; i voti validi sono stati 691; la maggioranza necessaria era quindi di 346 voti (50% più uno). Forenza ha ottenuto 42 voti; Jean Lambert 51; Helga Stevens 66; Tajani, 287; Pittella 200, Rebega 45. Si prosegue con le votazioni. Dal quarto scrutinio vanno al ballottaggio i due candidati più votati.

Dopo l'accordo raggiunto tra i deputati del Ppe e quelli dell'Alde la strada era in discesa per Tajani. Il centrodestra, infatti, si è riunito a sostegno della candidatura dell'europarlamentare di Forza Italia. L'accordo tra il gruppo Alde e il Ppe ha comportato il ritiro della candidatura del leader liberale, Guy Verhofstadt, a favore di Tajani. Da parte loro i popolari si impegnano a sostenere i candidati liberali alla vicepresidenza.

"Credo nell’Europa ma abbiamo bisogno di cambiare e di un presidente che lavori per tutti", ha detto Tajani nel suo breve discorso di presentazione prima dell’inizio delel votazioni. Il nuovo presidente prenderà il posto del tedesco Martin Schulz, pronto a impegnarsi nella politica nazionale del suo Paese in vista delle prossime elezioni.

L'ultimo italiano a ricoprire l'incarico di presidente del parlamento europeo fu Emilio Colombo, dal 1977 al 1979, ma in quel periodo i membri dell'assemblea di Strasburgo erano designati dagli Stati e non eletti dai cittadini.

Nato a Roma nel 1953, tra i fondatori di Forza Italia nel 1994, dal 2008 al 2014 Antonio Tajani è stato commissario europeo, prima ai Trasporti e poi, per quasi cinque anni, all'Industria. Giornalista professionista de "Il Settimanale", conduttore del Gr1 Rai e responsabile della redazione romana de il Giornale, prima di intraprendere la carriera giornalistica era stato ufficiale dell'Aeronautica militare italiana.

La rabbia dei socialisti

"Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana": i socialdemocratici al parlamento europeo commentano duramente la scelta del leader della Alde, Guy Verhofstadt, di allearsi con il Ppe per sostenere Tajani, definito "l’uomo di Berlusconi a Bruxelles". Verhofstadt, secondo la portavoce e vicecapogruppo S&D, Tanja Fajon, "ha dato una ulteriore prova della sua incoerenza politica, con uno spettacolare salto mortale. Dopo aver provato la mossa tragicomica di imbarcare il movimento populista 5 Stelle per aumentare le sue chance di vittoria, ora il leader liberale ha fatto un accordo con l’uomo di Berlusconi a Bruxelles".

Commenti

diesonne

Mar, 17/01/2017 - 12:00

diesonne ma a che serve il parlamento europeo?a nulla non legifera non rappresenta il popolo che l'ha eletto e tutto viene deciso dalla commissione-parlamento inutile e costoso.l'europa o diventa politica o è destinata a morire di inedia

Ritratto di Michimaus

Michimaus

Mar, 17/01/2017 - 12:16

Beh speriamo che guarda un po' agli interessi nazionali Italiani.... come ha fatto Schulz nel suo di mandato!

Il giusto

Mar, 17/01/2017 - 12:19

Vedrete che riuscirà ad ottenere l'unica cosa che interessa al suo padrone...la Severino....

sistemista1dies

Mar, 17/01/2017 - 12:53

Il giusto si esprime come un proletario mentre michimaus disconosce completamente la sintassi..... Che popolo di operai che state diventando..... Ma d'altronde secondo marx l'unica ricchezza del proletariato è la prole..... Ora, 'giocare' con la prole di michimaus ed il giusto, davanti ai loro occhi, mi renderebbe sfratti e licenziamenti ancora più gradevoli.......:)

vottorio

Mar, 17/01/2017 - 13:07

più che parlare italiano si parlerà probabilmente in romanesco.

Ritratto di Michimaus

Michimaus

Mar, 17/01/2017 - 13:21

@sistemista1dies .... lo stolto si erge a onnipotenza di giudizio altrui, se tu giocassi un po' di più con la tua prole anziché, ricercare nella sintassi fra le righe di esasperato popolo, faresti un favore alla società che ti sta intorno che debbono sentire..o meglio leggere... suddetti commenti inutili e denigratori della persona altrui.

manfredog

Mar, 17/01/2017 - 13:22

Bene, 'Tagliani' al Parlamento Europeo..e si parlerà italiano. L'importante, però, è che lo si sappia parlare BENE l'italiano e non si parli, invece, l'itagliano..!! mg.

idleproc

Mar, 17/01/2017 - 13:32

Mossa propagandistica mentre finiscono di spolparci e di demolire il sistema produttivo e le possibilità di rimetterci in piedi. Vedi "patrimoniale", questa volta ufficiale, hanno esaurito le sigle anglofone. Convinti che se la bevano?

DuralexItalia

Mar, 17/01/2017 - 13:38

Il possibile presidente Tajani è di Forza Italia, cioè di quella forza politica italiana (attualmente stimata intorno al 10%) che cerca l'accordo politico con Renzi in Italia. Secondo voi, Tajani sarà un presidente di rottura con le politiche socialdemocratiche e libera-cristiane di questa UE odierna? Ma figurarsi! In nome del blocco politico verso i cd. "populismi" si creeranno le condizioni per una "santa" alleanza tra Liberali e Socialisti (dei quali il PD nostrano è massimo esponente), sia a livello europeo che nazionale. Prove tecniche di restyling dell'establishment europeo e nazionale. (Spiace che il Cavaliere così osteggiato dagli stessi, oggi ne tessa le lodi, mah...)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 17/01/2017 - 13:53

Sono commosso. Così gli ordini di Soros e Rothschild e massoni al seguito verranno in italiano e non in basic english. Dal jobs act al "ruba al povero per dare al banchiere"

Ritratto di ateius

ateius

Mar, 17/01/2017 - 14:10

io Tajani lo ricordo accanto a Montanelli nel mitico "Il Giornale.." insieme a pochi altri. Molti sono andati... di quel tempo resta poco, quasi nulla. Tajani politico..? Presidente di Parlamento....? mah, forse faree il giornalista gli riusciva meglio...

ghorio

Mar, 17/01/2017 - 14:20

A Strasburgo parleremo italiano , ma non mi pare che questa carica abbia grande risalto nell'Ue, a parte un certo prestigio per un parlamento che non incide su quello che bisogna fare in Europa per rilanciare l'economia. Sinora è stata data notizia di discettazione sulle lunghezze della banana, della preparazione di piatti tipici o meno e così via.

ex d.c.

Mar, 17/01/2017 - 14:33

Tajani si fono ad oggi comportato correttamnete. Auguriamoci venga eletto

antipifferaio

Mar, 17/01/2017 - 14:36

...inciucio forever...

roberto zanella

Mar, 17/01/2017 - 15:07

Dopo l'intervento di Trump che rottama la Merkel e la UE , Berlusconi si ritrova direttamente nel museo delle cere di madame Tussaud . La promozione di Tajani avviene sul nulla...mi sembra Tognazzi ne Il Federale quando arriva a Roma e scappano tutti i gerarchi e lui trova una divisa da Federale e la indossa...ecco Tajani sta indossando quella divisa mentre la UE affonda...ridicolo lui e Berlusconi...forza Trump , altro che ha copiato da Berlusconi...

pasquinomaicontento

Mar, 17/01/2017 - 15:14

Tu me dai 'na cosa a me...io te dò 'na cosa a te...E le stelle stanno a guardare- Ve c'hanno mai mannato a quer paese...

roberto zanella

Mar, 17/01/2017 - 16:31

in sostanza FI ritrova una qualche cadrega anche se un pò sgangherata ma si sa le interviste sui giornali alle Tv ...mentre la EU-RSS affonda con l'avanzare di Trump sono curioso di vedere cosa farà la Merkel se affonda insieme o si sgancia ...con gli Inglesi che se ne sono andati e ora l'arrivo dell'uragano favorevole alla Brexit e al ridimensionamento della NATO , che farà la Merkel ? guiderà l'armata Brancaleone europea o tornerà al Marco ?

geronimo1

Mar, 17/01/2017 - 16:40

roberto zanella sono d' accordissimo..!!! I Tajani solo solo cadaveri dei primissimi anni '90 che vengono nominati in riti vudu..!!! Veri zombi camminanti sulla terra...!!!! Qui non c'entra piu' destra e sinistra, conta solo la lontananza dai popoli..!!!! Ancor piu' patetico e' il Cavaliere che continua ad elogiare l' Europa e dall' Europa continuano a tirargli sputi in faccia...!!!!! Questo e' proprio masochismo all' n-esima potenza!!!!!!!!!!!!!!

ziobeppe1951

Mar, 17/01/2017 - 16:52

Diamogli una chance...tra poco vedremo da che parte sta

mzee3

Mar, 17/01/2017 - 16:53

Saprà anche parlare 4 lingue ma da uno che non è riuscito nemmeno a far passare che l'italiano fosse lingua accettata nella documentazione nella presentazione dei brevetti la dice lunga. Quello doveva fare a suo tempo e nulla altro...lui a scelto il nulla altro sapendo che prima o poi la squadra si sarebbe assottigliata e quindi anche lui avrebbe avuto una opportunità e dopo anni e anni di presenza inutile e mantenuto da tutti noi ..finalmente è arrivato il suo turno...come nella ruota della fortuna...prima o poi si vince...basta saper aspettare.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 17/01/2017 - 17:18

si, ma tanto chi comanda resta sempre la Germania

baronemanfredri...

Mar, 17/01/2017 - 17:22

SPERO DI CUORE CHE BERLUSCONI NON FACCIA "EMIGRARE" LE SUE PAZZE INTENZIONI DI INTESA CON RENZI. PENSO CHE UNA EVENTUALE INTESA CON RENZI PER BERLUSCONI SOLO E' L'ACCORDO DI STATUS QUO. IO NON TI ATTACCO E TU MI DIFENDI, IO NON TI ATTACCO E TU MI SALVAGUARDI I MIEI INTERESSI IN ITALIA (TENGO FAMIGLIA). DA ELETTORE DI CENTRO DESTRA SPERO CHE NON SUCCEDA. CERTAMENTE TAJANI NON E' QUELL'ONOREVOLE ITALIANO DI BRUXELLES CHE VUOLE AGEVOLARE CON LEGGI EUROPEE I CLANDESTINI E STRANIERI PER AVERE DIRITTO PRIMA DEGLI ITALIANI POSTO DI LAVORO. SPERO CHE NON SARA' ALTRO MORTADELLA CHE AVEVA SVENDUTO L'ITALIA ALLA GERMANIA QUANDO ERA COMMISSARIO. TAJANI E' BRAVA PERSONA HO UN PO' DI SPERANZA

VittorioMar

Mar, 17/01/2017 - 17:26

......tanto l'UE così come è non serve molto e non è possibile cambiarla,FIDUCIOSI ASPETTIAMO L'ARRIVO DI TRUMP E DELLO ZAR PUTIN!!..ITALEXIT..DALLA UE?...SI!!!...ITALEXIT DALLA NATO?..SI !!

piazzapulita52

Mar, 17/01/2017 - 17:40

Un'altro soggetto che, se eletto, sarà il presidente di un parlamento europeo che nessuno vuole, fallito sul nascere e che è destinato a sgretolarsi. Finita la dittatura dell'UE, finalmente i popoli europei potranno tornare nuovamente liberi, indipendenti e sovrani!

sale.nero

Mar, 17/01/2017 - 17:43

Però! Draghi Presidente BCE, Tajani Presidente del Parlamento Europeo, ... non male! Si parla sempre di più italiano ... forse per mungerci meglio. Dove li trovano altri stati che obbediscono e pagano come noi? Che hanno quello che abbiamo noi! Noi poi li ospitiamo nei nostri bei posti a mangiare e bere e godersi il tempo libero tra sole e monumenti storici.

MarcoTor

Mar, 17/01/2017 - 17:55

"Tajani verso la presidenza, a Strasburgo si parlerà italiano": "sì padrone", "agli ordini", "pagheremo tutto", "ci lasceremo rapinare da voi", "ci lasceremo invadere" etc.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/01/2017 - 18:18

Si parla italiano ma l'itaglia non conta un caxxo. Come sempre a comandare sono i soliti, che non siamo noi.

ILpiciul

Mar, 17/01/2017 - 19:27

Ah beh, i nostri probbblemi saranno risolti, l'economia ripartirà, gli asili saranno gratis, abolizione dei ticket sanitari, zero imu, aumento delle paghe etc etc. Solo per gli eurocrati.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 17/01/2017 - 19:28

Il Politburo dell'UERSS parlerà italiota? Stasera si brinda

il sorpasso

Mar, 17/01/2017 - 20:04

Speriamo perchè stimo molto questo politico.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 17/01/2017 - 21:16

GRANDE ANTONIO TAJANI, NUOVO PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO. LUNGA NOBILISSIMA VITA. 21,16 - 17.1.2017

un_infiltrato

Mar, 17/01/2017 - 21:21

Signori sono le 21:22 e TAIANI è stato eletto !!!