Stretta di Cameron sul velo islamico: "Va vietato in tutti i luoghi pubblici"

Una nuova serie di misure punta a evitare la radicalizzazione dei giovani britannici. Il premier è stato chiaro: "Chi non impara l'inglese se ne va"

Le regole devono essere "adeguate e tener conto della sensibilità" di tutti, ma David Cameron sulla questione del velo islamico ha le idee chiare. Nei luoghi pubblici, dalle scuole ai tribunali, e in generale in tutte le istituzioni britanniche, di donne con il volo coperto non ce ne devono essere.

Il Primo ministro ha chiarito la sua posizione sulla questione, scrive il Daily Telegraph, e sembra scontato che si riapra l'ennesimo dibattito, ora che da Downing Street arrivano segnali di una nuova stretta su quanto le autorità, più volte accusate di lasciare troppa libertà agli estremi radicali dell'islam, sono disposte a tollerare.

Il governo ha appena annunciato una serie di misure volte a fermare i cittadini britannici che intendano partire per il Medioriente o che rischiano di subire un processo di radicalizzazione, per poi andare a unirsi a chi già è finito a combattere con il sedicente Stato islamico.

Le autorità hanno chiesto alle scuole di attivarsi e segnalare i casi sospetti in cui i figli di famiglie di fede musulmana smettono di frequentare le lezioni senza una ragione specifica, intanto i ministeri pensano anche a come evitare la segregazione tra i sessi negli incontri pubblici.

Di ieri l'annuncio di Cameron che chiede a tutti i musulmani che vivono nel Regno Unito di imparare l'inglese, o prepararsi all'idea di essere deportati dal Paese.

Annunci
Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 19/01/2016 - 12:06

Londra è l'unica speranza per l'Europa. God save the Queen.

Italiano_medio

Mar, 19/01/2016 - 12:41

Perfettamente d'accordo con Cameron. Finalmente ...

Ritratto di gianni2

gianni2

Mar, 19/01/2016 - 12:45

Non è solo il velo, che va proibito. Bisogna proibire la superstizione islamica.

Ritratto di Sniper

Sniper

Mar, 19/01/2016 - 13:20

Gianfranco Robert Porelli, la GB e` il Paese che ne ha fatti entrare piu` di tutti gli altri Paesi UE, che li ha "coltivati" e coccolati per decenni, che ha fatto proliferare il loro stile di vita e religioso senza alcun limite. Ci sono scuole, (pubbliche, non religiose), totalmente assoggettate ai gruppi di pressione musulmani. Cameron stesso, con una mano vieta il velo, e con l'altra sta addirittura per cambiare le date degli esami scolastici, perche' quest'anno cadono durante il ramadan. Sull'altra sponda, un avvocato musulmano, figlio di un autista di autobus pakistano, ha vinto le primarie Labour per il sindaco di Londra. Ormai la religione musulmana detta la lege in GB, cosi` come faceva quella cattolica fino all'ultimo governo Berlusconi. Quindi tutta la speranza che vede lei nella GB e` mal riposta. Io ci vedo la chiusura della stalla dopo che i buoi sono scappati.

freud1970

Mar, 19/01/2016 - 13:26

IN ITALIA, NON AVENDO GLI ATTRIBUTI, SPERIAMO SEMPRE CHE SIANO GLI ALTRI A SALVARCI.... POVERI ILLUSI...

Ritratto di wilcoyote53

wilcoyote53

Mar, 19/01/2016 - 13:31

God Salvini the Queen.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mar, 19/01/2016 - 13:44

E Renzi che fa? Dorme?

pagu

Mar, 19/01/2016 - 14:18

và vietato il velo..con la mussulmana dentro...

pagu

Mar, 19/01/2016 - 14:19

Renzi non si è mai svegliato... se dormisse avrebbe già fatto un passo in avanti

moonchild

Mar, 19/01/2016 - 14:46

Bene, altrimenti come facciamo a riconoscerli quando fanno un attentato camicaze?

marygio

Mar, 19/01/2016 - 14:59

in minigonna merdacce....ahhhhhh

blackbird

Mar, 19/01/2016 - 16:23

Andate una domenica nei parchi di Londra, vi sembrerà di essere in Arabia! Non basta vietarlo nelle istituzioni pubbliche, il velo integrale va vietato in tutti i luoghi aperti al publico. Le mussulmane che militano nei vari organi di polizia britannica, indossano il velo e non il normale berretto o capellino. E nei supermercati i cassieri mussulmani possono farsi sostituire in cassa quando devono "passare" un alcolico. La GB è il paese più vorace di petroldollari di tutta la vecchia europa e per attirarli ha sempre lasciato via libera agli islamici. Alla fine del ramadan arrivano a Londra i rampolli delle famiglie ricche arabe e scorrazzano con le loro automobiline (Ferrari, Bentley, Porsche, Lotus, Bugatti) senza che i poliziotti possano intervenire poiché hanno targhe illegibili. Cameron si sveglia un po' tardino, fa la voce grossa, ma non caverà un ragno dal buco!

marco.olt

Mar, 19/01/2016 - 18:14

Ammettere in Europa regole Islamiche è come far crescere le Giraffe o i leoni al Parco Lambro. Assumere un islamico oggi equivale a cercarsi guai.

vianprimerano

Mar, 19/01/2016 - 18:23

Gianfranco Robe...: sei un finocchio!

Fossil

Mar, 19/01/2016 - 18:31

Mah...speriamo che Cameron riesca in questa impresa titanica, considerando che in alcuni luoghi la sharia è già in vigore...e considerando che le trupe cammellate non sono molto inclini all'integrazione, la vedo un pò dura.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 19/01/2016 - 18:34

Finalmente una buna notizia. Chissà cosa ne pensano i buonisti.

Silvio B Parodi

Mar, 19/01/2016 - 18:43

sono content per l'europa, spero che presto prevalga la sharia, cosi imparate IMBECILLI, non solo l'avete preso nel c....lo ma vi siete piegati per prenderlo meglio ben vi sta'

Silvio B Parodi

Mar, 19/01/2016 - 18:44

toglietemi gli scarafaggi dale foto pls.....

stefano erbonio

Mar, 19/01/2016 - 18:52

L'Europa dovrebbe affrontare la questione de rapporti interni con i cittadini di fede islamica in modo unitario. Come prima cosa considerarli cittadini europei e fissare delle norme europee di comportamento non declinabili. Prima fra tutte la conoscenza della lingua del paese in cui si vive.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 19/01/2016 - 19:08

God Save the Queen.

Royfree

Mar, 19/01/2016 - 19:14

Che se ne vadano nelle loro terre. Nessuna alternativa per i musulmani. Non sono integrabili.